Quali sport scegliere per il tuo bambino?

È tempo di iscrivere tuo figlio allo sport per l'inizio dell'anno scolastico? Dai un'occhiata ai nostri consigli per trovare uno sport che lo faccia sorridere.

sport enfant

La scelta dello sport nel periodo del rientro a scuola a settembre è un classico. Se il tuo caro bambino non ha intenzione di rallentare dopo un'estate intensa, o se pensi che questa sia l'occasione per fargli fare nuove amicizie, abbiamo alcuni suggerimenti per aiutarti a scegliere uno sport per tuo figlio. Quindi quale sport per quale età? Per quali vantaggi e per quali profili? Te lo spieghiamo noi.

Quale attività e per che età?

Prima di voler sviluppare resistenza, reattività o spirito di squadra, il modo per scoprire lo sport ideale dipende prima di tutto dall'età di tuo figlio. Lo noti ogni giorno, le sue capacità si evolvono ad alta velocità. Uno dei motivi (oltre al fatto che tuo figlio è ovviamente unico, perfetto e magico) è che sta partendo da zero. Il suo apprendimento dello sport deve quindi adattarsi alla sua età. Vi diamo alcune spiegazioni con i consigli di Karine, psicomotricista.

Idee "sportive" per tuo figlio

Tra i 3 e i 6 anni

L'obiettivo è far conoscere al tuo bambino il gioco e l'attività fisica, più che lo sport nel senso in cui lo intendiamo noi.

Nessuna pressione o competizione quindi, men che meno imposizioni. Danza o palestra, giro in monopattino o nuoto, l'obiettivo è praticare attività fisiche che permettano di sviluppare la fantasia, le capacità motorie e la percezione nello spazio.

“Per i più piccoli l'obiettivo è puntare sul movimento, sull'equilibrio. Il corpo è già di per sé una scoperta. Gli sport che richiedono la gestione di 'un oggetto' come una palla, una racchetta o nozioni spaziali, anche sinistra - destra, su e giù sono ancora complicati a questa età. Il judo si sta adattando ai più giovani. È un buono sport per imparare a bilanciarsi, a sbilanciarsi, imparare a cadere. Inoltre, permette di scoprire la nozione dell'altro in un'età in cui la socializzazione non è ancora avanzata.

L'idea è ovviamente quella di offrire sessioni brevi e delicate, poiché al suo bisogno di esercizio corrisponde solo il bisogno di riposo. Per quanto riguarda l'aspetto collettivo dei giochi e dell'attività fisica, ci vorrà del tempo.

sport 3 a 6 ans
sport co enfant

Tra i 7 e i 10 anni

Spazio allo sport, con le sue regole, i suoi apprendimenti e i suoi benefici psicologici. E soprattutto, spazio alla diversità!

Questa è l'occasione per stimolare la sua curiosità. La scoperta e la pratica di diversi sport gli permettono di migliorare le sue capacità motorie e la sua percezione dello spazio e soprattutto di trovare ciò che gli piace. "A questa età il bambino ha raggiunto la maturità neuromotoria, si possono aggiungere complessità, nozioni di spazio, strategia."

È anche un'occasione per alternare sport individuali (judo, scherma) e sport di squadra (basket, calcio, pallamano) per sviluppare una varietà di abilità e scoprire diversi modi di praticare.

~ E per la diversità, perché non provare l'atletica? Basato sulla versatilità e sull'allenamento di squadra durante i primi anni prima di trovare la tua specialità, l'atletica ti permette di correre, saltare, lanciare e imparare una vasta gamma di gesti e pratiche.

'Uno sport che richiederà la velocità, l'equilibrio, la forza che cercano a quell'età e che introdurrà i bambini all'idea di superare se stessi'.

Negli sport di squadra, la pallamano si ispira agli stessi gesti. 

Dai 10 anni

Le capacità di apprendimento di tuo figlio aumentano notevolmente. Questa è un'opportunità per affinare la sua tecnica, trovare gli sport di cui è appassionato e mettersi in competizione.

"Al di là dello sviluppo motorio del bambino, che migliora intorno ai 10-12 anni, questa è un'occasione per scoprire l'aspetto competitivo dello sport, davanti agli altri o davanti a se stessi."

È anche un momento in cui grandi cambiamenti fisici e psicologici sono all'orizzonte e lo sport può essere un potente alleato. Gli sport collettivi in ​​particolare gli permettono di socializzare e condividere con coetanei.

quel sport pour les enfants
equitation enfant

Quale sport per quale carattere?

Hai un'idea più precisa di come tuo figlio possa avvicinarsi allo sport in base alla sua età?
Molto bene! Ma il numero di anni non è tutto. Le sue affinità, i suoi obiettivi, ma anche il suo carattere svolgono un ruolo fondamentale...

Se tuo figlio è abbastanza indipendente, non ha senso spingerlo a praticare sport esclusivamente di squadra. L'atletica o il nuoto, ad esempio, sono sport molto completi che sviluppano resistenza, flessibilità e coordinazione. Avrà occasione di scoprire senza pressioni le gioie dello sport di squadra grazie alla staffetta.

quel sport pour enfant ?

Quali sport per la concentrazione?

Afin d’être plus performant à l’école ou au travail, le sport est un formidable outil pour augmenter sa capacité de concentration. Quelle que soit l’activité sportive choisie, elle va permettre de s’aérer pleinement l’esprit et de libérer les tensions.

Quale sport scegliere per un figlio 'dinamico'?

Il rugby, permette a tuo figlio di incanalare le sue energie in uno sport di squadra che valorizzi la solidarietà e il rispetto per compagni e avversari. È anche uno sport in cui vengono favorite tutte "le taglie". E se tuo figlio preferisce gli sport individuali, gli sport da combattimento come il pugilato, il judo o il karate gli permettono di usare la sua energia in un quadro specifico basato sulla disciplina.

ado-quel-sport-choisir

Quale sport per un adolescente timido?

Lo sport fa bene alla salute, lo sanno tutti! La difficoltà non è capirne i benefici ma piuttosto sapere come arrivarci. E quando sei un adolescente, la timidezza, la fiducia in se stessi che non è sempre buona, gli amici, la pigrizia, i social network sono tutti ostacoli da superare...

Lo sport fa bene, ma fino a che punto insistere?

Sebbene lo sport sin dalla tenera età sia ricco di benefici per la salute fisica e mentale, non dovrebbe necessariamente diventare un vincolo. Quindi concludiamo con alcuni buoni propositi da tenere a mente quando iscrivi tuo figlio allo sport per l'inizio dell'anno scolastico: È importante lasciare che tuo figlio scelga uno sport che gli piace. Certo, ci sono sempre dei parametri da tenere in considerazione (budget, disponibilità, vicinanza ai club, orari), ma ci sono poche possibilità che tuo figlio si impegni in uno sport se sente che gli è stato imposto.

E i suoi gusti non rispecchiano necessariamente i tuoi. Quindi, se tuo figlio non sembra attratto dallo sport, costringerlo a praticare il calcio due volte a settimana potrebbe non essere il metodo migliore. Forse tuo figlio vuole allenarsi in modo diverso: la natura (camminate, escursioni, sport in barca a vela) o il brivido (sport da tavola, BMX, arrampicata) possono parlargli di più.

E se a tuo figlio non piace fare esercizio, gli sport di precisione (biliardo, freccette) possono introdurlo alle gioie dello sport attraverso il gioco, migliorando le sue abilità, coordinazione, immaginazione e abilità tattiche.

geologic enfant

Allora, qual è la nuova passione di tuo figlio? Sport di squadra o individuale, arti marziali o sport di precisione?

Condividi con noi la tua esperienza e la tua scoperta dello sport… tra i più giovani.

BASKET

Merwen

Redattore decathlon team

Appassionato di "terreno di gioco", di basket, piscina e grande amante dello sport in generale.

Questi consigli potrebbero interessarti