GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI Di ATTREZZo DELLA GINNASTICA RITMICA

In base alla struttura, forma e peso degli attrezzi i vari elementi tecnici individuati ne caratterizzano il maneggio e la varietà degli esercizi.

GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI DEGLI ATTREZZI DELLA GINNASTICA RITMICA

Lo studio della tecnica di attrezzo deve esser introdotta durante gli allenamenti sin dai primi anni di pratica. Con l'automatizzazione dei vari movimenti la ginnasta migliorerà l' esecuzione del maneggio degli attrezzi e riuscirà nel tempo ad abbinare movimenti sempre più complessi agli elementi di difficoltà corporee altro aspetto fondamentale nella costruzione di un esercizio.

elementi tecnici della fune

L'elemento principe della fune è il salto avanti/indietro/laterale, doppio ecc.. caratterizzato dal Passaggio attraverso la fune : aperta, piegata in 2 o più, con tutto il corpo o una parte, che gira per avanti, indietro o laterale, anche con doppia rotazione della fune. Il passaggio può avvenire anche con una serie di saltelli min.3 .

Giri della fune:
fune piegata in due (in una o due mani), fune piegata in tre o quattro, intorno ad una parte del corpo, rotazione della fune tesa e aperta, tenuta a metà o a un capo
Mulinelli (fune aperta, tenuta al centro, piegata in due o più)


Ripresa della fune: con un capo per ciascuna mano senza l’aiuto di un’altra parte del corpo, abbandono e ripresa di un capo della fune, con o senza rotazione (es: Echappé)

Avvolgimenti o svolgimenti: intorno ad una parte del corpo

Spirale: con la fune piegata in due o aperta

Lancio: lancio della fune aperta, con nodo, chiusa ecc.

GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI DI ATTREZZO DELLA GINNASTICA RITMICA

elementi tecnici del cerchio

l'elemento principale del cerchio è la rotazione (giri):
i Giri possono essere eseguiti : con la rotazione del cerchio intorno alla mano, intorno a una parte del corpo su diversi piani (frontale/sagittale/trasverso)

Passaggio attraverso il cerchio: con tutto il corpo o una parte

Rotolamento del cerchio: al suolo o su vari segmenti del corpo

Rotazione libera (Prillo): tra le dita, sul palmo della mano o sul corpo

Lancio: con le mani, senza mani ( con piede, gomito ecc..)

Ripresa: con le mani, senza mani, a terra, in piedi, dopo un salto, fuori dal campo visivo ecc.

GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI DI ATTREZZO DELLA GINNASTICA RITMICA

elementi tecnici della palla

Elemento chiave della palla è il Palleggio:
Serie (min.3) di piccoli palleggi (sotto il livello del ginocchio), un grande palleggio (a livello del ginocchio o sopra)

Rimbalzo: visibile dal suolo o da una parte del corpo

Rotazioni: della/e mano/i intorno alla palla, "rovescio" della palla, figure a otto della palla con movimenti circolari del braccio (braccia)

rotolamento: su una parte del corpo o al suolo

lancio: con le mani, senza mani ( con piede, gomito, dorso ecc..)

ripresa: con le mani, senza mani, a terra, in piedi, dopo un salto, fuori dal campo visivo ecc.

GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI DI ATTREZZO DELLA GINNASTICA RITMICA

elementi tecnici delle clavette

l'elemento caratteristico delle clavette sono i Moulinet: minimo 4 piccoli circoli delle clavette in décalage e alternando ogni volta i polsi/mani con e senza incrocio

Rotazione: Rotazioni libere di 1 o 2 clavette (separate o incastrate) o attorno a una parte del corpo o attorno all’altra clavetta

Movimento asimmetrici delle 2 clavette esempio la clavetta della mano destra esgue piccoli giri sul piano traverso mentre l'altra una grande circonduzione sagittale

Lancio: delle 2 clavette insieme, simultaneamente (non incastrate) o in alternanza con rotazione di 360°e ripresa

Giro: con ambedue le clavette, simultanei o alternati, una clavetta per mano

 Rotolamento: di 1 o 2 clavette su una parte del corpo o al suolo

GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI DI ATTREZZO DELLA GINNASTICA RITMICA

elementi tecnici del nastro

Gli elementi caratteristici del nastro sono : Serpentine e Spirali.

Serpentine : la ginnasta dovrà disegnare con il nastro dei "zig-zag" ben serrati e della stessa altezza al suolo o in aria
Spirali: la ginnasta dovrà disegnare dei "cerchietti" almeno 4 ben definiti al suolo o in aria

Lancio: grande o piccolo lancio, con ritorno della bacchetta tenendo la coda del nastro (boomerang), con rotazione della bacchetta durante il suo volo (Echappé)

Rotolamento: della bacchetta del nastro su una parte del corpo

Rotazione: Movimento di rotazione della bacchetta del nastro intorno alla mano, avvolgimento (Svolgimento), movimento del nastro intorno ad una parte del corpo, che
si crea quando la bacchetta è tenuta con diverse parti del corpo (mano, collo, ginocchio, gomito) durante i movimenti corporei o le Difficoltà con rotazione , circonduzione del Nastro

Passaggio attraverso: attraverso o sopra il disegno del nastro

GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI DI ATTREZZO DELLA GINNASTICA RITMICA

Una prerogativa fondamentale durante le routine con i vari attrezzi è che siano tenuti sempre in movimento. 
Ci vorranno una buona destrezza tecnica della ginnasta e una buona costruzione coreografica per limitare la staticità degli attrezzi e di conseguenza penalità nel giudizio finale.
Più ci si allenerà più riusciremo a raggiungere i nostri obbiettivi e a migliorare le nostre performance.

GLI ELEMENTI TECNICI SPECIFICI DI ATTREZZO DELLA GINNASTICA RITMICA

LAURA SALUSTRI 

sport leader e referente ginnastica ritmica / artistica

Tecnico federale FGI GR, Tecnico regionale GA, giudice GPT