TECNICA CLASSICA O SKATING, COME SCEGLIERELA PRATICADI SCI DI FONDO

L’inverno è tornato! Il freddo e la neve non vi motivano per fare sport all'aria aperta? Lo sci di fondo è un'attività che permette di combinare i benefici dello sport alla scoperta della natura! Scopri come scegliere quale tecnica praticare.

Sci di fondo: quale pratica scegliere

Lontano dall'affollamento delle piste da sci alpino, lo sci di fondo vi permette di evadere totalmente. Sia che siate sportivi appassionati o che lo pratichiate in modo turistico, troverete sicuramente la vostra felicità in questa disciplina sportiva. In essa si distinguono due tecniche: la tecnica classica e lo skating.

LA TECNICA CLASSICA

Che siate alla ricerca di un divertente passatempo, di una "passeggiata" in armonia con la natura o di una sensazione di scorrimento più sportiva, questa tecnica fa per voi.

Questa tecnica tradizionale di spostamento è stata utilizzata fin dalla nascita della disciplina, e consiste nell'avanzare in due tracce parallele con dei movimenti di braccia e gambe simili a quelli della camminata, con un movimento più ampio nella ricerca di uno scorrimento più efficace. Lo sciatore avanza con l'aiuto dei bastoncini, appoggiandosi alternativamente da un piede all'altro (bisogna dare una piccola spinta e scivolare ad ogni passo).

A seconda della vostra motivazione, potete adottare:

L'attrezzatura utilizzata per la tecnica classica

Gli sci da tecnica classica sono dotati di un sistema anti arretramento, indispensabile per spingersi in avanti, e avanzare in modo efficace.

Le scarpe utilizzate hanno una tomaia di altezza media ed una suola morbida, per consentire una buona rullata del piede; ciò permette di avere una spinta efficace.

Scegli l'attrezzatura adatta al tuo livello di pratica.

Sci di fondo: quale pratica scegliere

LO SKATING

Se siete alla ricerca di una grande sensazione di scrorrimento, di velocità e di un grande sforzo fisico, questa tecnica fa per voi.

 

Questa tecnica più moderna è chiamata anche "passo pattinato". Si pratica su piste battute, effettuando un passo scivolato simile a quello di un pattinatore sul ghiaccio, aiutandosi simultaneamente con entrambi i bastoncini. Questo passo ha la caratteristica di lasciare una V sulla neve dopo il vostro passaggio.

 

Questa tecnica è più dinamica e permette una maggior velocità. E' molto apprezzata per la sua sensazione di scivolamento!

E' adatta soprattutto a sciatori esperti, ma potrete ugualmente acquisire rapidamente le basi della tecnica in 1 o 2 lezioni con un maestro.

L’attrezzatura utilizzata per lo skating

Gli sci da skating sono più corti degli sci da classico, e i bastoncini sono invece più lunghi. Contrariamente alla tecnica classica, la soletta non ha una zona di tenuta, ma è completamente liscia e necessita di essere paraffinata regolarmente per avere un miglior scorrimento.

Le scarpe utilizzate hanno una tomaia più alta, per sostenere meglio la caviglia.

Scegli l'attrezzatura adatta al tuo livello di pratica.

Sci di fondo: quale pratica scegliere

LE PISTE DA SCI DI FONDO

Come il suo cugino sci alpino, lo sci di fondo si pratica su piste battute con un profilo altimetrico più o meno vallonato. La difficoltà delle piste è contrassegnata dagli stessi colori: vale a dire verde, blu, rosso e nero. La pista verde sarà la più facile, la nera la più impegnativa. Dei campi scuola per iniziare sono sempre più frequenti nelle stazioni.

Poco importa il vostro livello, troverete facilmente una pista adatta a voi.

ALTRE DISCIPLINE, LO SCI ESCURSIONISMO

Questa disciplina si pratica fuori dalle piste. Permette di scoprire ampi spazi innevati, in piena natura.

FUORI STAGIONE, CONTINUATE CON LO SKIROLL

Lo skiroll è un'attività sportiva chiamata anche roller ski, o sci a rotelle, che si pratica su piste asfaltate, utilizzando la stessa tecnica dello sci di fondo, sia la tecnica classica che lo skating.

Questa attività si indirizza soprattutto ai praticanti di sci di fondo, che vogliono continuare ad allenarsi fuori stagione, e ugualmente a tutti coloro che desiderano scoprire uno sport molto completo ed accessibile a tutti.

L'attrezzatura utilizzata si differenzia a seconda della tecnica:

gli skiroll da classico (piccole ruote larghe dotate di un anti arretramento, telaio lungo circa una sessantina di centimetri) e gli skiroll skating (ruote più grandi e più sottili, cuscinetti più rapidi, telaio basso e più corto).

Per le scarpe, è possibile utilizzare quelle da fondo, o optare per dei modelli più ventilati.

I bastoncini sono dotati di punte rinforzate, senza rondelle, per limitare l'usura sull'asfalto. Per la vostra sicurezza, è indispensabile utilizzare un casco. Sono vivamente consigliati anche una banda riflettente ed un paio di guanti.

Se desiderate una maggior protezione, non esitate ad utilizzare delle gomitiere e delle ginocchiere. 

Sci di fondo: quale pratica scegliere