Pallavolo: trova il tuo completo

Stai cercando il tuo completo da pallavolo? Scopri gli indispensabili per giocare e i nostri consigli in funzione del tuo ruolo.

pallavolista a rete in divisa

Per giocare a pallavolo è meglio essere ben equipaggiati. Sicuramente per i primi allenamenti andrà benissimo lo stretto indispensabile, ma per proseguire l'ideale è avere un vero completo da pallavolo!

Il completo tipico per la pallavolo

La cosa più importante quando si sceglie il completo da pallavolo è sentirsi a proprio agio.

Primo punto importante: non ci si lancia su un campo da pallavolo senza un buon paio di scarpe ai piedi. Ci sono diversi elementi fondamentali per trovare la propria scarpa perfetta, come l'ammortizzamento o l'altezza della tomaia (mid o bassa).

Per quanto riguarda l'abbigliamento, sentirsi a proprio agio con i pantaloncini e la maglia è indispensabile. Però essere a proprio agio non significa avere degli indumenti semplicemente comodi come vestibilità. Nella pallavolo ci vuole un completo piuttosto aderente, per il semplice motivo che sarebbe molto fastidioso avere dell'abbigliamento troppo grande quando ci si sposta in campo (ti assicuro che parlo con cognizione di causa)!

Completi specifici in funzione dei ruoli

Arrivati a questo punto, starai sicuramente pensando che ho dimenticato un elemento fondamentale della pallavolo: le ginocchiere.

Perché indossare le ginocchiere? Beh, soprattutto per proteggere le nostre povere ginocchia. Non voglio soffermarmi su quanto sia importante proteggerle per la particolarità di questa parte del corpo, ma le ginocchiere sono un accessorio davvero indispensabile per la pallavolo.

Occorre ricordare che le ginocchiere sono raccomandate per tutti i livelli ma non sono indispensabili per tutti i ruoli!

Lo stesso vale per i manicotti, che per alcuni saranno indispensabili per attenuare gli impatti tra l'avambraccio ed il pallone. Per maggiori informazioni, leggi il nostro articolo sui manicotti da pallavolo.

Più si sale di livello, più il completo deve essere specifico!

Nessuno andrebbe mai in pile ad una gara di atletica o a sciare con le scarpe da città, giusto? Siamo d'accordo, e lo stesso vale per la pallavolo!

Si tende a volere subito il meglio per l'attività, ma il meglio non vuol dire prendere un prodotto di livello professionale se si è agli inizi. Anzi, è proprio il contrario!

Prendiamo l'esempio delle ginocchiere. Quelle per i principianti e per i professionisti sono diverse, le prime coprono più parti possibili del ginocchio. Posso assicurarti che i miei primi tuffi sono stati catastrofici e decisamente non artistici, per questo è importante essere ben protetti.

Si presume invece che un giocatore professionista sappia tuffarsi piuttosto bene, quindi la protezione sarà rafforzata sulla parte anteriore delle ginocchia.

Ovviamente le ginocchiere sono solo un esempio, ma rappresentano quello che vale per tutti i prodotti! Ad ogni livello di pratica corrisponde un tipo di prodotto.

Completo pallavolo donna

Un'idea di come potrebbe essere:

Completo pallavolo donna

Non si deve mai trascurare la manutenzione del proprio completo. In generale, l'abbigliamento da pallavolo richiede una manutenzione facile e non si ritira anche dopo molti lavaggi. Una passatina in lavatrice a 30°, un'asciugatura rapida e il gioco è fatto!

Riassumendo, una tenuta da pallavolo non va improvvisata.

A parte la necessità di ginocchiere e di scarpe adatte, l'abbigliamento deve essere piacevole da indossare e non deve dare fastidio durante gli allenamenti e le partite. Tenendo bene a mente tutto ciò, ad un allenamento non capiterà mai più di presentarsi con una vecchia maglia improvvisata, giusto?

paulo_volleyball

Paulo

Responsabile dell'offerta allsix | ex-pallavolista di livello internazionale

Ex giocatore professionista brasiliano, io e la pallavolo abbiamo una lunga storia di sport e di passione. Ed oggi vorrei condividere con tutti questa passione!

Se vuoi approfondire ulteriormente: