COME SCEGLIERE LO STANCE E A COSA SERVE?

Come scegliere lo stance in snowboard? A cosa serve? Ti diciamo tutto!

come scegliere lo stance in snowboard i consigli di Wed'ze

LO STANCE, CHE COS'È?

Nello snowboard, la posizione è la distanza tra i piedi anteriore e posteriore. È una caratteristica molto importante che dipende da parametri diversi e che influenza notevolmente la tua guida.

Lo stance è una posizione personale. Sebbene Internet e forum specializzati siano pieni di metodi con grandi calcoli accademici per trovare la posizione perfetta, lo stance è soprattutto una questione di sensazioni!
Ogni snowboarder deve trovare la posizione più adatta a lui e con cui si sente a proprio agio. È molto comune vedere snowboarder di corporatura identica, con la stessa tavola, ma con stance differenti.

Durante le tue prime uscite, porta sempre con te un cacciavite e prova differenti regolazioni per trovare lo stance a te più adatto.



Se presti attenzione a ciò che ti viene spiegato, sarai in grado di migliorare il controllo del tuo snowboard e goderti le sensazioni che questo sport ti offre.
I parametri correlati all'impostazione dello stance sono i seguenti:
1) Regular o Goofy?
2) Stance Width
3)Angolo degli attacchi
4)High Back Angle
5)Set back o centrato?

come scegliere lo stance in snowboard i consigli di Wed'ze

1) Regular o Goofy? 

Una delle prime cose da sapere per stabilire la tua posizione è quale piede posizionerai per primo quando scendi sulle piste.

- I "regular" mettono il piede sinistro avanti.

- I "goofy" mettono il piede destro avanti.

Per saperne di più, puoi leggere il nostro articolo dedicato.

Consiglio DREAMSCAPE:

Se sei un principiante, preferirai una posizione con i piedi orientati allo stesso modo in modo da poter sciare in entrambi i sensi di direzione.

Regular o Goofy? 
skilift snowboard

2) Stance width

Lo stance è una regolazione molto personale. Sebbene Internet e forum specializzati siano pieni di metodi con grandi calcoli accademici per trovare la posizione perfetta, lo stance è soprattutto una questione di sensazioni! Ogni snowboarder deve trovare la posizione più adatta a lui e con cui si sente a proprio agio. È molto comune vedere snowboarder di corporatura identica, con la stessa tavola, ma con stance differenti.

Durante le tue prime uscite, porta sempre un cacciavite con te e prova differenti regolazioni per trovare lo stance a te più adatto.

Per una prima regolazione, è possibile utilizzare la lunghezza tra il tallone e il ginocchio (che è in media 0,285 volte la tua statura). Dopo le tue prime uscite, puoi poi adattarla in base alle tue sensazioni.

Per aiutarti, lo snowboard ha uno stance raccomandato. Quando lo si utilizza per la prima volta, si consiglia di rispettare il « recommended stance ». Successivamente, non esitare a cambiare la tua posizione in base alle tue sensazioni.

Maggiore è lo stance, più stabile sarai sulla tua tavola.

Al contrario, più stretto è, più facile sarà passare da lamina a lamina.

snowboard bindings angle

3) Angoli degli attacchi

La regolazione dei gradi di apertura degli attacchi varia anche in base allo stile di ride. 

Per il FREESTYLE: 

Devi avere gli attacchi posizionati in"duck stance" . Questo di solito significa avere gli attacchi da snowboard uno a -15° e l'altro a + 15°. Questo tipo di set up ti consentirà anche di scendere in entrambe le direzioni, forward o switch, fare rotazioni o evoluzioni sui moduli. 

Per il FREERIDE: 

Il tuo piede anteriore sarà più indietro e più aperto rispetto ad una configurazione freestyle. Ti consigliamo di optare per 20°/18° per il piede davanti e 0° per quello dietro. 


Ricorda che anche per il grado degli angoli degli attacchi la regolazione è molto soggettiva, devi testare e trovare il giusto feeling con il Setup. 

4) Inclinazione spoiler

Come regola generale, i freestyler preferiscono uno spoiler con inclinazione inferiore perché è più tollerante e consente un maggior margine di errore..

Per un carving più aggressivo, si preferisce lo spoiler inclinato in avanti. 

Il lato positivo dello spoiler inclinato è anche il fatto che costringe le ginocchia a piegarsi per trovare il centro di gravità e controllare meglio le curve.

spoiler

5) SETBACK o centrato?

Il setback è una posizione degli attacchi arretrata, rispetto all'asse della tavola.

Permetterà di sollevare la spatola della tavola dalla neve, il che faciliterà la scorrevolezza in condizioni di neve farinosa e renderà il tutto molto più piacevole. Ancora una volta, è una questione di preferenza e non esiste una regola empirica su quale impostazione adottare. La cosa migliore è cercare di trovare il setback ideale che ti garantirà le migliori sensazioni!

Questo tipo di inserti di spostati all'indietro si trova sulle tavole Freeride mentre le Freestyle polivalenti hanno gli inserti simmetrici per posizionare bene il peso del corpo al centro della tavola. Più comodo volare in aria!

come scegliere lo stance in snowboard i consigli di Wed'ze

Ora che lo stance non ha più segreti, vai sulle piste per trovare il miglior set-up e una buona sciata!

Come scegliere lo stance e a cosa serve?

PHILIPPE TIERCIN

Capo prodotto e appassionato di snowboard