COME REGOLARE GLI ATTACCHI DA SNOWBOARD?

Regolare i tuoi attacchi da snowboard è molto semplice e puoi farlo facilmente a casa seguendo 3 passaggi: l'orientamento della tavola, il posizionamento degli attacchi in base allo stance (la distanza tra gli attacchi) e infine la scelta dell'angolo.

come regolare gli attacchi da snowboard - titolo

LA regolazione DEGLI ATTACCHI DA SNOWBOARD IN VIDEO

Come regolare gli attacchi da snowboard?/ Tuto

IL MATERIALE

1/ FASE 1: ORIENTA LA TAVOLA NEL tuo SENSO DI PRATICA

Esistono due tipi di rider nello snowboard: i « regular » che hanno il piede sinistro davanti o, al contrario, i « goofy » che hanno il piede destro davanti. 

Se hai dei dubbi sulla direzione d'uso della tua tavola, usa la serigrafia come guida. La parte anteriore della tavola (spatola) sarà in alto quando la tavola è verticale se le scritte su di essa sono nella direzione corretta.

Come faccio a sapere se sono Goofy o Regular?

Leggi l'articolo per saperne di più

2/ FASE 2: POSIZIONA i tuoi ATTACCHI SULLA TAVOLA

Ora che sai in che modo posizionare la tavola, puoi mettere i tuoi attacchi sullo snowboard.

Come scegliere lo stance (distanza tra gli attacchi)?

Come tutti gli altri marchi, gli snowboard Dreamscape hanno una posizione raccomandata.

Quando lo si utilizza per la prima volta, si consiglia di rispettare il «recommended stance». Non esitare a cambiare la tua posizione in base alle tue sensazioni. 

Se senti la necessità di allargare la tua posizione, puoi spostare leggermente indietro il piede posteriore. Al contrario, se desideri avvicinare i piedi l'uno all'altro, inizia spostando leggermente indietro l'attacco anteriore.

Ora è il momento della regolazione.

regolare gli attacchi da snowboard - tavola

3/ FASE 3: COME REGOLARE L'ANGOLO DEGLI ATTACCHI DA SNOWBOARD?

1 - QUALE ANGOLO METTERE?

Forse hai esperienza e in questo caso conosci già gli angoli in cui ti senti meglio sulla tua tavola. Se non li conosci, ecco cosa ti consigliamo, a seconda della pratica.

Se pratichi principalmente in pista, o per un uso "All Mountain" (pista/fuori-pista), ti consigliamo di regolare gli attacchi a: (+18°, -6°).  + 18° per il piede anteriore e -6° per il piede posteriore. La posizione del piede davanti è chiaramente orientata nel senso di discesa .

Questa posizione dovrebbe essere preferita per una tavola chiamata « direzionale » cioè con un senso di utilizzo.

Se fai snowboard Freestyle o se sei principiante, regolerai gli attacchi piuttosto su un angolo (-15°, +15°). La posizione del piede posteriore si aprirà e passerà a -15°, il piede anteriore si chiuderà leggermente per tornare a + 15° in modo da trovarsi nella posizione "a papera", vale a dire con lo stesso angolo da ciascuno lato. Questa posizione ti consentirà di muoverti più facilmente in entrambe le direzioni. Un altro vantaggio di questa posizione è che si alleggerisce la pressione sulle ginocchia in discesa e in particolare durante l'atterraggio dei salti.

angolo attacchi snowboard

2 - COME REGOLARE L'ANGOLO?

Prendi l'attacco posteriore. Per iniziare, ti consigliamo di posizionare la freccia dell'attacco sullo 0 (zero) indicato sul tuo disco.

Quindi posizioni l'attacco sulla tavola, con i fori del disco sui 4 fori del"recommended stance", sposti poi l'attacco all'indietro, in altre parole verso il meno.

Per farlo ciò, si solleva l'attacco per spostarlo di 2 clic sul disco, ogni graduazione (clic) corrispondenteà 3 gradi.

Appoggia il disco sull'attacco e il tutto sui fori del"recommended stance".

Infine, inserisci 2 viti nei fori senza una posizione predefinita, che quindi consente all'attacco di scorrere avanti e indietro. Ciò consente di fissare la posizione dell'attacco sulla lunghezza della tavola e il suo grado di apertura, quindi di regolare la sua posizione sulla larghezza.. 

Ripeti le stesse operazioni per l'attacco anteriore.

gradi angolo

BUONO A SAPERSI

Se inizi il Freestyle, è preferibile una tavola «Twin-tip »", per poter scendere allo stesso modo nei due sensi.  

4/ FASE 4: CENTRA lo SCARPONE

Prima di avvitare completamente gli attacchi, devi assicurarti che una volta gli scarponi calzati, siano centrati sulla parte superiore dello snowboard. Questo è un punto importante che eviterà che il tuo piede tocchi sulla neve.(correresti il rischio di cadere nelle curve più strette...)

Come fare?

Prendi lo scarpone, mettilo nell'attacco e trova la posizione in cui lo scarpone sporge tanto dalla punta quanto dal retro.

Una volta trovata la posizione ideale, blocca l'attacco con una mano mentre togli lo scarpone con l'altra, quindi infila immediatamente una vite in uno dei 4 fori preforati e avvita. Comincia con l'ultima vite.

Avvita a mano, in modo che sia stretto, ma senza forzare troppo, o si rischia di danneggiare il passo della vite.

5/ FASE 5: REGOLA GLI STRAP

Ultima regolazione, ma non meno importante: la regolazione degli strap degli attacchi da snowboard sugli scarponi.

1 - COSA SIGNIFICA AVERE UNO STRAP BEN REGOLATO?

Lo strap anteriore(toe strap) è regolato correttamente quando la fibbia in metallo, che è la parte rigida dello strap, una volta che questo sia ben stretto sullo scarpone, si trovi sul lato e rimangano 3 o 4 piccoli clic in basso, se mai dovessi stringere ancora l'attacco durante il giorno. La parte rigida non deve trovarsi a livello delle dita dei piedi, nella parte superiore dello scarpone, perché rischieresti di avere male.

Lo strap caviglia (ankle strap) è ben regolato quando è ben centrato sullo scarpone.

2 - COME REGOLARE GLI STRAP? 

Per regolare gli strap, è sufficiente svitare, sulla parte con la fibbia, la vite situata sul lato.

Regola la lunghezza dello strap in base allo scarpone, scegliendo il foro corrispondente, quindi riavvita, stringendo bene.

IL CONSIGLIO Dreamscape

Non dimenticare di controllare prima e soprattutto dopo la prima uscita tutte le viti dei tuoi attacchi per le nuove attrezzature in particolare, ma anche durante la prima uscita della stagione. 

Ti ricordiamo che devi avvitare a mano e non con l'avvitatore.

I tuoi attacchi da snowboard sono regolati correttamente, la neve non aspetta che te!

Se ti è piaciuto questo articolo, per favore, votalo. Se hai domande, puoi farle nei commenti, ti risponderemo con piacere.

Come regolare gli attacchi da snowboard

PHILIPPE TIERCIN

Capo prodotto materiale snowboard