LE REGOLE DI GIOCO DELLA PALLAVOLO

COME SCEGLIERE IL PALLONE DA PALLAVOLO

La pallavolo è uno sport che si svolge tra due squadre di sei giocatori ciascuna.

Lo scopo del gioco è realizzare punti, facendo sì che la palla tocchi terra nel campo avversario, e impedendo contemporaneamente che la squadra avversaria possa fare altrettanto.

 

IL CAMPO DA GIOCO

 

Il campo da gioco è di forma rettangolare di 18 × 9 metri ed  una rete lo divide in due metà. Avremo quindi due campi di 9 × 9 metri, ognuno dei quali assegnato ad una delle due squadre.

 

LE SQUADRE

volley

 

Ogni squadra è composta da un massimo di 12 giocatori, di cui 6 titolari. Uno dei giocatori può essere designato con il ruolo del Libero, il cui compito principale è ricevere ed ha la facoltà di entrare “ temporaneamente” al posto di uno dei giocatori di seconda linea,  senza limitazioni sul numero di sostituzioni.

Spesso il libero sostituisce i giocatori che ricoprono il ruolo di Centrale e ha una divisa diversa dal resto del sestetto.

Ogni squadra ha a disposizione solo tre tocchi per inviare la palla nel campo opposto;

i giocatori non possono bloccare la palla, che può essere giocata solo con tocchi netti.

Se la palla tocca la rete, viene ugualmente giocata, sia in fase di battuta che durante l’azione di gioco.

I gesti tecnici principali, chiamati fondamentali, sono: il palleggio, il bagher, la battuta,

l’attacco e il muro (in casi estremi è possibile toccare la palla anche col piede).

IL MATCH

beach

 

La partita si compone di 5 set. I primi 4 da 25 punti l’uno, l’ultimo, chiamato “tie break” da 15.

La partita si divide in set: una squadra si aggiudica la vittoria di un set al raggiungimento del venticinquesimo punto (con almeno 2 punti di vantaggio).

Se entrambe le squadre arrivano al 24-esimo punto, il set finirà a 26, se entrambe arrivano a 25 punti, si arriverà a 27 e così via.

Si aggiudicherà la vittoria della partita la squadra che per prima vince 3 set, anche non consecutivi.

Le partite di pallavolo quindi potranno finire con un risultato di 3-0, 3-1, 3-2.

 

Secondo il regolamento della FIVB e FIPAV, la palla deve avere una forma sferica, una circonferenza di 65 - 67 cm e un peso di 260 - 280 grammi.

Il peso del pallone varia secondo i vari livelli di gioco e categorie.

QUESTI SUGGERIMENTI POSSONO INTERESSARTI

INIZIO PAGINA