INIZIARE A USARE I PEDALI AUTOMATICI

L’utilizzo dei pedali automatici è largamente diffuso, ma può spaventare i principianti che vorrebbero iniziare ad usarli.

COME INFILARE E SFILARE I PEDALI AUTOMATICI?

Nella maggior parte dei modelli di pedali automatici, il ciclista li mette agganciando la tacchetta nel pedale e li toglie ruotando il tallone dall'interno (della bici) verso l'esterno. Alcuni pedali sono più difficili di altri da mettere e occorre quindi metterli e toglierli più volte prima di usarli, per "abituarsi"

Il meccanismo che permette di metterli e toglierli è reso possibile da una molla, che su molti modelli di pedali è regolabile per poter aumentare o diminuire la durezza dell'aggancio.

Quindi, il primo elemento che tende a rassicurare i principianti è il fatto di sapere che la tensione della molla sui pedali è regolabile, in modo da facilitare l'aggancio e, soprattutto, lo sgancio.

Quindi, una molla allentata al massimo sarà molto semplice da sganciare, permettendo così di liberare la scarpa dal pedale solo con un leggero movimento del tallone verso l'esterno.

CONSIGLI PER LE PRIME VOLTE IN CUI SI UTILIZZANO I PEDALI AUTOMATICI

Prima di tutto si deve testare la modalità di aggancio (infilare la parte anteriore del piede, poi appoggiare il tallone per fare in modo che la tacchetta si incastri nel pedale) e quella di sgancio: un movimento del tallone che va dall'interno verso l'esterno.

Poi è anche possibile fare qualche prova a casa propria: si sale sulla bici e, appoggiandosi ad un muro, si fanno diversi esercizi di aggancio/sgancio.

Infine, lanciarsi sul terreno di pratica con i nuovi pedali automatici. È fondamentale:

• ANTICIPARE TUTTE LE FERMATE (SEMAFORO, STOP, PASSAGGIO TECNICO IN UN BOSCO…).

• SGANCIARE SEMPRE PRIMA IL PIEDE CHE SI APPOGGIA SEMPRE A TERRA PER PRIMO

• SPOSTARE BENE IL PESO SUL LATO IN CUI IL PIEDE È LIBERO DA FERMI, PER EVITARE DI "OSCILLARE" DALL'ALTRA PARTE!!

INIZIO PAGINA