COME SCEGLIERE IL PRIMO TRIATHLON 

Ad un certo punto sei stato tentato e hai deciso di fare il grande passo e iscriverti al tuo primo triathlon. Adesso si tratta di scegliere bene il tipo di corsa, per divertirti al massimo e affrontare serenamente la prova che ti attende.

La scelta della tua prima esperienza determina il volume di lavoro che dovrai fornire e il margine di progresso che dovrai raggiungere per riuscire con successo nella tua prima prova da triatleta. Questo articolo ti permetterà di conoscere i prerequisiti necessari per i diversi formati. Ti aiuterà anche a porti le domande giuste per avere qualche informazione in più per posizionarti bene e per tuffarti serenamente nel mondo del triathlon.

  QUALI SONO LE TUE MOTIVAZIONI? 

Prima di tutto devi stabilire cosa cerchi da questa tua prima esperienza. Vuoi solo riuscire a concludere la prova e assaporare il momento senza guardare il cronometro? Se vuoi lanciarti nuove sfide, tutto è possibile. Sei un atleta e c'è sempre il modo per raggiungere le tue ambizioni, niente è impossibile!!!

Se vuoi partire con una lunga distanza, puoi farlo! Anche se lo sconsiglio vivamente, non solo per una questione di allenamento (e in quel caso sarebbe tanto, tantissimo allenamento). In questo caso parliamo del piacere di essere un finisher. Oppure vuoi partire per guadagnare una vittoria? In questo caso la scelta della corsa sarà ancora più importante: dovrai sapere se i livello è più alto o no. Ad esempio, scegliere un formato breve all'inizio della stagione è rischioso perché spesso viene scelto dagli atleti professionisti che si stanno preparando per gare più importanti. Dovrai anche conoscere il profilo della corsa, per stabilire se è adatto a te. Con questi dati essenziali potrai affrontare diversamente la tua preparazione e ciò influenzerà molto la scelta del formato e, più in generale, della corsa.

CHE TIPO DI SPORTIVO SEI? 

Il perché lo fai non basta! Per una scelta corretta devi anche conoscerti bene per scegliere bene! Una volta scelto il modo in cui vorrai vivere la corsa, dovrai valutare le tue capacità per scegliere la prova più adatta a te. Conoscersi bene ti permetterà di evitare una cocente sconfitta, molto spesso demotivante e difficile da superare! Ciascun triathlon è adatto per una tipologia di sportivi.

I formati brevi, dal super sprint allo sprint, hanno due aspetti da considerare. Il primo è l'accessibilità per i principianti, potrai prendere parte all'avventura del triathlon senza necessariamente dedicare tutte le tue giornate alla preparazione fisica. Poi, hanno un secondo aspetto che piacerà ai runner esplosivi e potenti, dato che la gara è molto rapida e le distanze brevi su tutti e tre gli sport. In questo tipo di formato la partenza può essere molto nervosa e spesso questo provoca grandi sgomitate in acqua.

I formati Medio e Super Lungo sono invece fatti per gli sportivi di fondo. Le parole chiave di questi triathlon sono: resistenza e gestione. L'aspetto mentale è un concetto fondamentale nel lavoro di preparazione. I triathlon formato Olimpico sono i più complessi da affrontare, a seconda del tuo profilo, perché racchiudono tutti i prerequisiti degli altri formati, sono prove nervose e con molto ritmo, ma le distanze sono piuttosto lunghe e quindi è necessario avere una buona resistenza e la capacità di mantenere un ritmo intenso nel corso di tutta la prova.

A seconda del tuo profilo sportivo, sarai più o meno predisposto per i diversi formati di triathlon. Se vuoi puntare alla vittoria, scegli i triathlon Super Sprint o Sprint. Anche se non ti senti ancora all'altezza, un buon programma di allenamento può portarti fino alla vittoria. Sui formati da Olimpico a Super Lungo il livello europeo è talmente alto che solo un atleta esperto può raccogliere la sfida di puntare alla vittoria. Però queste distanze possono rappresentare una bella sfida per i triatleti che cercano delle sfide senza necessariamente guradare il cronometro ogni minuto. Attenzione, i principianti ambiziosi che vorrebbero lanciarsi sui due formati più grandi devono assolutamente provenire da uno degli sport presenti (running, nuoto o ciclismo) per avere un punto di forza su cui contare e, ovviamente, la preparazione sarà decisamente incentrata sul cronometro!!!

  QUAL È IL TUO SPORT PREFERITO? NUOTO, CICLISMO O RUNNING?

Prima di iscriverti a caso, mettiti alla prova! Se sei un principiante in tutte le tre pratiche sportive, rispolvera la tua vecchia bici che dorme in garage e vai a fare un giretto. Il giorno dopo indossa le scarpe da running e corri per 20 o 30 minuti. Il giorno dopo ancora fai una nuotata nella piscina comunale. Tutto questo per ascoltare il tuo corpo e vedere se ti senti in grado di fare le tre discipline di fila. Potresti voler fare la gara con l'unico obiettivo di concludere un formato Super sprint o Sprint, le distanze brevi di questo tipo di triathlon ti permetteranno di divertirti e, soprattutto, di non farti passare la voglia di praticare questa bella disciplina.

Se sei già uno sportivo dipenderà dalla tua provenienza. Mi spiego meglio: un praticante di sport di squadra andrà benissimo su uno dei formati brevi, che sono gare esplosive. Viceversa, un maratoneta sarà più a suo agio su un formato Olimpico, dove entra in gioco il concetto di resistenza! Sarà anche necessario riprendere in mano la tua vecchia bici, andare a correre e a nuotare per farti un'idea e orientarti sulla gara più adatta.

Poi ci sono i praticanti di una delle tre discipline, per voi, attenzione all'eccessiva sicurezza! Avrai un punto di forza durante la gara, e questo può portare a degli insuccessi durante un primo triathlon. A forza di voler dimostrare di essere competente nel tuo sport rischieresti di bruciarti e crollare... Dovresti vederla come la possibilità di gestire bene lo sforzo invece che di volere assolutamente superare tutti in bici perché sai pedalare bene (e parlo con cognizione di causa, perché è proprio quello che mi è successo al mio primo triathlon). Durante la preparazione continua comunque a lavorare su questo tuo punto di forza. Potrai partecipare ad un formato Olimpico senza problemi (con una buona preparazione) e, per i più ambiziosi e un po' folli, un formato Medio. Continuo a sconsigliare di lanciarsi nell'avventura con un triathlon Super Lungo come primo triathlon, rischierebbe di essere la tua prima ed ultima esperienza di triathlon. Solo gli sportivi di livello molto alto (professionisti) possono pensare di iniziare con la distanza regina.

DOVE VUOI FARE IL TUO PRIMO TRIATHLON?

Dopo avere stabilito con cura il formato più adatto, rimangono da vedere gli aspetti tecnici. Infatti, il luogo dove si svolgerà la gara permette di avere o meno i propri cari vicini durante questa prima esperienza. Se il triathlon si svolge non troppo lontano da casa tua sarà più facile per loro essere presenti. Ti assicuro che il sostegno morale è un'enorme fonte di energia quando inizi ad attingere alle tue ultime risorse.

Poi, anche le condizioni geografiche della prova possono influenzare la tua scelta. Vuoi nuotare in mare o in un lago? L'acqua di mare fa galleggiare meglio dell'acqua dolce, ma sarai più soggetto all'ansia delle onde. Nuotare nel lago è più semplice da un punto di vista psicologico. Devi considerare anche la presenza o meno di rilievi. Spesso i triathlon con rilievi sul percorso in bici e di running sono molto belli, però richiedono una preparazione fisica maggiore e più impegnativa.

Avrai capito che ciascun formato di triathlon può andare bene per un principiante di questo sport. Si trovano delle corse adatte a ciascun profilo di sportivo. Ovviamente troverai più principianti nelle prove brevi, ma a seconda del tuo passato sportivo e dei tuoi desideri puoi divertirti anche su triathlon con formati più lunghi. Se hai ancora qualche dubbio, chiedi consiglio ad un triatleta esperto della tua zona. Questo ambiente è un microcosmo in cui tutti conoscono tutte le prove e, di conseguenza, potrà darti preziosi consigli per orientarti bene. La cosa più importante è ascoltarsi e non mettere in dubbio le proprie capacità. Con i giusti mezzi, puoi sollevare le montagne. Allora, al lavoro! E non dimenticarti di divertirti!!!

SCOPRI LA NOSTRA SELEZIONE DI CONSIGLI

Consigli
Sarà capitato a tutti di sentire parlare del triathlon, ma cos'è esattamente? Come si svolge questo sport e in quali condizioni? Ti spieghiamo tutto!
Consigli
Ad un certo punto sei stato tentato e hai deciso di fare il grande passo e iscriverti al tuo primo triathlon. Adesso si tratta di scegliere bene il tipo di corsa, per divertirti al massimo e affrontare serenamente la prova che ti attende.
Consigli
Praticare triathlon offre molti vantaggi! Fare nuoto, ciclismo e running di fila permette di rimanere in forma senza mai annoiarsi, di godersi la natura e la complementarità dei tre sport.

Alexandre

Sono appassionato di triathlon da 5 anni, pratico lunghe distanze, triathlon Medio e Super Lungo. Sono tesserato all'associazione dell’AMSLF Triathlon a Fréjus. Qualche bella esperienza della mia collezione: Ironman 70.3 Aix en Provence, Polar international triathlon di Cannes, Embrunman… Ciclista agguerrito e pessimo nuotatore, corro così come vedo il triathlon, fino ai miei limiti e anche oltre!

INIZIO PAGINA