Che cos'è il parkour?

Sogni di muoverti come uno Yamakasi? Sappi che la disciplina ha un nome: Parkour. Spieghiamo la pratica proprio qui!

Che cos'è il parkour | DECATHLON

Abbiamo tutti in mente l'iconico film francese degli Yamakasi poiché ha segnato l'immaginario di molti! Le incredibili acrobazie eseguite da 7 amici in mezzo alla strada con il paesaggio urbano come unico strumento ha fatto sognare migliaia di persone! David Belle è considerato il fondatore di questa incredibile disciplina. Oggi è conosciuta da tutti sotto il nome di Parkour. Nel 2018, la Federazione Internazionale di Ginnastica (FIG) ha votato per l'integrazione ufficiale del Parkour come ottava disciplina di ginnastica.

Che cos'è il parkour?

Che cos'è il parkour ?

Quanta strada ha fatto il parkour dalla fine degli anni '80, la nascita della disciplina! Questo metodo di allenamento sportivo e acrobatico consiste nello spostarsi efficientemente da un punto all'altro utilizzando i vari ostacoli del paesaggio urbano o naturale, per tracciare il proprio percorso. I "traccianti", praticanti del Parkour, sono sempre più numerosi, e non solo uomini e adulti. La disciplina sta suscitando sempre più entusiasmo, in particolare per la filosofia e i valori che sostiene.
“Libertà” è la parola d'ordine della pratica, e per una buona ragione. Il parkour è illimitato, perché anche i movimenti lo sono! Ognuno pratica la disciplina secondo le proprie capacità e la propria visione dell'ambiente.
Il parkour è soprattutto un'arte: l'arte del movimento, che ognuno può capire a modo suo. Sebbene la tecnica generale rimanga la stessa per tutti, alcuni tracciatori aggiungono figure acrobatiche sempre più impressionanti, con salti altissimi, rolli, capriole...
Naturalmente, l'ambiente della disciplina ne fa anche una pratica molto libertaria, poiché non esiste un vero e proprio luogo di pratica, come la pista per l'atletica leggera, o la palestra per la ginnastica. Il parkour è possibile ovunque, sempre: in strada, sui tetti, in mezzo alla natura, in palestra, a casa... Per Théo, tracker da 15 anni, il luogo ideale per il Parkour è un luogo che unisce natura e arredo urbano. Un piede nella natura e uno in città.

Il parkour e' pericoloso?

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il Parkour è estremamente sicuro e rispettoso dei luoghi e delle persone. Non si tratta di usare la disciplina per sfidare i tabù. Tutto il contrario! L'obiettivo del Parkour è considerare gli elementi naturali e urbani come ostacoli da superare. Sono i traccianti che si adattano all'ambiente, non il contrario. Pertanto, nessun degrado o semplice sviluppo viene effettuato nei luoghi pubblici. I traccianti sono discreti nella loro pratica, il loro obiettivo è assolutamente non disturbare gli altri.
Per quanto riguarda la sicurezza, è una priorità. Nessun movimento è fatto a caso, come un videogioco, che attira molti giovani alla pratica. (Assassin's Creed). La disciplina è molto controllata e gli spot sono selezionati con la massima vigilanza. Nessun movimento viene mai eseguito senza un precedente addestramento e valutazione del rischio. Il parkour è più spesso praticato in gruppo, con un principio chiave: l'aiuto reciproco. L'obiettivo è quello di progredire e spingere allo stesso tempo i propri limiti.

Che cos'è il parkour?

Le differenti discipline del parkour

Esistono diverse discipline basate sul Parkour. Alcune sono anche praticate in competizione:

Il Freerun: forma creativa del parkour, i tacciatori devono stupire per le evoluzioni effettuate. Questa è la forma più artistica del Parkour.

Lo Speedrun: i tacciatori devono superare gli ostacoli il più rapidamente possibile, da soli contro il tempo o sotto forma di una gara.

Il tag Chase: questo è di nuovo un test di velocità, ma questa volta un tracciatore "cacciatore" deve raggiungere un altro tracciante. È una specie di gioco del gatto e del topo. Naturalmente, gli ostacoli si frappongono.

Per ciascuna di queste varianti si svolgono gare, in cui centinaia di traccianti si confrontano. L'obiettivo di questi incontri è anche riunirsi per discutere e progredire insieme!

Anche la community del Parkour si rafforza, come dimostrano i social network e in particolare Instagram e YouTube, dove alcuni tracker sono diventati dei veri e propri influencer. Allora perché il Parkour sta suscitando sempre più entusiasmo e cosa porta la disciplina ai praticanti?

Le parkour, c’est quoi ?

Perchè praticare parkour?

Dal punto di vista dello sviluppo personale, il Parkour è un'eccellente "scuola di vita". Per progredire nella disciplina, è necessario superare gli ostacoli e per questo è necessario fissare degli obiettivi. Capita di cadere, quindi devi perseverare prima di arrivarci. Cercare di voler sempre superare te stesso un po' di più, affrontare le tue paure, imparare a fidarti di te stesso, questo incoraggia e aiuta i traccianti a farlo anche nella loro vita quotidiana.

Naturalmente, la condizione fisica è un'altra risorsa importante del Parkour. Tutti i muscoli del corpo sono estremamente sollecitati dai movimenti (rotolamenti, equilibrio, salti...) e permetteranno al praticante di sviluppare il suo senso dell'equilibrio, la sua coordinazione, ma anche la sua resistenza, poiché la corsa è parte integrante della pratica. .

Per i bambini, il Parkour è ottimo per le capacità motorie, per la moltitudine di movimenti eseguiti, unendo abilità, precisione, equilibrio e forza. È quindi un ottimo primo sport per conoscere il proprio corpo!

Inoltre, per Théo, tracciatore dal 2006, il Parkour permette di continuare il lavoro di motricità, iniziato non appena la scoperta di questo sport tra i più giovani. In altre parole, mantenere le capacità che tutti avevamo quando eravamo bambini. Saltare, correre, superare ostacoli fanno molto spesso parte della vita quotidiana dei bambini.
Quindi perdiamo queste facoltà nell'età adulta, a causa della paura e della mancanza di fiducia. Il parkour ci permette di riscoprire le qualità che spesso avevamo da bambini, in tutta sicurezza.
Il parkour permette anche di acquisire una certa autonomia nella vita di tutti i giorni, e in particolare di reagire alle aggressioni.

David Belle ritiene che l'autonomia sia lo scopo del Parkour. Poter scappare, nascondersi in caso di inseguimento per strada, o anche poter aiutare gli altri arrampicandosi su un balcone, è una vera opportunità!
Inoltre, i tracciatori ritengono che il Parkour contribuisca a fornire una prospettiva diversa sull'ambiente. Non più essere spettatore, ma attore di ciò che accade intorno. La disciplina aiuta ad apprendere lo spazio, a prendere coscienza dei pericoli e semplicemente ad apprezzare sempre di più i paesaggi urbani e naturali.

Il motto del Parkour "être fort pour être utile" preso in prestito dai Pompieri di Parigi riassume perfettamente i valori che la disciplina sostiene.

Ora sei convinto che il Parkour fa per te, ma ti stai chiedendo dove praticare la disciplina? Ti illuminiamo!

Che cos'è il parkour? | DECATHLON

Dove praticare il parkour?

Puoi essere più tranquillo imparando la tecnica in un club di Parkour: non ti verrà subito richiesto di eseguire un triplo salto tra due edifici!

Come avrete capito, uno dei principi stessi dello sport, come di qualsiasi sport federato, è la sicurezza!

Pertanto, nei club di Parkour, l'allenamento può svolgersi al chiuso, soprattutto per i bambini.

Le palestre di allenamento per il parkour sono emerse nei vari paesi da alcuni anni. Sono organizzati in modo da riprodurre il paesaggio urbano, così da apprendere le basi della disciplina in tutta sicurezza, grazie ad attrezzature ginniche (tappetini, trampolini, ecc.) o moduli appositamente studiati per questa pratica.

Per il momento le sale Parkour, più comunemente chiamate “Parkour Park” sono presenti solo in poche città ma state tranquilli, il Parkour si pratica anche nelle palestre o nei palazzetti dello sport! Per i praticanti molto giovani, il Parkour indoor offre un ambiente molto rassicurante che aiuta a rendere accessibile la pratica.

Tuttavia, la maggior parte dell'allenamento si svolge all'aperto, dove il campo delle possibilità è infinito! Entrare a far parte di un club o di un'associazione di Parkour ti consentirà anche di esercitarti all'aperto sorvegliato e sicuro.

Le parkour, c’est quoi ?

Vi piacciono gli sport acrobatici?