COSA SONO LE ARTI CIRCENSI?

Probabilmente conosci il circo, ma sai che è possibile praticarlo come attività di svago? Scopri qui cosa sono le arti circensi.

Les arts du cirque : c’est quoi ?

Tutti noi conosciamo il ​​circo nella sua forma più tradizionale: tendone, clown, contorsionisti, acrobati, illusionisti... 
Nell'immaginazione del bambino, il mondo del circo è fonte di emozioni. Quasi tutti conserviamo il ricordo di uno spettacolo che ci ha fotto luccicare gli occhi quando eravamo bambini (o adulti)! 
Ma conosci il circo come sport? Allora, cosa sono davvero le arti circensi?

COSA SONO LE ARTI DEL CIRCO?

Sappiamo poco del nuovo circo, chiamato anche circo contemporaneo, come sport.
Benché il circo sia anzitutto rivendicato come arte, esiste, come per lo sport, una federazione italiana di scuole circensi (ACCI).
Il network delle scuole di circo educative, per bambini, ragazzi e adulti, è cresciuto notevolmente in questi ultimi 15 anni, conta ben 70 scuole distribuite sul territorio nazionale e si calcola che almeno altre 20 scuole siano attive sul territorio nazionale. 
Un settore che forma e coinvolge circa 20.000 praticanti l’anno.

Les arts du cirque : c’est quoi ?

Le arti circensi riuniscono diverse attività sportive e artistiche suddivise in 6 discipline:

L'acrobazia a terra è emblematica perché è una delle discipline ancestrali dell'universo circense. L'acrobata usa il suo corpo per eseguire figure (contorsioni, salti, equilibri, sollevamenti, ecc.) a terra. Questa pratica è vicina alla ginnastica artistica. Pertanto, anche gli artisti circensi praticanti sono spesso ginnasti.

L'acrobazia aerea si riferisce a tutti gli esercizi acrobatici eseguiti in quota. In questa disciplina sono presenti diversi attrezzi aerei, tra gli altri: il cerchio, la corda liscia, il trapezio e il tessuto.

L'equilibrismo è l'arte dell'equilibrio. Si tratta di realizzare imprese tecniche stabilizzando il tuo corpo in posizioni incredibili. La disciplina può essere svolta con oggetti specifici come il bilanciere, i trampoli, la rolla bolla, il monociclo o anche il filo.

La giocoleria consiste nel lanciare, afferrare, far rimbalzare, ruotare o mantenere in equilibrio uno o più accessori. È possibile destreggiarsi con moltissimi oggetti, alcuni dei quali emblematici della disciplina, in particolare: anelli, palline, piatti cinesi, mazze, ma anche lo yoyo, il diablo, o anche il bastone del diavolo (o flower stick)...

PERCHE' PRATICARE IL CIRCO?

A metà strada tra arte e sport, le arti circensi offrono una pratica molto completa dove ognuno può trovare la propria ispirazione...

Da un punto di vista artistico, il circo offre la possibilità di sviluppare la propria immaginazione. L'estetica vi gioca un ruolo centrale, oltre all'aspetto tecnico lo spettacolo deve essere bello ed appassionante, per tenere gli spettatori con il naso all'insù o col fiato sospeso!
Le discipline circensi ruotano tutte intorno a questo spirito, inoltre sperimentazione, tecnica e precisione sono valori che il praticante sarà portato a sviluppare.

Il circo si rivela anche un'attività sportiva estremamente completa: equilibrio, giocoleria, acrobazia. Queste pratiche mobilitano e sviluppano molte facoltà corporee quali armonia, manualità, forza, flessibilità...ma non solo! Si impara ad ascoltare ed osservare il proprio corpo nello spazio, per mantenere il controllo e limitare i rischi. Superare se stessi sì, ma…in sicurezza!
Il giovane circense potrà quindi valutare ed assumersi il rischio per evitare di ferire se stesso o qualcun altro. Una grande risorsa nella vita di tutti i giorni.

Con tutte le abilità sviluppate, il circo è anche un'ottima base per la pratica di molti altri sport!

Per i più piccoli, il circo è anche un mezzo educativo eccezionale! Ecco perché la disciplina è spesso praticata a scuola come parte di un progetto educativo. Il desiderio di costruire un uno spettacolo avvincente sviluppa nel giovane praticante la voglia di superare i propri limiti, la gestione dello stress e addirittura la pazienza. La costruzione di un progetto comune contribuirà anche a sviluppare in lui uno spirito di squadra.

Les arts du cirque : c’est quoi ?

DOVE FARE CIRCO?

Se vuoi fare il grande passo e diventare un artista circense (chi lo sa? potresti diventare il nuovo giocoliere stellare del Cirque du Soleil!) sappi che ci sono ormai diverse possibilità anche in Italia.
Il settore, in continuo e costante sviluppo negli ultimi 20 anni nel nostro paese, presenta oggi un cospicuo numero di realtà impegnate a vario titolo su tutto il territorio nazionale nello sviluppo delle nuove declinazioni circensi.

Per quanto riguarda il luogo di allenamento, niente paura, non è necessario acquistare una roulotte per raggiungere il tendone nella regione limitrofa. ;-). Il circo si pratica ovunque, il più delle volte in un palazzetto dello sport, in una palestra e persino a casa!
Non esitare a cercare la scuola più adatta a te (o a tuo figlio), non avrai difficoltà a trovarne una vicino a te!

Les arts du cirque : c’est quoi ?

Se hai domande sulla pratica delle arti del circo, non esitare a contattarci: i nostri decathleti circensi saranno felici di risponderti.