Persico reale? Pescalo a street fishing!

Il persico reale è il pesce preferito dei pescatori che praticano lo Street Fishing, la pesca di strada. Maurizio, un grande appassionato di questo predatore,  ci spiega come catturare questo pesce negli ambienti urbani.

PERCHE: Pêchez là en Street Fishing ! 

che cos'e' lo STREET FISHING ?

La Street Fishing è il termine coniato dai pescatori nordeuropei per definire la pesca negli ambienti urbani, dal piccolo paese alla grande città. Il punto in comune tra tutti gli spot della pesca di strada è che si pesca spesso in  canali o tratti di fiumi che attraversano le nostre città. Tutti possiamo avere una visione diversa di questa pratica, in questo consiglio vi parlo della preda più comune, il persico reale. Il tuo approccio di pesca si cambierà in base alle tua esperienza, ma la pesca di strada è un'ottimo inizio per scoprire le emozioni che può regalare la pesca. Ti permette di provare molte tecniche e ceracre diverse prede senza spendere troppo o fare lunghi viaggi. La cosa più divertente dello street fishing al persico è che si ha la possibilità di effettuare catture a ripetizione oppure dedicarsi alla ricerca del pesce di taglia senza dimenticare che è possibile catturare anche una grande varietà di altre prede come cavedani, lucioperca, barbi e persino siluri e lucci. Tutto può accadere nello street fishing!

urban
perche

perche' pescare il persico reale?

In genere è il primo predatore che catturiamo perché il pesce persico è il predatore più comune nelle nostre acque. La taglia abituale del persico varia tra 20 e 30 cm per un peso da 500 g a 1,5 kg. Può raggiungere una lunghezza massima di oltre 50 cm per un peso di circa 4 kg. Durante i suoi primi due anni di vita, gli individui maschi e femmine crescono alla stessa velocità. Tuttavia, le femmine crescono un po' più velocemente dei maschi dal terzo anno in poi. Per quanto riguarda la loro durata di vita, il pesce persico può vivere tra i 15 e i 20 anni. Vivono in branchi (in gruppo), più invecchiano e crescono più diventano solitari e spesso più diffidenti, il che li rende davvero un degno avversario per lo street fisher.

quando pescare il pesce persico?

Il pesce persico può essere catturato in tutte le stagioni, tenedo però presente i periodi di chiusura nelle varie zone per proteggere il suo periodo riproduttivo.

In inverno è sempre possibile pescarlo, ma bisognerà avere pazienza, le abboccate sono meno numerose, e per catturarlo bisognerà adattare la propria tecnica e pescare nelle ore più calde perchè a volte ci sono solo pochi minuti di attività durante la giornata. Anche pescare più lentamente, radente il fondo è una strategia vincente per la pesca del persico in inverno.

In estate, come per tutti i predatori, massimizzi le tue possibilità quando peschi all'inizio e alla fine della giornata. Ma a differenza dell'inverno è possibile trovare pesci in attività in tutto l'arco della giornata.

été

quale attrezzatura usare per la pesca al pesce persico?

È una pesca itinerante, quindi camminerai molto, quindi il primo consiglio è di partire senza portare attrezzatura non necessaria.

È possibile pescare con due canne, ma se stai iniziando probabilmente avrai solo una canna, con la quale vorrai fare tutto.

Dato che pescherai con esche piccole l'importante è scegliere una canna sensibile che ti permetta di sentire l'esca che si muove  e quindi perdere meno mangiate.

moulinet

Quale mulinello abbinare?

Quando si diventa esperti possono entrare in gioco molti criteri, ma all'inizio la cosa più importante è scegliere la taglia giusta, e qui un mulinello di taglia 2000 o 2500 si adatterà perfettamente a tutti e 3 i tipi di canne. Poi arriva la qualità del mulinello, la scorrevolezza di rotazione e la sua affidabilità.

Per riempire il mulinello vi consiglio di utilizzare un trecciato da 0.06 o 0.08 mm, andrà bene e vi permetterà di lanciare gli artificiali di piccola taglia di cui parleremo tra poco ma prima dovrete aggiungere un terminale in fluorocarbon. Questo terminali ti perrmetterà di essere più discreto e di avere un punto di rottura se dovessi incagliare. Per evitare di fare un nodo ogni volta, puoi usare uno snap o una girella.

quali artificiali per pescare il persico?

Arriviamo al nocciolo della questione, cosa attira il persico? Ancora una volta, le convinzioni si fanno nel tempo, quando conosci il tuo ambiente. Quindi è possibile che non tutti siano d'accordo.

Questa è la mia tecnica: non puntare sulla quantità ma sulla pertinenza delle esche per adattarsi a tutte le situazioni ea tutte gli spot possibili.

Per iniziare questa pratica è assolutamente necessario disporre dell'indispensabile cucchiaino rotante, delle esche rigide (esistono kit composti da 3 minnow con diverse profondità di nuoto) e per finire delle esche morbide (shad e finesse).

Faccio spesso qualche lancio a raggera, con qualcosa di veloce, cucchiaini o hardbait, e se i pesci sono subito reattivi continuo. Se, al contrario, non ho risultati, cambio e pesco più lentamente con le esche morbide.

leurres perche

dove possiamo trovare i persici?

Nella pesca a street fishing che sia un fiume o un canale, ecco dove pescare il persico, e soprattutto come adattare la tecnica allo spot dove ti trovi.

Vicino agli argini o alle sponde:

Sponde e argini sono i primi spot dove lanciare!

Vi si trovano spesso pesci, al riparo dalla corrente e gli avannotti e i piccoli pesci che li frequentano sono facili prede. Minnow / esche morbide / cucchiaini tutto può funzionare in questa stazione.

Acque aperte:

Le acque aperte spesso nascondono erbai o salti di profondità in cui i persici si raggruppano. Esegui alcuni passaggi con un hardbait, o popper sopra, quindi prova a pescare con un'esca morbida che scenderà a toccare le alghe, se dopo non hai risultati, cambia spot!

Gli ostacoli:

Alberi, rami nel fiume, mattoni, pietre, relitti e altri oggetti insoliti costituiscono gli ostacoli che ci sono in città e fungono da dispense o nascondigli per i persici. In uno spot come questo, fai attenzione a non incagliarti e perdere esche. Utilizzare preferibilmente esche morbide dotate di una montatura texas. Il dropshot può essere utilizzato anche per pescare vicino all'ostacolo senza entrarvi, questa tecnica permette di pescare molto lentamente e rimane addirittura statico, dando il tempo al pesce persico di uscire dal suo nascondiglio per prendere la tuaesca. Tecnica ideale per l'inverno, questo rig è ideale per l'uso su esche sottili.

SUGGERIMENTO: "NELLo street fishing, gli spot buoni sono spesso molto battuti percio' esche piccole e delicate possono fare la differenza. IL PESO DELLA JIG HEAD È IMPORTANTE, piu' e' leggera piu la discesa dell'esca sara' lenta CONSENTEndo AL PESCE DI aggredirla. PESCA sempre con esche in cui credi, prenditi il tempo per studiare il recupero e sentire il fondo, in poche parole sii preciso! "

release

CATCH & RELEASE !

Prendi e rilascia, se questo è anche il tuo motto, puoi schiacciare gli ardiglioni (la punta che sporge all'estremità dell'amo) e cambiare le ancorette con ami singoli.

Puoi perdere qualche pesce ma è un vero piacere poter rimuovere l'amo quando l'ardiglione è schiacciato ed è molto più facile.  Scatta una foto, il più rapidamente possibile. Lascia il pesce nel guadino (nell'acqua) mentre ti prepari per la foto.

Rilasciare le nostre prede è il modo migliore per dare un futuro alla nostra passione!

roman

maurizio

sport leader caperlan italia

Quando peschi a street fishing cerca sempre le zone d'ombra. Un ponte o un cavalcavia forniscono al pesce una zona d'ombra dove stazionare e far partire gli attacchi.