Perdere peso in modo graduale, ma sicuro

Per riuscirci, basta fare un po’ di movimento e tenere un po’ sotto controllo quel che si mette nel piatto. Solo un po’, promesso! Soprattutto, l’idea è quella di acquisire buone abitudini e dar prova di pazienza.

PERDERE PESO IN MODO GRADUALE, MA SICURO | DECATHLON

SE SENTI IL BISOGNO DI PERDERE QUALCHE CHILO PER STARE MEGLIO CON IL TUO CORPO, LEGGI QUI SOTTO ALCUNI CONSIGLI DI ISTRUTTORI E COACH SPORTIVI...

Per perdere peso bisogna iniziare per gradi, adeguando l’alimentazione

“In molti si iscrivono in palestra con il desiderio di perdere peso – spiega Ludovic Doyer, coach sportivo –. Idealmente, bisogna iniziare per gradi, con allenamenti regolari alle macchine e facendo le giuste pause di recupero”. Il corpo, infatti, dovrà gestire contemporaneamente gli sforzi cardiaci e quelli muscolari. “Iniziando per gradi si eviteranno infortuni e indolenzimenti. Giorno per giorno, bisognerà anche gestire l’alimentazione. Quando si inizia a fare sport regolarmente, bisogna (ri)prendere le buone abitudini alimentari, in modo da avere un’alimentazione equilibrata”.

Gli sport d’acqua: alleati della silhouette

il preparatore tecnico indica che la pratica dello sport in palestra è conciliabile con il nuoto, il biking in piscina o il longe-coat. Un punto di vista condiviso da Caroline Bonnière, osteopata. “Nuoto e sport acquatici sono il complemento perfetto degli sport in palestra o di quelli più traumatizzanti per le articolazioni. Possono, inoltre, prevenire il rischio di infortuni”.

“Il nuoto comporta anche un consumo calorico importante. aggiunge Joëlle Joly, istruttrice di Sport Salute. Sollecita tutti i muscoli”.

PERDERE PESO IN MODO GRADUALE, MA SICURO | DECATHLON

Perdere peso, ma con continuità

Abbinando un’alimentazione bilanciata a tre allenamenti a settimana, si hanno buone probabilità di perdere peso, gradualmente ma con continuità:  da 500 g a 1 kg il primo mese e successivamente da 200 a 400 g a settimana. “Una persona più robusta tenderà a perdere peso più velocemente rispetto a chi vuole perdere 2-3 kg, riprende Ludovic Doyer, Ma non possiamo cambiare forma in un mese, dobbiamo lasciare al corpo il tempo di abituarsi. All’inizio potrà sembrare scoraggiante, soprattutto quando si è convinti di riuscire a vedere i risultati del proprio impegno in pochissimo tempo. L’ideale sarebbe adottare un regime alimentare completo di tutto, anche a costo di rivolgersi a un nutrizionista. È nel lungo periodo, infatti, che l’organismo troverà il suo equilibrio tra l’attività fisica e un’alimentazione adeguata”.

Scopri altri consigli che possono interessarti