I BENEFICI DEL TENNIS

Sei in fondo al campo quando il tuo avversario fa una smorzata perfetta? Scatta e ribatti con un tocco vincente! Velocità, precisione, audacia. Ecco cosa ti offre il tennis.

TENNIS

Capacità fisiche e respiratorie rafforzate, capacità mentali migliorate, silhouette curate, i benefici del tennis non sono trascurabili. Oltre alla musica della racchetta, il tennis valorizza la precisione dei movimenti e risveglia il tuo spirito da stratega. L'unione di corpo e spirito non è più una chimera filosofica ma diventa un progetto reale, tangibile. Ok, va bene, abbiamo un po' esagerato, però...

Resistenza e respirazione

Quando subisci gli assalti dell'avversario, capita spesso di correre a perdifiato. Guarda il lato positivo, le tue capacità fisiche vengono attivate e rafforzate. Infatti le brusche accelerazioni e le corse continue favoriscono il funzionamento del cuore e dei polmoni, che diventano più performanti. La pressione arteriosa diminuisce e gli accumuli nei vasi sanguigni si riducono praticamente del tutto. Con più di 2h30 di pratica alla settimana si riducono del 50% i rischi di malattie cardiovascolari. Viene quasi voglia di provare…

TENNIS
TENNIS

Rafforzamento muscolare

Giocare a tennis contribuisce a rafforzare il sistema muscolo-scheletrico, in particolare grazie al lavoro simultaneo di muscoli ed articolazioni. Il corpo diventa più forte e i movimenti più rapidi. Inoltre, lo sforzo fisico ha come effetto la produzione di peptidi (ebbene sì) che favoriscono la rigenerazione dei tessuti, la riparazione dei muscoli, la resistenza alle infiammazioni. Quindi si evitano tantissimi infortuni, e la voglia di tornare in campo aumenta sempre di più.

Concentrazione e mira

Nel tennis, la messa in gioco, il servizio, richiede una coordinazione del corpo totale e precisa. Spinta delle gambe, rotazione della parte superiore del corpo, proiezione verso l'alto e la parte anteriore del gomito che lancia la racchetta, rotazione della spalla che colpisce, pronazione dell'avambraccio e flessione del polso. La pallina deve raggiungere il quadrato di servizio che si trova subito dietro la rete. Certo, un percorso ad ostacoli, ma soprattutto l'occasione da sempre agognata di migliorare la propria abilità, il controllo sul proprio corpo e la capacità di concentrazione. In pratica, l'unione di corpo e spirito.

TENNIS
TENNIS

Pazienza e tempi lunghi...

Durante una partita di tennis non è raro che avvengano degli scambi anche di 10 o 15 colpi consecutivi. Se la partita dura più di 1h30 le tue capacità fisiche sono spinte al massimo. Ma nella vita non c'è solo il fisico. Sono infatti le risorse mentali come la pazienza e l'audacia a permetterti di resistere nelle fasi difficili e di approfittare al meglio delle tue sequenze positive. Controllare le emozioni, gestire la pressione, stabilire continuamente nuove strategie... il tennis rafforza il cervello, forgia la mente. Pare che permetta anche di ridurre l'ansia e la depressione, favorendo la stima in sé stessi. La cosa bella è che è anche un gioco!

Controllo del peso

Accelerazioni, posizionamenti continui, salti... il tennis ha un ritmo intenso. Un'ora di attività in campo corrisponde in media ad un consumo energetico di 500 calorie, pari a 105 g di muffin ai mirtilli o a 2,77 kg di pomorodini ciliegini o a... stop, basta così. Insieme ad un buon regime alimentare, praticare regolarmente tennis può permetterti di perdere peso. In ogni caso, rafforza i muscoli della schiena, gli addominali, le spalle e permette di tonificare i glutei, le cosce e i polpacci. In poche parole, una miniera d'oro!

TENNIS

Precauzioni

Prima di lanciarti con dritti assassini, consulta il tuo medico per accertarti di essere in buone condizioni fisiche. Molto impegnativo, il tennis mette a dura prova il cuore, i muscoli e le articolazioni. Per beneficiare al massimo di questo sport è meglio essere in una buona forma fisica. Inoltre, una cattiva preparazione fisica può esporre il giocatore a lesioni quali tendiniti, distorsioni o mal di schiena.

SCOPRI LA NOSTRA SELEZIONE DI CONSIGLI