QUALE SPORT DA COMBATTIMENTO SCEGLIERE PER MIO FIGLIO?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli sport da combattimento, hanno i loro personaggi iconici, che impressionano i bambini fin dalla tenera età. E per fortuna, queste pratiche sportive sono accessibili dai 5 anni! Scopri i fondamenti di questi sport che uniscono forza e spirito.

TUTTI SUL TATAMI!

Gli sport da combattimento sono raccomandati per i bambini che hanno energia da vendere. Essi, attraverso le regole di condotta che codificano queste pratiche, imparano a incanalare la loro energia in modo positivo.

Sono accessibili ai bambini dai 5-6 anni. Aperto sia ai ragazzi sia alle ragazze, basta che abbiano lo spirito combattivo.

PANORAMICA SUGLI SPORT DA COMBATTIMENTO

IL JUDO

Judo è uno sport molto fisico: in una sessione, i bambini spendono un sacco di energie. L'obiettivo è quello di controllare e spostare il peso dei loro avversari, in questo modo i bambini sviluppano tutti i gruppi muscolari.

Questo sport è anche una formazione psicologica, un rilassamento di corpo e mente. "Judo" significa "via della cedevolezza".

 

IL KARATE

Come il judo, il karate sollecita tutti i muscoli del corpo. Richiede inoltre buon equilibrio, resistenza e coordinazione per eseguire un certo movimento.

Ma attenzione: per evitare eventuali incidenti, casco e paradenti sono obbligatori per questa pratica.

I VOSTRI KIMONO!

Ogni sport di combattimento ha una tenuta specifica.

Questo fa parte del gioco, ed è quello che piace ai bambini: essere in grado di vestirsi ed equipaggiarsi prima di ogni allenamento.

Il kimono è l'elemento di base per praticare sia per gli adulti sia per i piccini. Si può comincare anche a 5 anni!

INIZIO PAGINA