COME SCEGLIERE LA MUTA PER LE IMMERSIONI SUBACQUEE?

Muta umida o semi-stagna? Neoprene spesso 3mm o 5,5mm? Queste sono alcune delle domande che si pone chi deve scegliere una muta per la subacquea. Quale sarà la tua?

Come scegliere la muta da apnea o da pesca subacquea? | DECATHLON

LA SCELTA DI UNA MUTA DA SUBACQUEA SI FA INNANZITUTTO IN FUNZIONE DELLA TEMPERATURA DELL' ACQUA.

LO SPESSORE DELLA MUTA

Come scegliere la muta per la subacquea? | DECATHLON

I CRITERI CON CUI SCEGLIERE LA PROPRIA MUTA

Come scegliere la muta per la subacquea? | DECATHLON

LE TIPOLOGIE DI MUTE

Esistono diversi tipi di mute per le immersioni con bombole:

MUTA UMIDA: è la tipologia di muta più diffusa. L'obiettivo di questa muta non è non permettere all'acqua di venire a contatto con il corpo ma piuttosto di creare un sottile strato di acqua tra la muta e il corpo stesso che si scalderà con il nostro calore e creerà una protezione termica tra voi e l'ambiente circostante. Risulterà morbida e inoltre può essere modulabile.

MUTA SEMI-STAGNA: ha le stesse caratteristiche di una muta umida con la differenza che, grazie ai manicotti stagni su polsi e caviglia, l'ingresso di acqua nella muta è veramente limitato e di conseguenza la dispersione di calore sarà minore. 

MUTA STAGNA: in questo caso, saranno gli indumenti che indosserete sotto la muta stagna che vi offriranno il giusto grado di protezione termica. 
Questa è una muta adatta alle immersioni in acque molto fredde, non entrerete mai a contatto con l'acqua ma richiede un brevetto per essere utilizzata. 

Come scegliere la muta da apnea o da pesca subacquea? | DECATHLON

ALTRI CONSIGLI: