1/ PERCHÉ USARE I BASTONCINI DA TRAIL?

Per un praticante di trail, i bastoncini sono molto utili nelle corse lunghe molti km, e soprattutto quando comportano dislivello positivo e negativo. Negli ultra trail possono anche rivelarsi indispensabili.

I vantaggi? Permettono ai runner di risparmiare energie durante la prova fungendo da terza gamba, procurano un equilibrio migliore e più stabilità nei passaggi tecnici e tengono più in sicurezza il praticante. Servono anche come stabilizzatori e ammortizzatori per frenarsi in discesa. In poche parole, non fanno necessariamente guadagnare velocità, ma permettono un risparmio di fatica che le gambe apprezzeranno molto nelle lunghe distanze.

Prima di portare con te i bastoncini controlla però il regolamente della corsa: a volte sono vietati per evitare incidenti o per preservare delle aree protette.

2/ CHE TECNICA USARE PER CORRERE CON I BASTONCINI DA TRAIL?

Prima di tutto, usare i bastoncini per correre è un esercizio piuttosto tecnico che richiede un po' di allenamento: Se sono posizionati male possono intralciare e se si incastrano possono provocare una caduta… Meglio giocare d'anticipo e imparare la tecnica prima di una corsa!

Ci sono poi 2 modi di usare i bastoncini da trail, sia in discesa sia in salita: in simultanea o alternati. L'impiego di una o dell'altra tecnica dipende dall'inclinazione della pendenza e dallo spazio disponibile per appoggiare i bastoncini:

-       In simultanea: piuttosto utile in caso di forte dislivello per scaricare le cosce sollevando il corpo con la forza delle braccia, oppure in discesa per trattenerlo ed alleviare le gambe. Puoi fare più falcate prima di riconficcare i bastoncini nel terreno. Inclina il corpo in avanti e infila bene i bastoncini nel terreno.

-       Alternati: più adatta quando c'è meno spazio disponibile e nelle pendenze meno forti, questa tecnica richiede meno potenza e consiste nell'alternare gamba destra e gamba sinistra, il braccio opposto pianta il bastoncino davanti e l'altro braccio è all'indietro con il bastoncino in aria. In questo caso è meglio non conficcare troppo il bastoncino, in modo da mantenere una cadenza migliore. Per questa tecnica di corsa più naturale, fai dei passi più piccoli

 

3/ COME SCEGLIERE I BASTONCINI DA TRAIL?

Se vuoi investire in un paio di bastoncini, ricordati i principali criteri di scelta: compattezza, leggerezza e comfort dell'impugnatura. La priorità dei praticanti di trail risiede nel riporre ed aprire rapidamente i bastoncini, per poterli usare o metterli via durante la corsa, in funzione di come si evolve il percorso. I bastoncini più compatti misurano meno di 40 cm una volta piegati!

Prendili in mano per provarli, il comfort è fondamentale per evitare di avere le vesciche sulle mani durante una corsa. Esistono bastoncini con cinghie o, meno frequenti, con dei guantini che permettono di avere più comfort e più ergonomia, ma limitano la libertà di movimento.

Un ultimo consiglio: lasciali asciugare bene per evitare la corrosione provocata dall'umidità.

 

Adesso sai tutto quello che serve per correre con i bastoncini. Impara a padroneggiare la tecnica e scegli il modello che ti permetterà di finire le tue prove senza nessun fastidio. E fai sempre attenzione: non conficcare i bastoncini nei polpacci dei tuoi compagni di corsa!

le_trail