CHE COS'È IL PING PONG?    

Che sia per il semplice piacere di fare degli scambi o per il gusto della sfida, il ping pong è adatto ai gusti di tutti: vivere semplicemente un momento di condivisione o sentire l'intensità e la pressione di una partita.

 

 

 Che cos'è il ping pong? | DECATHLON

Il ritmo del rimbalzo sul tavolo, l'impatto con la racchetta, lo sfregamento della pallina, la potenza di uno smash o la soddisfazione di avere posizionato bene la pallina... il ping pong è uno sport di sensazioni.

Free ping pong per il semplice piacere di fare degli scambi o ping pong accademico per il gusto della sfida, questo sport è adatto ai gusti di tutti: vivere un momento di condivisione, di risate... superare sé stesso mescolando concentrazione, reattività e precisione. 

Su questa pagina puoi scoprirne la storia, le regole e i benefici.

Che cos'è il ping pong?

Il ping pong è nato in Inghilterra alla fine del XIX secolo. Si dice che i primi pongisti della storia cercassero in realtà di riprodurre una partita di tennis per discuterne le strategie, colpendo ciascuno un tappo di champagne con delle scatole di sigari su un semplice tavolo da salotto. Ma, più in generale, questo sport permetteva agli inglesi di praticare il proprio sport favorito indoor durante le giornate di pioggia.

Anche se britannico di nascita, il ping pong si è diffuso in tutto il mondo. Negli anni '30 è stato dominato dai Paesi dell'Europa dell'Est, poi dall'Asia negli anni '50. La supremazia cinese è sopraggiunta negli anni '60, a volte interrotta dall'Ungheria o dalla scuola svedese.

Questo sport è riuscito a svolgere anche un ruolo politico, in particolare nel 1971, in piena guerra fredda, facendo avvicinare la Cina e gli Stati Uniti.

Il ping pong è diventato uno sport olimpico a Seoul nel 1988.

Ufficialmente si chiama tennis da tavolo ma viene chiamato ping pong per antonomasia, in riferimento ad un marchio commerciale americano che proponeva un kit per giocare a tennis da tavolo o tennis da salone.

Oggi utilizziamo il termine ping pong, o free ping pong, per indicare un'attività più libera, che permette di giocare dappertutto magari con regole proprie, su supporti di qualunque dimensione. La distinguiamo dalla pratica accademica, che avviene in un'associazione o a scuola ed è tecnica e rigorosa.

Consigliqu_est_ce_que_le_tennis_de_table_homme_ping_pong

Le regole 

Il ping pong si gioca in 2 o in 4, in 3 o 4 manches di 11 punti con 2 punti di scarto, su un tavolo con rete. L'obiettivo è quello di rimandare la pallina nel campo dell'avversario. Deve rimbalzare una volta, quindi non si può rispondere in volée.

Nel servizio, la pallina deve fare un rimbalzo in ciascun campo. Se tocca la rete c'è il «let» e il servizio è nullo. Il servizio in diagonale è obbligatorio solo nel doppio (4 giocatori).

Dopo il servizio, il let non viene considerato durante la partita e la palla viene giocata normalmente.

Ping pong: quali sono i benefici? 

L'accessibilità al free ping pong è notevole: posso giocare qualunque sia la mia condizione fisica. Ludique, c’est une pratique idéale pour se mettre ou se remettre au sport, qui évoluera naturellement vers une pratique plus physique, plus sportive.

Nel ping pong, attività chiaramente fisica e tecnica, si sviluppano i riflessi e la concentrazione.

Il ping pong è adatto a te? 

Sport individuale o di squadra? Il ping pong è uno sport individuale, ma lo spirito di squadra crea fratellanza, senso di appartenenza ad una comunità, ad una famiglia.

Intenso o rilassante? Contrariamente all'immagine che se ne può avere, è uno sport molto fisico quando viene giocato ad un buon livello: la ripetizione di spostamenti vivaci e dinamici sollecita molto i polpacci e le cosce. Tuttavia l'attività sarà più distesa nei semplici scambi tra amici o in famiglia, fatto che permette di giocare con bambini dai 5 anni o, al contrario, di condividere dei bei momenti con gli anziani.

Riposo mentale o strategia? Se si gioca ad un livello più avanzato, la strategia diventa un componente necessario per vincere: posizionamento delle palline, traiettorie, effetti e contrattacchi… Dovrai unire riflessi e precisione alla tua ingegnosità per vincere!

L’equipaggiamento necessario 

Per giocare ci vuole un tavolo con rete, la pallina e la racchetta.

 

Il supporto:

Un tavolo da ping pong standard misura 2,74m per 1,525m e deve trovarsi a 76 cm da terra. Ma nel free ping pong il supporto di gioco è libero; potrai cambiarlo per creare nuove sfide e rinnovare le esperienze di gioco. La rollnet, ad esempio, ti permetterà di giocare su un tavolo da giardino o da cucina.

Il supporto deve assicurare un rimbalzo sufficiente per permettere lo scambio.

 

La rete:

L'altezza della rete va adattata alla lunghezza del tavolo, in modo da rendere possibili tutti i colpi del ping pong. La rete troppo alta impedirebbe colpi come gli smash, i topspin, ecc...

Su un tavolo standard, la rete misura 15,25 cm ed esce dai lati del tavolo. Nel free ping pong si preferisce una rete della stessa larghezza del tavolo in modo da non farsi male, soprattutto nelle partite cosiddette a rotazione.

 

La racchetta:

La racchetta è composta dal manico, dal legno (il cuore della racchetta) e dai rivestimenti, chiamati anche placche, incollati sul legno. La combinazione del legno e delle placche permetterà al giocatore di cercare un livello di controllo, di presa d'effetto e di velocità adatti al proprio gioco.

Per il free ping pong, ci sono delle racchette in plastica dura resistente agli impatti e alle intemperie. Queste racchette assicurano la stessa giocabilità delle racchette standard dedicate ai giocatori di livello principiante e intermedio.

 

La pallina:

Deve essere abbastanza resistente e sferica per garantire una buona esperienza di gioco. Le palline in celluloide sono ormai vietate dalla federazione a causa della loro infiammabilità e vengono sostituite da palline in plastica.

 Che cos'è il ping pong? | DECATHLON

 Thomas Schouteeten  

Giocatore di free ping pong, irresistibilmente attratto dai tavoli da ping pong e appassionato di ping safari; ogni pausa, ogni incontro ed ogni discussione sono un'opportunità per sguainare una racchetta!

Ti serve una mano per usare il prodotto, fare manutenzione o ripararlo? Decathlon ti accompagna!

Scopri tutti i consigli di montaggio, di manutenzione e di riparazione del tuo prodotto sul sito SPV. 

Potrai trovare anche dei consigli per il primo utilizzo, le istruzioni ed anche i pezzi di ricambio compatibili con il tuo prodotto!

banner_sav_tennis_de_table

QUESTI CONSIGLI POTREBBERO INTERESSARTI