Andare in bici in città in sicurezza: consigli pratici

La bici è un mezzo di trasporto veloce, pratico e piacevole per spostarsi in città, andare al lavoro, fare shopping o semplicemente rilassarsi. Il ciclismo non è un'attività troppo pericolosa se chi la pratica è consapevole dei potenziali rischi e se rispetta le regole della circolazione. Quali sono i reali pericoli e come si può fare per evitarli?

WEB_dsk,mob,tab_sadvi_int_TCI_2018_URBAN CYCLING[8487237]consigli ciclismo in sicurezza

Altri veicoli sulla strada

Il pericolo numero uno è rappresentato dalle automobili e dagli altri veicoli. È particolarmente importante prestare grande attenzione quando ci si avvicina ad un incrocio. Anche se hai la precedenza, dovresti comunque rallentare in modo da fermarti prontamente in caso di necessità.

Ovviamente è superfluo dire che devi tassativamente rispettare il codice della strada, proprio come qualunque altro veicolo. Segnala i cambi di direzione e cambia corsia in anticipo, per evitare di sorprendere gli altri veicoli e ridurre così rischi inutili.

Per la tua sicurezza, circola il più possibile sulle strisce o sulle piste ciclabili, anche quando non è obbligatorio (eccetto quando un cartello indica che le bici non possono circolare su quel tratto).

 

FAI ATTENZIONE ALLE PORTIERE

Le portiere sono un rischio significativo quando si va in bici in città. Per evitarlo, è meglio tenersi lontano dalle portiere quando si pedala lungo file di auto parcheggiate. Presta sempre attenzione e sta pronto/a a reagire all'occorrenza.

Il codice della strata vieta ai conducenti di aprire la portiera se questo comporta un pericolo per sé o per altri. Tuttavia rimane comunque un pericolo reale per i ciclisti ed un caso frequente di cadute ed incidenti.

 

- ANGOLI CIECHI: UN PERICOLO FACILE DA EVITARE

Il rischio di non essere visto da un autista e trovarti bloccato tra il bordo del marciapiede e una macchina è relativamente semplice da evitare. Rimani sempre in contatto visivo con l'autista e non superare mai un veicolo dal lato del marciapiede. È vivamente raccomandato indossare un gilet per la visibilità e riduce ampiamente questo tipo di rischi.

Gli autobus hanno la precedenza

Non dimenticarti che in città gli autobus hanno la precedenza. Fai molta attenzione quando ti avvicini ad una fermata dell'autobus, infatti l'autobus davanti a te potrebbe frenare improvvisamente e avvicinarsi al marciapiede. Allo stesso modo, un autobus potrebbe ripartire dalla fermata ed immettersi in strada in qualunque momento. Per eliminare il rischio, non superare mai un autobus dal lato del marciapiede, ti ritroveresti nel suo angolo cieco quando accosta ad una fermata.

 

- FAI ATTENZIONE AI TRAM E AI BINARI

Molte città in Europa hanno i tram. Quando vai in bici, ricordati che condividi la strada con i tram! Se c'è una corsia riservata ai tram non circolare su di essa, anche se ti permette di andare più veloce. I tram sono silenziosi; potresti non sentirne uno che si avvicina e rischieresti un incidente.

I binari del tram sono un altro pericolo. Anche se potrebbero sembrare innocui, sono una vera minaccia per i ciclisti! I binari sono leggermente più larghi dei copertoni della bici, quindi puoi rischiare che la ruota si blocchi nel binario se viaggi lungo la linea del tram, impedendoti così di manovrare correttamente la bici. Per evitare questo pericolo, guarda dove sono le ruote e attraversa sempre i binari del tram con un angolo di 60°. Fai doppiamente attenzione quando i binari sono bagnati.

ANDARE IN BICI IN CITTÀ IN SICUREZZA: CONSIGLI PRATICI

Utilizzo

Anche i pedoni possono essere un potenziale pericolo. Ad esempio, fai attenzione quando ti avvicini alle strisce pedonali, perché qualcuno potrebbe avere già iniziato l'attraversamento e devi dargli la precedenza. Alcuni pedoni attraversano al di fuori delle strisce, in quel caso verrebbero sicuramente visti dalle macchine ma non necessariamente dalle bici. Per questo è importante prestare sempre grande attenzione!

I pericoli provengono principalmente dagli altri utenti con cui condividi la strada. Viaggiare in bici è piacevole, prenditi solo il tempo di assumere alcune buone abitudini! Osserva con attenzione di fronte e intorno a te, rimani concentrato/a, e cerca di anticipare i movimenti degli altri. Stai pronto/a a fermarti in qualunque momento e tieni le dita sulle leve dei freni per poter reagire velocemente.

Punti scivolosi sulla strada

Quando la strada è bagnata, si aggiungono nuovi pericoli! Alcune superfici in particolare diventano più scivolose a causa della pioggia, come i tombini, la segnaletica orizzontale (ad esempio le strisce pedonali), le placche di metallo, le grate per l'acqua, macchie d'olio, ecc... Invece, quando ti sposti su strade asciutte, fai attenzione alla ghiaia e alle foglie sulla carreggiata.

Sii previdente e cerca di evitare di girare, attraversare o frenare su questi elementi. Se per caso ti dovessi accorgere all'ultimo momento che stai per passare uno di questi elementi, non fare nessuna manovra brusca per evitarlo; impugna invece con forza il manubrio e tieni la bici puntata ben diritta.

Per evitare incidenti, controlla regolarmente la pressione dei copertoni. Anche i freni andrebbero controllati regolarmente.

Fai attenzione a pietre, dossi e buche. Questi ostacoli comportano diversi rischi. Potrebbero farti perdere il controllo della bici e cadere, danneggiare la bici o far cadere gli oggetti che trasporti.