8 Consigli per iniziare a pescare il siluro con gli artificiali

Edoardo Patuzzo, appassionato di pesca al siluro e venditore del negozio di Decathlon Curtatone, ti dà i suoi consigli su come iniziare a pescare il siluro con le esche artificiali.

leurre-silure

Perché 8 consigli per la pesca del siluro?

Essendo in grado di raggiungere una lunghezza fino a 2m50 e oltre, il siluro è il più grande pesce d'acqua dolce delle acque italiane, ed è un incredibile pesce sportivo. Molti di voi vorrebbero affrontarlo, ma come si inizia a pescare un pesce del genere? Con questi 8 consigli, avrai una buona parte delle informazioni da sapere per iniziare a pescare il siluro. Per aiutarti a iniziare correttamente, abbiamo chiesto ad Edoardo, venditore nel negozio di Curtatone, di darci i suoi consigli.

1 / Sicurezza

1 / Indossa un giubbotto di salvataggio! Dalla barca come dal belly boat, il giubbotto di salvataggio è essenziale, indipendentemente dal pesce che stai cercando di catturare. Quandi si è alle prese con un pesce del genere è ancora più importante!
2 / Prendi dei guanti, o almeno uno... Anche se il siluro non ha i denti di un luccio, la sua mascella è una vera raspa! Per poterlo portare in barca afferrandolo dalla mandibola inferiore è indispensabile indossare dei guanti adatti.
3 / Tieni un coltello a portata di mano. A me non è mai successo, ma se per disgrazia la tua treccia dovesse avvolgersi attorno al tuo braccio o alle pinne, puoi tagliarla velocemente... Non si sta mai troppo attenti.

2/ Quando pescare il siluro?

Pesca durante la stagione estiva!

In estate, da giugno a settembre. Quando le acque si riscaldano, il suo fabbisogno di cibo aumenta, questo è il momento in cui il siluro diventa fortemente attivo, molto più che nella stagione fredda ... Cefali, carpe e ma anche i tuoi artificiali saranno le sue prede preferite! Anche se è attivo alla luce del giorno, il siluro è un pesce lucifugo, in altre parole, odia la luce! Bisogna quindi preferire il mattino presto, o la sera, quando il sole sta calando.

3/ Quali sono i migliori spot per il siluro?

Un pò di esplorazioni e l'uso di Google Maps ti permetteranno di individuare le zono di maggiore profondità del fiume o del lago che frequenti. Per stare al riparo dalla luce durante il giorno, i siluri spesso si nascondono nelle fosse. Li puoi trovare anche in ostacoli, alberi sommersi, erbai. Se lanciando in questi spot non ottieni nessun risultato prova a spostarti in zone di corrente o di acqua bassa, a volte i siluri seguono le loro prede proprio in queste zone. Fai particolare attenzione a cascate o immissari, l'apporto di acqua e cibo attira la minutaglia e di consegenza anche i siluri!

4/ Quali tecniche?

Esistono diverse tecniche per la pesca del siluro come la pesca col vivo, con la boa, a fondo, in verticale o a break line. La legislazione vigente in alcune regioni non consente l'utilizzo di pesci vivi come esca, ma si può ovviare al problema utilizzando altre esche naturali come calamari o lombrichi.Si può pescare direttamente da riva, ma se si ha la fortuna di avere una barca o un belly boat, la pesca in verticale nelle buche è sicuramente la tecnica che fornisce il maggior numero di catture .L'uso di un Clonk a volte è utile per far muovere i pesci "bloccati" sul fondo. Personalmente la tecnica che preferisco per insidiare questi predatori e con le esche artificiali per gli adrenalici attacchi che regala.

5/ Quale attrezzatura utilizzare per pescare il siluro con gli artificiali?

Canna, mulinello, trecciato ed una manciata di artificiali: ecco tutto quello che ti serve per iniziare a pescare il siluro a spinning.

Dalla riva, una canna da 240 big-fight con un khaos 5000 forma una bella combo. Per poter lanciare più lontano e raggiungere gli spot migliori, puoi ridurre la tua treccia optare per un 0.35 ma per poter combattere tutti i pesci, anche i più grossi, e tirarli fuori dagli ostacoli una treccia 0.50 fa al caso tuo. Non dimenticare di aggiungere un terminale in kevlar o in fluorocarbon di diametro sostenuto per compensare l'abrasione di rami, sassi e dei "denti" del siluro.

canne-silure

6/ Quali artificiali per il siluro?

Dalla riva, esche morbide, tipo shad, come il 170 perch, o il 190 roach, esche di tipo grub come le anguille di Savage Gear ed i RogenGrub. Per la jighead, molto spesso, avrai bisogno di pesi che vanno dai 30 ai 60 gr. Esche con forti vibrazioni, come i cucchiaini ondulanti e rotanti sono ottime esche per il siluro. Dalla barca o dal belly preferisco la pesca verticale con esche di tipo clonk teaser, a volte aggiungendo qualche grosso lombrico.

Se con i suoi occhi piccoli vede poco, percepisce vibrazioni e gli odori benissimo!  Per questo puoi aggiungere anche uno scent liquido alle tue esche. E' molto importante controllare i tuoi nodi e le punte degli ami, sarebbe un peccato perdere il tuo record a causa di un errore da principiante!

leurre-silure

7/ Come manipolare un siluro?

"Come faccio se prendo un siluro?"

È una domanda frequente, infatti, pescare un siluro, è "facile", ma come gestirlo senza danni, né per te né per il pesce?
1 / In barca o in belly boat lasciati trainare , la tua resistenza sull'acqua lo stancherà presto. Al limite, dovrai essere paziente. Quando il pesce vi si avvicinerà, e prima di mettergli la mano in bocca, ricordatevi sempre di dargli una piccola pacca sulla testa. In modo che esaurisca le sue ultime forze, in seguito, si lascerà manipolare più facilmente
2 / Indossa i guanti e afferralo saldamente per la bocca. Il modo più semplice è afferrare per la mascella inferiore, con la mano piena. Presta attenzione all'esca e agli ami, quindi non lasciarlo andare.
3/ A meno che tu non abbia altra scelta, altrimenti non caricare grossi siluri sulla tua barca, non correre rischi inutili. Preferibilmente, spiaggialo sulla riva. Lasciando il pesce nell'acqua bassa le foto appariranno molto più belle nell'acqua e il siluro avrà un aspetto migliore.

silure

8/ Vai a pescare!

Non perdere tempo a leggere altro, hai tutte le informazioni che ti servono! Sali sulla tua barca, sul tuo belly boat o semplicemente percorri a piedi il fiume alla ricerca degli spot più promettenti e non demoralizzarti se non ottieni subito dei risultati. Spesso i siluri si mettono in attività in condizioni particolari, come ad esempio una piena, perciò prova a pescare in differenti momenti della giornata e diverse condizioni meteo tenendo sempre presente la tua sicurezza. Indossa degli indumenti a cui non sei particolarmente affezzionato perchè siluro è ricoperto di un muco che è molto difficile rimuovere dal tessuto dei pantaloni o dalla giacca. Ricorda inoltre che in alcune zone il rilascio di questi pesci alloctoni è vietato perciò informati sulle normative vigenti nelle zone in cui ti recherai a pescare!