Tracciare la propria strada in bicicletta pieghevole

Come si arriva a lasciare la propria auto in garage per scegliere un nuovo itinerario che combini treno e bicicletta? Perché oltre ai cereali mattutini a volte si ha voglia di una grande boccata d'aria fresca. Di rompere la routine. Di uscire dai sentieri battuti. Ho sentito dire che fa bene al morale e che non ha più quel tipo di affinità.

tracer sa route à vélo intermodal

Uscire dall' ambito

Sveglia (difficile). Informazioni (non allegre). Doccia (fredda). Tartine (bruciate). Auto (tappi). Arrivo (in ritardo). Buone mattine nei giorni feriali non sono sempre un susseguirsi di piccoli piaceri. A meno che non si decida il contrario: Sveglia (in musica). Doccia (cantando). Tragitto (in bicicletta intermodale). Arrivo (in anticipo). Caffè (in terrazza). Lavoro (fischiando). Gioia (contagiosa).

Tracer sa route à vélo intermodal 1

Rompere la routine

Una volta che ci si abitua a questa nuova routine, il pericolo è abituarsi. Per continuare a sorprendersi ogni mattina, niente di meglio che darsi qualche piccola sfida: se fai 4,5 km in bicicletta per andare al lavoro, perché non arrotondare fino a 5? Non passate vicino a un bel parco che merita una visita? O davanti a una libreria quando è uscito l'ultimo volume del tuo fumetto preferito?

Ogni minuto supplementare conta per raggiungere i 150 minuti settimanali di attività sportiva raccomandati dall'OMS!

Tracer sa route à vélo intermodal 2

Più intelligente del quotidiano

Ora vi dite: «L'idea non è di arrivare dopo tutti al lavoro». E avete ragione. Diverse opzioni:

Alzarsi presto come tutti i convinti del miracolo del morning: la teoria dell'americano Hal Elrod secondo cui fare qualcosa al mattino prima di iniziare la giornata è la chiave del successo.

Trova un percorso «bici + auto» o «treno + bicicletta» più veloce di solo auto o solo mezzi pubblici. Un itinerario intelligente per evitare ingorghi, difficoltà di parcheggio o lavori sulla linea.

No play no gain

Ora vi dite: «L'idea non è di arrivare dopo tutti al lavoro». E avete ragione. Diverse opzioni:

Alzarsi presto come tutti i convinti del miracolo del morning: la teoria dell'americano Hal Elrod secondo cui fare qualcosa al mattino prima di iniziare la giornata è la chiave del successo.

Trova un percorso «bici + auto» o «treno + bicicletta» più veloce di solo auto o solo mezzi pubblici. Un itinerario intelligente per evitare ingorghi, difficoltà di parcheggio o lavori sulla linea.

Il nostro piccolo segreto

Secondo le nostre diverse testimonianze, niente di meglio per sorprendere il suo partner che annunciargli: «Fermo la macchina, d'ora in poi andrò al lavoro in bicicletta». Un partner spesso sorpreso come dubbioso! Il che è meglio perché più l'altro mette in discussione la nostra capacità di mantenere la parola, più siamo motivati (giusto?).

E quando gli dimostrerai che hai avuto successo portandogli i suoi dolci preferiti che sono valsi solo una piccola deviazione sulla strada di casa, vedremo chi dei due è più convinto dei benefici della bicicletta intermodale!

Raccomandiamo anche i nostri consigli bici