SQUASH: 10 consigli per progredire bene

Lo squash ti piace, giochi spesso contro Nicolas e non riesci ancora a batterlo? Metti in pratica i 10 consigli seguenti per dargli del filo da torcere. Conquista la vittoria!

I consigli per progredire bene nello squash

La lunghezza delle palline è uno dei primi criteri per riuscire nello squash. Su una parallela, invia il primo rimbalzo sulla linea posteriore del quadrato di servizio per ottenere un secondo rimbalzo nel nick posteriore (il nick è l'angolo tra il pavimento ed il muro verticale).

In questo modo otterrai l'effetto di spingere l'avversario rapidamente all'indietro, negli angoli, impedendogli di attaccare.

La larghezza

Sfrutta la larghezza del campo per fare in modo che le palline superino l'avversario e lo mettano in difficoltà. Più le palline si attaccano al muro laterali, più farà fatica a giocarle e a metterti in difficoltà.

larghezza delle palline nello squash

Controllare la T

Dopo ciascun colpo sulla pallina, riposizionati nella T e mantienine il controllo spingendo il tuo avversario negli angoli. È in questa fase di riposizionamento che devi recuperare fisicamente.

Il controllo della T nello squash

Variare il ritmo

Varia la potenza dei tiri tra forti e deboli per mettere ritmo negli scambi. Usa i pallonetti per riprendere il controllo della T. Se il tuo avversario colpisce sempre forte, spezza il ritmo facendo colpi morbidi e lenti per ostacolare il suo stile di gioco, e viceversa.

Variazione del ritmo nello squash

 Giocare le posizioni

Gioca la palla nelle aperture del campo, farai correre il tuo avversario da una parte all'altra, e nuove aperture si creeranno naturalmente.

Creare delle aperture nello squash

 Attaccare: Sì, ma quando?

Aspetta il momento giusto per attaccare. Sferra l'attacco quando il tuo avversario è fuori posizione e si presenta una pallina facile.

Attaccare nello squash

Mettere pressione e fare delle volée

Metti pressione all'avversario con il ritmo delle tue palline, per impedirgli di riprenderle rapidamente. Intensifica il ritmo con palline forti, con lunghezze e larghezze diverse. Usa le volée per riprendere il controllo della T.

Mantenere la pressione nello squash grazie alla volée

Variare il gioco

Cosa c'è di meglio dell'effetto sorpresa? Maschera i tuoi colpi per mettere in difficoltà l'avversario. Abitualo a degli schemi di gioco e cambiali improvvisamente.

Variare il gioco nello squash

Costruire il punto

Negli squash gli scambi si chiamano «rally ». Costruisci il tuo punto abbinando i consigli precedenti, mantieni il controllo del rally. Presta attenzione alle possibilità di attacco ed evita gli errori diretti. Torna in qualunque momento ad uno stile di gioco difensivo, durante il quale potrai regolare il ritmo cardiaco, fino a quando non si presenta un'opportunità di attacco.

Costruire il punto nello squash

Durante il riscaldamento e nelle prime fasi di gioco, individua i punti forti e i punti deboli dell'avversario, per adattare la tua tecnica alla sua.

Ora che hai tutti questi concetti in testa, non lascerai sicuramente più vincere il tuo amico, giusto? Contiamo su di te! 

TI RACCOMANDIAMO ANCHE GLI ALTRI NOSTRI CONSIGLI