ROAD TO BAM! 2021

,

Vorresti intraprendere un viaggio in famiglia alla scoperta del mondo? Partire per un'avventura in bikepacking a contatto con la natura, ma non sai da dove iniziare?
In occasione di BAM! Campfire abbiamo creato per te una lista (versione stampabile) con ciò che ti servirà durante il viaggio che, unita ai nostri consigli, ti farà partire senza pensieri.

L'avventura (digitale) continua su instagram!

Scopri il nostro #RoadToBAMcampfire su Komoot

La Checklist del cicloviaggiaotre

INDISPENSABILI

BICI
Esiste la bici perfetta per viaggiare? Meglio il cicloturismo classico o il bikepacking?
L'importante è che sia comoda, robusta e facile da riparare.
Nel 2016 con il nostro team abbiamo iniziato a co-ideare la nostra gamma di bici dedicata al cicloviaggio e dopo 500.000 km di test in tutto il mondo sono finalmente disponibili; che tu voglia viaggiare lungo i percorsi Eurovelo, pedalare su percorsi poco battuti o tracciarne di nuovi bivaccando con lo stretto indispensabile abbiamo la bici per te.
Non dimenticare di controllarla prima della partenza.

CASCHETTO
Ognuno ha il suo, è importante calzi bene, non si muova e risulti comodo e leggero.
Noi lo abbiniamo ad un classico cappellino da ciclista per proteggerci dal sole o bagnarlo durante le giornate più calde.

VOGLIA DI VIAGGIARE
Questo è forse l'elemento più importante, non la trovate in negozio ma cliccando nel link sottostante e guardando il video dei nostri primi ambassador probabilmente vi verrà.

ABBigliamento

PARTE ALTA
Per i lunghi viaggi in bicicletta non possiamo che consigliarti un abbigliamento in lana merinos (maglie, calze, berretti, scaldacollo), perchè?
La lana merinos ha un potere termoregolatore, è morbida al tatto, lascia respirare la pelle ed è anche inodore.

PANTALONCINI
Puoi abbinare le maglie in merinos a pantaloncini da mtb, hanno una vestibilità comoda e sono dotati di diverse tasche, così da avere a portata di mano il tuo telefono e poter immortalare i momenti più particolari del tuo viaggio.

GIACCA IMPERMEABILE
Se piove niente paura, basterà proteggersi con un guscio impermeabile, che potrà essere utilizzato in bici e non, con cui potrai coprire anche il casco e giungere asciutto (o quasi) a destinazione!

m

Bivacco

Viaggiando in bici abbiamo 2 possibilità:
Dormire in tenda oppure appoggiarsi alle strutture lungo il nostro percorso.

Nel caso tu scelga la prima opzione dovrai dotarti di 3 elementi fondamentali:
- Tenda: deve essere leggera ed essere veloce da montare, considera anche lo spazio occupato dai bagagli al suo interno o nel vestibolo.
- Materassino: gonfiabile, che sia leggero ed occupi poco spazio.
- Sacco a pelo: parti con un prodotto adatto alle temperature che incontrerai nel tuo viaggio; valuta un sacco in piuma, comprimibile, leggero e più caldo di uno sintetico. Abbinando un sacco lenzuolo in seta puoi aumentare la termicità del sacco anche di 2°C.

m

Cucina

Per iniziare a cucinare in bivacco servono poche cose:

- fornelletto a gas (e bombolette)
- pentolino
- paravento
- posate ed un coltello multifunzione
- qualche buona ricetta semplice e veloce

Cucinare con un fornelletto è più semplice di quel che sembra, l'importante è rimanere su ricette semplici, che richiedano cotture brevi come una frittata, un cous cous, una zuppa in scatola od una pasta risottata.
Il nostro consiglio è quello di portare sempre con te, per ogni evenienza, una o due confezioni di pasti pronti disidratati, qualora trovassi i negozi dove fare rifornimento chiusi o lontano da centri abitati.

BORSE

Cicloviaggio classico o Bikepacking?

La scelta è personale e dettata dal tipo di percorso che andrete ad affrontare.
Non è importante se avete deciso di dormire in strutture o in tenda, quanto dal tipo di viaggio che farete.

CICLOTURISMO CLASSICO
Consigliamo un set-up classico qualora andrete a percorrere lunghe vie ciclabili su piste dedicate, asfalto o strade bianche; dove il peso e l'ingombro non sono un problema.

BIKEPACKING 
Qualora invece sia richiesta una bici leggera, dobbiate affrontare percorsi fuoristrada, spingere la bici in alcuni tratti e portare con voi lo stretto indispensabile.

Controllate sempre l'indice di impermeabilità dei prodotti, così da essere certi che il vostro equipaggiamento giunga a destinazione sempre asciutto.

Valutate di aggiungere una piccola borsa al manubrio, per un eventuale borraccia extra, qualche barretta od un powerbank.

La Checklist del cicloviaggiaotre
La Checklist del cicloviaggiaotre

ACCESSORI

Da non dimenticare tutta una serie di accessori utili e talvolta fondamentali durante il nostro viaggio, nello specifico:

Set di luci 
ricaricabile con usb, per non farci cogliere impreparati quando cala il buio o per poter partire la mattina presto

Torcia frontale
ideale per quando dobbiamo effettuare qualche lavoro alla bici, cucinare o montare la tenda e abbiamo bisogno di avere le mani libere

Powerbank 
le nostre bici da viaggio sono dotate di mozzo a dinamo, un power bank è ideale per ricaricare i dispositivi elettronici la sera in mancanza di una presa di corrente, basterà collegarlo di giorno ed il gioco è fatto.

Se non avete un mozzo a dinamo valutate l'utilizzo di un pannello solare da legare sopra le borse.

Kit di emergenza

Non è bello essere colti impreparati, per la bici e per se stessi è sempre bene portare con se un kit in caso di emergenza, cosa portare?

KIT BICI
Pompetta, leve smonta copertoni, camera d'aria, toppe, smaglia catena, falsa maglia, tira raggi, fascette e nastro americano.

KIT PERSONALE
Per il primo soccorso consigliamo di utilizzare come base di partenza un kit pre costruito, da personalizzare a seconda del percorso che andremo ad affrontare (inserendo ad esempio una pinzetta per zecche), non dimenticate mai la coperta termica!