Pesca in riva al mare: le tecniche che vanno bene ovunque

Scopri le tecniche di pesca in mare praticabili in tutti i luoghi.

Montaggio polivalente

L’estate è un momento propizio per pescare in riva al mare. Ma quale tecnica usare? Quali pesci cercare e dove? Con quali attrezzi? Indipendentemente dal tuo livello, con i nostri consigli la pesca d’estate diventerà un piacere. 

Pesca con il galleggiante

Una canna telescopica, un’esca ed è fatta. La pesca con il galleggiante è la più facile e accessibile! Lungo la riva, i punti di pesca sono tanti. Una diga, un porto, la spiaggia, un molo: questa tecnica si può usare ovunque. Per quanto riguarda l’esca, basta infilare un verme sull’amo e mettere il galleggiante in acqua.

galleggiante

La pesca a fondo dalla riva

Muniti di canna, mulinello e montaggio, si lancia l’amo in acqua e la battuta di pesca ha inizio! Questa è probabilmente una delle tecniche più efficaci per catturare pesci ovunque in modo facile e veloce. Per quanto riguarda l’esca, basta infilare un verme sull’amo e lanciare il montaggio.

galleggiante

Pesca a spinning

Una tecnica dinamica! Ti piace muoverti e non sai stare fermo? Nella pesca a spinning si è sempre in movimento. L’esca deve essere prima lanciata nel punto in cui si trovano i predatori e poi recuperata per istigarli a sferrare l'attacco. È la tecnica che offrirà le sensazioni più forti!

galleggiante