TIRO CON L' ARCO : FARE CENTRO

Il tiro con l'arco è  una questione di precisione. Per mirare bene e centrare il bersaglio, sono diverse le domande da porsi. Siete destri o mancini? Come posizionare i vostri piedi? Qual'è il giusto modo di posizionare la freccia sulla corda dell'arco? E come tenere quest'ultima?

COME DETERMINARE IL VOSTRO OCCHIO DOMINANTE ?

La prima tappa nel tiro con l'arco è determinare se siete destri o mancini. Per questo motivo, dovete determinare qual'è il vostro occhio dominante. Ques'ultimo è generalmente l'occhio che corrisponde alla mano con cui scrivete. Per sapere quale occhio governa la vostra vista, fate un test: con il bersaglio di fronte a voi, tendete il braccio destro puntandolo verso il centro del bersaglio e chiudete l'occhio sinistro. Se il dito puntato rimane al centro, significa che sei un arciere destro. Terrete il vostro arco con la mano sinistra e tenderete la corda con la mano destra. Per lo stesso motivo, se invece questo accadrà chiudendo l'occhio destro, significa che sei un arciere sinistro. Terrete dunque il vostro arco con la mano destra e tenderete la corda con la mano sinistra. Sia che siate un arciere occasionale o agonista, conoscere il vostro occhio dominante è la prima tappa per fare centro.

QUALE POSIZIONE ADOTTARE ? 

Per essere sicuri di raggiungere il vostro bersaglio, dovete adottare la giusta posizione del tiro con l'arco. Questa posizione è molto importante per fare progressi come arciere. Ancora prima di tendere il vostro arco o la vostra corda, bisogna apprendere come posizionare i piedi e il resto del corpo correttamente. L'arciere deve posizionarsi a cavallo della « linea di tiro » : quest'ultima indica la posizione sulla quale devono trovarsi i piedi per essere in linea con il bersaglio. I due piedi devono essere posizionati in maniera parallela alla direzione di tiro. Il tiro con l'arco richiede una grande stabilità : per questo, nonostante il peso del vostro arco, bisogna far attenzione a non inclinare all'indietro la schiena. E' importante conservare una buona postura ben dritta, e ripartire il peso in maniera uguale su entrambi i piedi. Questa vi aiuterà a mantenere la stessa gestualità quando andrete a tendere il vostro arco e tirare la freccia.

COME POSIZIONARE LA VOSTRA FRECCIA E TIRARE CON PRECISIONE ?

Una volta che avete determinato qual'è il vostro occhio dominante e che avete appreso bene come posizionare i piedi sulla linea di tiro, siete quasi pronti per tirare con l'arco. Però avete ancora bisogno di apprendere come posizionare correttamente la freccia sul vostro arco e di posizionare bene la corda. Prima di tutto, posizionate la vostra freccia sulla corda. Quest'ultima è dotata di tre alette, di cui una con un differente colore : questa è l'aletta indice. Essa è posizionata in maniera perpendicolare rispetto alla finestra dell'arco, verso l'esterno. Una volta che che avrete completato questo passaggio, alzate il vostro arco davanti a voi per mirare il centro del bersaglio. 

La corda del vostro arco deve essere all'altezza del vostro mento. Generalmente, questa si posiziona al centro del mento o leggermente al lato della mascella. Non abbiate paura di tenere l'arco vicino a voi : infatti, se si adotta la giusta posizione, la corda dovrebbe toccare sia il naso che la bocca. Soprattutto, non dimenticate : il tiro con l'arco è una questione di precisione ma soprattutto di preparazione! Scegliendo il giusto equipaggiamento e seguendo i nostri consigli, ci saranno a vostro favore tante probabilità di fare centro!

INIZIO PAGINA