Come vestirsi bene per andare a sciare?

come scegliere un intimo termico da sci e snowboard by wedze

COME VESTIRSI BENE PER ANDARE A SCIARE?

Per paura di avere freddo e rovinarci la giornata di sci, tendiamo a esagerare con gli strati di abbigliamento. Eppure bastano 3 strati tecnici per stare caldi e asciutti sulle piste da sci. Scopri il sistema 3 strati 

Grande sole e neve fresca, temperatura ideale e sciata perfetta, queste sono le condizioni perfette per una fantastica giornata sugli sci. Ma sulle piste non è sempre così, ci sono anche grandi colpi di freddo, vento, nebbia, aspettiamo in coda per prendere gli impianti, o portiamo gli sci dei bambini, camminiamo, sudiamo.... Ecco perché è necessario rispettare la regola dei 3 strati.

come scegliere un intimo termico da sci e snowboard by wedze

3 STRATI, 3 PARTICOLARITÀ, 3 VOLTE PIÙ COMFORT

Il sistema 3 strati si basa su un principio semplice: l'acqua trasmette il calore 30 volte più velocemente dell'aria. La pelle umida si raffredda 30 volte più velocemente della pelle asciutta.

Quindi per stare al caldo nelle peggiori condizioni, devi prima restare asciutto. I tuoi vestiti hanno quindi il ruolo d'allontanare l'umidità del corpo dalla pelle, mantenere l'aria calda e asciutta vicino al corpo e disperdere il sudore verso l'esterno. 

Il sistema 3 strati

LO STRATO N°2: Trattiene l'aria calda e asciutta vicino al corpo

LO STRATO N°3: Protegge dalle intemperie e disperde il sudore all'esterno. 

LO STRATO N°1: Trasporta l'umidità del corpo lontano dalla pelle

Lo strato esterno

LO STRATO N°3

La giacca da sci

Impermeabile, protegge dagli agenti esterni (vento, acqua, neve). Ma il terzo strato ha comunque il ruolo di disperdere all'esterno il sudore trasmesso dai due strati precedenti, grazie a tessuti impermeabili e traspiranti. 

Lo strato intermedio

LO STRATO N°2

La sotto giacca da sci

Il ruolo principale dello strato intermedio è di trattenere l'aria calda e asciutta intorno al corpo. Questo strato deve essere molto traspirante e preferibilmente non impermeabile. Il vapore acqueo prodotto dal corpo deve attraversarlo per raggiungere lo strato esterno.

Lo strato "seconda pelle"

LO STRATO N°1

L'intimo termico da sci

Questo strato deve essere indossato sulla pelle per disperdere il sudore dal corpo il più rapidamente possibile.
Un buon intimo termico ha il ruolo di rimuovere l'umidità prodotta dal tuo corpo per tenerti al caldo e all'asciutto. Un buon tessuto assorbente attira il sudore e utilizza il calore corporeo per convertirlo in vapore acqueo per un'asciugatura rapida.

E PER NON AVERE FREDDO ALLE GAMBE

Scegli lo stesso il sistema 3 strati.

Per un maggiore comfort, ti consigliamo di indossare un intimo termico sotto i pantaloni da sci.

Se scii fuori pista, o quando le temperature sono molto fredde, ci sono anche degli strati intermedi in piumino, indossati sopra il primo strato e sotto i pantaloni da sci.

proteggere bene le estremità

  PROTEGGERE BENE LE ESTREMITÀ: TESTA, MANI, PIEDI

Le estremità sono le parti del corpo più esposte al freddo. È quindi importante proteggerle bene. Per questo motivo, scegli: - Calze da sci tecniche - Guanti e sotto guanti - Maschera - Casco da sci con fodera interna.

Ora che hai avuto tutti i consigli per vestirti al meglio, è ora di partire per le piste!

CHLOÉ

Equipe comunicazione e appassionata di sci
INIZIO PAGINA