COME SCEGLIERE UN ACCESSORIO CORDA

Cordini, longes, anelli di fettuccia... tutti questi accessori hanno una funzione ben precisa. Come li scegliamo?

LA NOSTRA MARCA

La nostra marca Decathlon d'arrampicata e d'alpinismo vi propone i consigli utili per la vostra pratica sportiva.

Nella categoria degli accessori corde, troviamo i cordini, le corde statiche, le longes e gli anelli di fettuccia. La scelta di un accessorio si effettua in funzione dell'uso a cui si vuole destinarlo.

I CORDINI

I cordini utilizzati in arrampicata sono statici. Sono proposti con diametri tra 2 e 7 mm.

CORDINI DI DIAMETRO 6 E 7 MM

Serviranno per fare un Prussik o un Machard, cioè un nodo di autoassicurazione per la discesa in doppia o per una longe.

CORDINI DI DIAMETRO TRA 2 E 5 MM

I cordini di diametro inferiore, si usano come accessorio.

LE CORDE STATICHE

Le corde statiche non sono ideate per arrampicare, ma per manovre che non necessitano l'allungamento della corda, come per scendere in doppia, effettuare una risalita su corda o issare uno zaino; sono usate per lo più in speleologia, canyoning e per piccoli lavori in altezza.

LE LONGES

Una longe è un pezzo di corda dinamica di grosso diametro con un anello cucito a ciascuna estremità. Questo accessorio serve per assicurarsi in sosta o in parete.

LONGE SEMPLICE

Ha un'unica lunghezza (75 cm).

LONGE DOPPIA

Ha 2 lunghezze: 45 e 75 cm.

GLI ANELLI DI FETTUCCIA

Gli anelli sono usati per confezionare una sosta, un punto d'assicurazione, allungare un rinvio... e sono venduti in più lunghezze (60 cm, 120 cm, 175 cm). Ci sono anelli in poliammide e altri in dyneema.

FETTUCCIA POLIAMMIDE TUBOLARE

Garantisce un'eccellente resistenza all'abrasione. Larghe tra 15 a 20 mm, le fettucce tubolari sono morbide e conseguentemente gradevoli da maneggiare.

FETTUCCE IN DYNEEMA

Più leggere e più compatte (6 mm e 10 mm), sono molto resistenti all'abrasione ed hanno una temperatura di fusione più bassa della poliammide.

FRANCOIS

CAPO PRODOTTO

I cordini devono essere stoccati al riparo dalla luce, dal gelo e dall'umidità. Evitare il contatto con materiali corrosivi o aggressivi.