COME PERDERE PESO IN PALESTRA

È fatta: ti sei iscritto in palestra! Congratulazioni, non è una meta così facile da raggiungere. Sei finalmente pronto a sbarazzarti dei chili superflui accumulati nel corso degli anni con piatti gustosi, dolcetti e quant’altro di zuccherato e salato. Ma come riuscirci? Quale attività privilegiare per perdere velocemente peso? Niente panico, siamo qui per aiutarti.

FAI ESERCIZI CARDIO IN PALESTRA PER PERDERE PESO

Sarà un “must” dell’allenamento: il cardio è l’attività fisica più efficace da praticare per perdere chili. Richiede un po’ di tempo, ma il gioco vale la candela.

In pratica, e per dimagrire, bisogna consumare più calorie di quelle che si consuma. Sembra semplice a dirsi, eh? Senza cambiar nulla dell’alimentazione (ma torneremo sul punto), e facendo esercizi cardio in palestra da 3 a 5 volte a settimana, inizierai a perdere peso. Attenzione! Non si tratta di concedersi una ricompensa al cioccolato dopo l’allenamento con il pretesto di aver fatto sport. Mangiare e allenarsi nel modo giusto, è il segreto per perdere peso.

Esistono apparecchiature o accessori diversi che potrai prendere in considerazione nella tua palestra preferita: tapis roulant, corso di spinning (sai quelle bici su cui devi pedalare come un forsennato mentre un istruttore sadico ti urla di andare più veloce, e noi non riusciremo a farne più a meno), la bicicletta ellittica, il vogatore, la corda per saltare... In breve, tutto quello che farà lavorare il tuo cuoricino!

Altro sport che massimizzerà la perdita di peso: il cross training. Questa attività fisica molto in voga unisce esercizi di bodybuilding e cardio per risultati concreti. La massa adiposa si ridurrà mentre aumenterà quella muscolare.

Parlavamo prima della frequenza settimanale. La durata di un allenamento, in sé, dovrà idealmente superare i 45 minuti. È infatti l’intervallo di tempo a partire da cui il corpo attingerà ai grassi profondi. Ma non temere: inizierai a bruciare calorie fin dai primi minuti di attività.

 

Infine, complessivamente, è meglio praticare tutti i giorni per 30 minuti che 2 volte a settimana per 2 ore. Anche la regolarità sarà una delle chiavi di riuscita.

DIMAGRIRE IN PALESTRA: NON DIMENTICARE IL BODYBUILDING E L’ALIMENTAZIONE

Quando si vuole dimagrire, ci si limita in genere alla pratica cardio. Perderai effettivamente grassi, ma rischi anche e soprattutto di perdere muscoli, il che alla fine non ti regalerà un fisico molto armonioso.

La soluzione è presto trovata: bisogna lavorare un po’ al rafforzamento muscolare al termine di ogni allenamento cardio. Con un po’ di fatica (flessioni, manubri, macchine...), si manterrà (o addirittura aumenterà) la massa muscolare mentre il grasso si scioglierà come neve al sole (o quasi)..

Un esempio concreto: quando ho iniziato a fare cardio e bodybuilding con una certa frequenza, ho perso una taglia dei pantaloni mentre il peso è rimasto uguale. Com’è possibile? Il grasso occupa più spazio dei muscoli. Dimentica le leggende che il body-building ti farà automaticamente assomigliare ad un tagliaboschi canadese.

Un ultimo punto su cui sembra importante insistere: quando si vuole perdere peso in palestra è fondamentale adattare l’alimentazione. Come dicevamo prima, perderai automaticamente peso se non cambierai nulla del modo di mangiare ma farai più esercizi cardio. Comunque, la perdita di peso accelererà matematicamente riducendo il numero di calorie consumate ogni giorno. Resta da capire il tuo livello di motivazione!

A QUESTO PUNTO HAI TUTTI GLI ELEMENTI IN MANO PER INIZIARE A PERDERE PESO IN PALESTRA.

QUAL È IL TUO OBIETTIVO?

NON ESITARE A CONDIVIDERE CON NOI LE TUE MOTIVAZIONI LASCIANDO UN COMMENTO!

 

SCOPRI ALTRI CONSIGLI CHE POSSONO INTERESSARTI

Consigli
perdere peso
I due termini sono addirittura contraddittori, perché quando aumenti la massa muscolare, tendi ad essere più pesante. Sì, i muscoli pesano più del grasso! Tuttavia, sarà possibile avere una silhouette tonica seguendo alcuni passaggi essenziali. Ecco 3 comandamenti sportivi da seguire.
Consigli
Quando si fa sport, ci si pone subito l’interrogativo sull’argomento alimentazione. In genere, la domanda è se mangiare prima o dopo l’attività fisica. A dire il vero, non c’è una risposta esatta. Dipenderà tutto dagli obiettivi stabiliti, ma anche dallo sport praticato.
INIZIO PAGINA