CINQUE CONSIGLI PER INIZIARE BENE AD USARE LA MTB

Il ciclismo in MTB è uno sport particolarmente tecnico e, senza un minimo di preparazione, si può subito perdere il suo aspetto divertente. Le prime sensazioni sono assolutamente indissociabili da una bicicletta ben regolata, da abbigliamento adatto e da un buon kit di riparazione. Di seguito, ti mostrerò la mia Top 5 di consigli da osservare per goderti al massimo i tuoi primi percorsi in MTB.

SCEGLI LA BICI GIUSTA E IMPARA A REGOLARLA BENE

La scelta della bicicletta è fondamentale. Per facilitare le tue prime uscite in MTB nel tempo libero, scegli una bicicletta che corrisponda alla tua statura e che sia adatta alla tua pratica ciclistica.

Sceglie una MTB dotata di un telaio adatto alla tua altezza.

Regola la bicicletta correttamente. Molti parametri sono adattabili: altezza e arretramento della sella, altezza manubrio, lunghezza dell'attacco manubrio… Ognuna di queste regolazioni ha un'incidenza sulla pratica civilistica e sulle sensazioni.

Per un calcolo preciso di queste regolazioni, troverai i nostri consigli sull'articolo l’ottimizzazione della posizione in bici.

Attenzione: una bici nuova lavora molto nella sua prima uscita! Munisciti di un multiattrezzo per stringere le viti che possono allentarsi. Controlla le viti della MTB dopo la prima uscita e dopo alcune passeggiate.

La maggior parte dei principianti gonfia troppo o troppo poco i copertoni MTB e scelgono raramente quelli adatti alla loro pratica. Anche qui, esistono molte regole e parametri di scelta. Devi sapere che più il terreno è duro e maggiore deve essere la pressione del copertone, inoltre, più il terreno è fangoso e più pronunciati devono essere i tasselli del copertone.

INDOSSA UN ABBIGLIAMENTO ADATTO

Per approfittare al massimo delle uscite in bici e non avere freddo o sentire umidità, non sottovalutare l'importanza di un abbigliamento adatto alle condizioni climatiche. In base al tempo: caldo o freddo, umido o secco, vento forte o moderato, devi indossare un abbigliamento adeguato.

Il primo strato è il più importante. Indossa una maglietta aderente (maniche corte o lunghe secondo la temperatura esterna).

Scegli indumenti traspiranti che evacuano correttamente la traspirazione. Se la temperatura è bassa, proteggi le estremità del corpo con guanti, berretto e soprascarpe.

Quando arriva la primavera non ti scoprire troppo velocemente. Ricordati che alcune zone del percorso sono ombreggiate e/o umide e si sente maggiormente freddo.

Nei tratti esposti al vento e nelle discese, copriti e soprattutto dopo aver fatto una salita. Alza la cerniera della maglia e indossa una giacca supplementare o rimettiti i guanti se li hai tolti durante la salita.

RISPETTA LA POSTURA DELLE SPALLE E DELLO SGUARDO

Per conoscere gli ostacoli del percorso e imparare ad affrontarli bisogna guardare lontano, per anticipare sempre la traiettoria. Ti aiuta ad affrontare facilmente le trappole dei tuoi percorsi.

Un errore frequente consiste nel guardare la ruota anteriore…e così le pietre, le buche e le radici verranno notate all'ultimo secondo. In questo caso, diventa praticamente impossibile non cadere.

All'inizio scegli una traiettoria priva di ostacoli, in seguito, quando avrai imparato a superarli inseriscili nel tuo tracciato.

Non dimenticare il principio seguente: gli occhi ti aiutano a trovare la migliore traiettoria e le spalle guidano la bici nel sentiero scelto. In una curva, devi sempre guardare l'uscita.

Puoi consultare questo dossier riguardo alle tecniche di pilotaggio.

IMPARA A FRENARE IN TUTTA SICUREZZA

Uno dei pericoli durante la pratica MTB è di entusiasmarsi della velocità senza controllare correttamente la frenata. Per un rallentamento graduale, utilizza i due freni con la stessa forza.

Prima di una curva premi più forte il freno posteriore rispetto al freno anteriore in un tratto rettilineo. Se freni in prossimità di una curva, la ruota anteriore può piegarsi. Questo fenomeno è amplificato dalle irregolarità del terreno e dalla forcella della bici che modifica il suo comportamento.

Se necessario, premi il freno anteriore con maggiore energia.

Attenzione: non frenare in questo modo in una pendenza notevole, rischi di volare dalla bici! Potrai sperimentare il salto in avanti prima del previsto.

Sono necessarie molte uscite in MTB per imparare a controllare i freni. Abbi pazienza e impara a poco a poco a dominare la tua bici.

Ultimo consiglio: con i freni a disco, la frenata è molto potente. Non premere troppo forte sulle leve.

IMPARA A RIPARARE UNA FORATURA

Sarebbe un peccato terminare un'uscita spingendo la bici per rientrare. Cambiare una camera d'aria o ripararla è semplice… basta avete gli attrezzi giusti e conoscerne la tecnica.

Devi avere uno smonta-copertone, un kit di riparazione e una pompa per bici per togliere la camera d'aria forata e riparala sul posto.

 

Adesso sei pronto per goderti le tue prime passeggiate in MTB! Al ritorno dalla tua escursione, non esitare a condividere con noi le tue sensazioni...

INIZIO PAGINA