Come fare la manutenzione della sacca da golf?

Gilles Wallaert, responsabile prodotto Inesis da molti anni e ottimo golfista con handicap 1,7, ci svela qualche consiglio inedito:

Come fare la manutenzione della sacca da golf?

"Sappiamo bene che la manutenzione della sacca è importante, perché rimane con noi per qualche anno. Abbiamo sempre voglia di conservarla il più a lungo possibile e in buono stato! Come direbbero alcuni, per mettere bene a frutto il nostro investimento. 

Capita che sulla sacca ci siano un po' di erba o di terra, sia che la portiamo noi sia che la mettiamo sul carrello. In questo caso basta prendere una spugna umida e sfregare fino a togliere tutto lo sporco. Può andare benissimo anche l'aria compressa (se disponibile nel golf club. 

Se mentre giochi c'è brutto tempo, una volta finito di giocare consiglio di aprire tutte le tasche e di togliere tutti gli accessori presenti, comprese le mazze. Nel loro scomparto potrebbe essere penetrata un po' d'acqua. La sacca deve essere ben aerata e lasciare in un ambiente asciutto per 24 ore. Così potrai dire addio alla muffa!

Consiglio: ricordati di asciugare le teste delle mazze con la salvietta! In questo modo eviti che la terra, la sabbia o l'erba cadano nella sacca. Giocherai meglio e potrai tenere le mazze in buono stato più a lungo..."