COME EVITARE L'APPANNAMENTO DELLA MASCHERA

Evitare l'appannamento della maschera è essenziale per una perfetta osservazione dei fondali marini ... Ma come fare? Scopri i nostri consigli e indicazioni per una pratica sportiva nelle migliori condizioni!

Come evitare l'appannamento della maschera | DECATHLON

CONSIGLI PER EVITARE L'APPANNAMENTO DELLA MASCHERA

Innanzitutto, la pulizia della maschera, anche dopo l’uso, è un fattore determinante per evitare l’appannamento. Se si tratta di una maschera nuova, i rischi sono gli stessi: bisogna eliminare le tracce di additivi!

In effetti, una volta uscita dalla fabbrica e acquistata, la maschera accumulerà batteri, polvere, ecc. Questi fattori favoriranno l’appannamento della lente per via delle diverse particelle che si saranno depositate sulla superficie. Per le maschere nuove, Erwan, Direttore Sportivo Subea, spiega quali accorgimenti prendere, senza usare la spugna ma soltanto del detergente per piatti sgrassante. Per la massima efficacia in ogni angolo, lasciare la maschera in ammollo nella soluzione preparata per 12 ore. Dopodiché, risciacquarla con acqua calda e lasciarla asciugare.

La cura regolare della maschera prima e dopo l’uso garantirà tuffi senza appannamento.

 

Come evitare l'appannamento della maschera | DECATHLON

SEMPLICI CURE PER EVITARE L'APPANNAMENTO DELLA MASCHERA

Oltre alla tecnica che abbiamo annunciato in precedenza, valida per le maschere nuove, in generale, suggeriamo anche, prima di ogni utilizzo, di applicare sulla lente della maschera un prodotto antiappannante o anche saliva, questa operatizione va effettuata a lente asciutta, lasciando qualche minuto agire sulla lente il prodotto utilizzato.

Ovviamente, risciacquare la maschera con acqua per l’igiene e il corretto funzionamento della maschera. Buona esplorazione dei fondali marini in tutta tranquillità!