Come scegliere il tuo orologio cardio?

Essenziale, la pratica della corsa è una delle attività fisiche più accessibili in termini di attrezzatura. Con l'abbigliamento sportivo giusto, chiunque può uscire per una corsa. Scarpe da corsa comode, una t-shirt traspirante, pochi minuti di riscaldamento... e poi via per una corsetta, al tuo ritmo.

choisir sa montre cardio

Da parte sua, l'orologio cardio è una tecnologia molto interessante da utilizzare. Più che un cronometro, può diventare un vero e proprio allenatore sportivo personale! Oggi, la grande popolarità degli orologi cardio ti offre una scelta considerevole. Per aiutarti a sapere come scegliere il tuo orologio cardio tra tutti questi modelli, ti offriamo una guida sull'argomento. Potrai trovare l'orologio cardio più adatto alle tue esigenze!

bienfaits de la course à pied

Quali sono i benefici per la salute della corsa?

La corsa è uno sport conosciuto e riconosciuto per i suoi molteplici benefici sulla salute fisica e mentale. Scientificamente provato più volte, la pratica della corsa è in particolare responsabile di un rapido rilascio di endorfine nel cervello del corridore, durante e anche dopo la corsa. Questi ormoni attivano una sensazione di pienezza e quindi aiutano a combattere lo stress ossidativo.

La corsa è anche un ottimo modo per aumentare la fiducia in se stessi poiché devi superare te stesso e perseverare, giorno dopo giorno.

I benefici della corsa riguardano anche la salute fisica. Infatti, lavorando sul sistema cardiovascolare, rafforzi il tuo cuore e previeni la comparsa di diverse malattie.

Infine, devi sapere che questo sport è particolarmente indicato per le persone affette da ipertensione poiché è generalmente in grado di abbassare la pressione sanguigna.

Quali sono i diversi modi per praticare la corsa?

Prima di guardare più nello specifico agli orologi cardio, può essere interessante tornare sui diversi modi di praticare la corsa poiché ogni tipo di pratica comporta esigenze diverse per quanto riguarda le funzionalità dell'orologio. Per fare questo, evidenzieremo le principali differenze tra tre di loro: la marcia, la corsa e il trail running.

Perché indossare un orologio cardio?

Sia per la corsa che per altri sport cardio (ciclismo, nuoto, ecc.), l'orologio connesso è ormai un accessorio elettronico indispensabile. Ora, la maggior parte dei corridori indossa un orologio cardio in modo da poter monitorare le proprie prestazioni atletiche. Attraverso i numerosi dati registrati in tempo reale e le analisi, gli atleti di ogni livello possono monitorare il proprio allenamento e comprendere meglio le loro reali esigenze.

Gli orologi cardio sincronizzabili con un'applicazione mobile ti consentono anche di ottenere statistiche avanzate sulle tue corse e seguire facilmente i tuoi progressi. Questi diversi dati sono talvolta accompagnati da un coaching personalizzato, che ti consente di adattare la tua formazione in base ai tuoi obiettivi. Con un orologio collegato al tuo polso, puoi vedere i tuoi progressi e quindi aumentare la tua motivazione.

choisir montre cardio

Quali caratteristiche dovrebbero essere preferite per il tuo orologio cardio?

Ogni atleta è unico, il che significa che anche le esigenze non sono le stesse. Affinché ogni persona possa trovare un modello di orologio adatto a sé, i marchi (Kiprun, Garmin, Polar, Suunto, ecc.) hanno quindi creato gamme sempre più riuscite. Le funzionalità incluse in alcuni modelli possono quindi ammontare a decine di opzioni diverse. Per aiutarti a determinare quali ti servono, presenteremo ora quelli più essenziali.

Misure complete
Per monitorare al meglio le tue prestazioni sportive, l'orologio cardio ha ora una vasta gamma di funzioni. Tra questi troviamo in particolare:

- Velocità: grazie alla presenza di un GPS o di un accelerometro, l'orologio è in grado di calcolare la tua velocità. Questa informazione è essenziale per gli sport cardio poiché ti consente di adattare molto facilmente la tua velocità in tempo reale e calcolare la tua VMA (Velocità Aerobica Massima).
- La distanza: questa seconda informazione essenziale permette di seguire i chilometri percorsi con alta affidabilità. In questo modo, puoi fissare obiettivi realistici e provare a battere i tuoi record personali.
- Frequenza cardiaca (FC): molto utile per la camminata atletica, ma non solo, la misurazione della frequenza cardiaca ti permette di vedere a quanti battiti al minuto si trova il tuo cuore durante l'esercizio. Grazie a questi dati, potrai regolare il tuo allenamento in base alle tue pulsazioni.
- Calorie: una vera fonte di motivazione, l'indicazione del dispendio calorico ti permette di vedere immediatamente i risultati dei tuoi sforzi. Questa informazione è particolarmente importante per le persone che cercano di perdere peso attraverso l'attività fisica.
- La cadenza: da non confondere con la velocità, la cadenza corrisponde alla frequenza della falcata, cioè al tuo numero di falcate al minuto. Conoscere il proprio ritmo consente, tra l'altro, di risparmiare denaro ottimizzando il proprio dispendio energetico.
- VO2Max: questo dato è un ottimo indicatore della tua condizione fisica. In base al tuo profilo (età, sesso, altezza, ecc.), ti permette di conoscere il tuo livello sportivo rispetto alle medie. Ad esempio un ottimo atleta può raggiungere un valore minimo di 80 ml/kg/min contro i 40 ml/kg/min di una persona sedentaria.
- Differenze di altezza: per quanto essenziali nel trail running, pochi modelli offrono questa misura. Per verificare che l'orologio cardio sia in grado di calcolare questi dati, controllare se include un altimetro (GPS o barometrico).

Analisi delle prestazioni e coaching personalizzato
Oltre a calcolare i dati visti in precedenza, ti consigliamo di utilizzare un cardiowatch in grado di analizzare tutte le tue statistiche e allenarti. Pertanto, l'abbinamento con un'applicazione mobile compatibile ti consentirà di ottenere analisi precise e affidabili dei tuoi allenamenti. Grazie ai dati registrati, alcuni modelli di orologi analizzano automaticamente le tue prestazioni. Ti danno consigli e ti aiutano a progredire, al tuo ritmo.

Con analisi e consigli, il tuo orologio cardio va oltre il semplice riepilogo dei dati poiché benefici di un vero supporto personalizzato, in base alle tue sessioni. Inoltre, la presenza di un “coaching” consente anche di impostare sessioni di allenamento, o addirittura creare programmi su misura. 

montre cardio
montre cardio

Quali sono le altre caratteristiche da valutare per scegliere l'orologio cardio giusto?

Oltre alle caratteristiche sopra menzionate, puoi anche prestare attenzione ad alcuni criteri tecnici aggiuntivi come l'autonomia o l'impermeabilità dell'orologio.

Una funzione GPS
Al giorno d'oggi, la maggior parte degli orologi connessi integra la funzione GPS poiché è questa che consente di misurare con precisione la maggior parte dei dati (velocità, distanza, percorso, altitudine, ecc.). Tuttavia, ci sono sempre modelli che non ce l'hanno. Se cerchi un orologio in grado di trascrivere scrupolosamente le tue attività quotidiane, allora ti consigliamo di orientarti prima di tutto verso un orologio GPS.

Elevata autonomia
Il secondo importante criterio tecnico riguarda la massima autonomia dell'orologio. Che tu pratichi la corsa su lunghe distanze o meno, è meglio scegliere un orologio cardio che abbia una buona autonomia. Per farlo, sceglilo con almeno 24 ore di autonomia in modalità GPS. In questo modo, non rischierai di vederlo uscire durante la tua giornata.

Sigillatura affidabile
Infine, controlla se l'orologio cardio è impermeabile o meno (5 ATM e oltre). Questo criterio ti consentirà di utilizzarlo senza rischi sotto la pioggia o direttamente in acqua per le tue sessioni di nuoto.

A seconda delle tue esigenze e del tuo business, anche le aspettative sulle funzionalità cambiano. Con tutte le informazioni contenute in questa guida, dovresti quindi sapere meglio come scegliere il tuo orologio cardio. Allora non ti resta che provarlo durante le tue gare sportive!