QUALE EQUIPAGGIAMENTO SCEGLIERE PER ALLENARTI NELLA BOXE INGLESE?

Sei un praticante di boxe e ti stai chiedendo come migliorare più velocemente? Ecco alcuni suggerimenti che probabilmente troverai utili.

Non c'è nulla di meglio che l'allenamento regolare in palestra, con un buon allenatore, per migliorare nella boxe. Tuttavia, può essere interessante includere sessioni di allenamento a casa, per migliorare le tecniche ed avere una migliore preparazione atletica, seguendo i consigli che ti vengono dati dal tuo allenatore in palestra.

number-1

Migliora la resistenza cardiovascolare:

La boxe è uno sport impegnativo che richiede un'eccellente forma fisica per dare il meglio di sè durante il round. Cosa c'è di più demoralizzante dell'essere senza fiato mentre il suo partner o l'avversario sembra sempre fresco come all'inizio del combattimento? Ci sono modi semplici e poco costosi per fare dell'allenamento cardio anche a casa. Prima di tutto, la corda per saltare sarà uno dei tuoi migliori alleati. Prova a fare diverse serie cercando di variare l'intensità; questo perchè è raro che un combattimento avvenga allo stesso ritmo. Generalmente, il combattimento consiste in fasi di accelerazione, punteggiate da alcuni momenti più tranquilli che promuovono il recupero, e consentono di preparare il prossimo assalto. Lavorando in questo modo, il tuo corpo sarà più abituato a improvvisi cambiamenti nei ritmo, che si verificano durante uno scontro sul ring. Inoltre, la pratica regolare del salto della corda, ti insegnerà a stare sugli avampiedi, migliorando molto la tua mobilità.

La shadow boxing è un altro modo per migliorare la tua resistenza cardiovascolare. Come per la corda, non esitate ad alternare le fasi di attacco rapido, con transizioni un po' meno impegnative dal punto di vista fisico. Queste,  saranno l'opportunità per migliorare i tuoi movimenti di schivata ed uscita, permettendoti di recuperare. E la parte migliore di tutto questo, è che non richiede alcun investimento in termini di attrezzatura, e può essere praticato ovunque (anche uno specchio può aiutare a correggere alcuni difetti, come per esempio una guardia bassa) !

number 2

Allenare la potenza dei colpi:

Il sacco da boxe, è uno strumento eccellente per migliorare la potenza dei colpi e le sequenze dei colpi. Assicurati però di avere le protezioni necessarie: un paio di guanti da boxe e fasce sono altamente raccomandati per evitare lesioni. Per quanto riguarda il sacco, scegli modelli piuttosto pesanti se vuoi lavorare sulla potenza dei colpi. Se il sacco è troppo leggero, tenderà a muoversi al minimo colpo, che non è l'ideale per concatenare diversi colpi in successione.

Quando si lavora con il sacco, non trascurate i movimenti. Come per la shadow boxe, devi immaginare che il sacco rappresenti il ​​tuo avversario. Gira attorno a lui e, quando avrai un buon sostegno e ti sentirai pronto, concatena i tuoi attacchi. Cogli l'occasione per variare le tue combinazioni. L'allenamento a casa, è l'occasione per dedicare più tempo al perfezionamento delle tecniche con le quali non si è ancora a proprio agio. Questa è anche l'occasione per fare un passo indietro, e cercare nuove sequenze che puoi mettere in pratica durante i tuoi futuri match.

number 3

Tocca senza essere toccato, schiva e sviluppai riflessi:

È riduttivo pensare che devi solo colpire duramente per essere un buon pugile. I più grandi pugili sono quelli che riescono a colpire proteggendosi dagli attacchi dell'avversario. Vincere un match è bene, ma finirlo senza infortunarsi è meglio! Un esercizio interessante ed economico, è quello di allungare una corda tra due pareti, all'altezza del collo. Questo ti permetterà di allenare le tue tecniche e le schivate, muovendoti aderente lungo la corda, utilizzandola come supporto per simulare i jab e diretti dell'avversario. Assicurati di tenere la schiena dritta mentre schivi, e non sporgerti in avanti. Allo stesso modo, mantieni una buona guardia durante l'esercizio. Inizia andando in avanti lungo la corda, e poi fai la stessa cosa tornando indietro. Un'altra soluzione, è allenarsi al punching ball. L'obiettivo qui, non è privilegiare la forza, ma piuttosto accentuare la precisione, gli spostamenti e le schivate. A differenza del sacco da boxe, esso rimbalzerà sempre verso di te, e la sfida sarà adattarsi costantemente ai movimenti. Lavora sui tuoi riflessi e cerca di variare le tue difese il più possibile: bloccare, parare, schivare e contrattaccare sono tutte soluzioni da mettere in pratica. Nello stesso modo in cui ti alleni con il sacco da boxe, cerca di rimanere mobile per tutto l'esercizio. Se hai un partner, il lavoro tecnico con le zampe d'orso è l'ideale. Offrono un significativo comfort a chi riceve i colpi (proteggono più dei guanti) e permettono al pugile di portare i colpi con la massima potenza e velocità senza rischiare di ferire il compagno. Inoltre, a differenza del sacco, sarà il partner a dettare i tempi. Ciò metterà a dura prova i tuoi riflessi, perché l'obiettivo è ovviamente quello di limitare il più possibile il tempo di reazione tra il posizionamento del bersaglio e lo strike. Di volta in volta, il partner può anche simulare un attacco con le zampe d'orso per costringerti a schivare. Per lavorare l'aspetto dei riflessi è un must!

Rafforza il tuo fisico con un minimo investimento:

Alcuni consigli molto semplici, ti permetteranno di migliorare il tuo allenamento per prepararti al combattimento. In alcuni modelli di corda per saltare è possibile integrare pesi nelle impugnature. Certamente non saranno molto pesanti, ma il carico si sentirà a livello delle spalle dopo pochi round. Allo stesso modo, puoi usare piccoli manubri da 1 o 2 kg o un giubbotto zavorrato per un lavoro più fisico durante le sessioni di shadow boxe. Il carico può sembrare ancora una volta irrisorio, ma su round di 3 minuti ad una buona intensità, ad esempio, il carico si sentirà. Inoltre,vi richiederà uno sforzo extra, per mantenere alta la guardia per tutta la durata dell'esercizio. Tuttavia, assicurati di controllare i movimenti e riducine l'ampiezza, per evitare infortuni. Vedrai, ti sentirai immediatamente più leggero quando dovrai lavorare senza peso subito dopo. Infine, sempre nella shadow boxe, l'uso degli elastici aggiungerà un ulteriore vincolo per sviluppare potenza, velocità ed esplosività. 

shadow boxing 2017

Può essere molto utile completare la pratica del pugilato con gli allenamenti a casa. Identificando i tuoi assi di progresso con il tuo allenatore, puoi lavorare in modo indipendente a casa dal momento in cui hai l'attrezzatura appropriata. Con un po' di rigore e organizzazione,  migliorerai ancora più velocemente, e sarai più motivato a mettere in pratica in palestra quello che hai allenato a casa.

ambassadeur outshock-Nicolas

NICOLAS

Appassionato di sport da combattimento

Buon divertimento!

QUESTI CONSIGLI POTREBBERO INTERESSARTI

Consigli
How to install your punching bag
È meglio decidere in che modo installare il proprio sacco da boxe prima di acquistarlo. Continua a leggere per scoprire i diversi modi in cui installarlo
INIZIO PAGINA