PIUMINO TREK 100

Una giacca più rispettosa del nostro luogo di pratica sportiva preferito

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

trek 100

PROGETTATA CON TE

 

 

 

 

A novembre 2017, alcuni trekker (4 uomini e 2 donne) accompagnati dal team di progettazione Forclaz, hanno testato il piumino TREK 100 nelle Alpi meridionali. Siamo stati in grado di apportare le modifiche finali, e convalidarla per il trekking in montagna. Nessuna fuoriuscita di imbottitura, rapidità d'asciugatura e garanzia del mantenimento del calore.

Per garantire un sufficiente livello di calore, infatti, abbiamo testato il piumino TREK 100 in laboratorio, su un manichino termico e sul campo! A prima vista sembra una giacca molto sottile, ma non farti ingannare dal suo poco spessore: questo piumino è stato  testato per una temperatura di comfort di -6°C ed è stato  testato e ben progettato per proteggerti dal freddo, per essere idrorepellente e per essere davvero ultraleggero. Sceglilo in base alle tue esigenze ed al livello desiderato di calore: senza maniche, senza cappuccio o massimo comfort e protezione con il cappuccio

trek 100

RESISTENTE, CALDO E COMPATTO

Il piumino TREK 100 è dotato di una ovatta che gli conferisce una compattezza equivalente a quella della piuma.
Il suo tessuto esterno consente di offrire una maggiore resistenza all'attrito e agli sfregamenti di qualsiasi zaino: questo tessuto in poliammide, utilizza fili da 20 denari, resiste a 20.000 cicli d'abrasione

Ecco la sua composizione:

Utilizziamo un'ovatta 100% poliestere, riciclata al 70% utilizzando bottiglie di plastica, da 100 gr/m2 sul busto e da 80 gr/m2 sulle maniche. L'ovatta è composta da fibre elicoidali siliconate che garantiscono grande comprimibilità e alta resilienza. Malgrado sia così sottile, ha un alto livello d'isolamento grazie all'aria imprigionata all'interno, restando tuttavia leggero. Ha il vantaggio di essere caldo anche quando umido.

 

trek 100

TINTURA

Il tessuto utilizzato riduce del 40% le emissioni di CO2: questa innovazione combina un filo nero, tinto nella massa e un filo non tinto.
Rispetto a una tintura classica, questo processo permette di diminuire del:
66% le emissioni di particelle sottili (PM2.5)
74% l’eutrofizzazione dell'acqua dolce
68% l’eutrofizzazione dell'acqua di mare.

Nel caso specifico del modello TREK 100 nero, il tessuto esterno utilizza un processo di tintura ecologica chiamato dope dyed (i fili sono tinti nella massa), che permette di ridurre del 36% le emissioni di CO2.

 

 “RENDIAMO ACCESSIBILE LO SPORT AL MAGGIOR NUMERO DI PERSONE”.

Ogni giorno sosteniamo il senso di Decathlon preservando il nostro pianeta e migliorando la qualità della vita di ogni sportivo.

 

 

INIZIO PAGINA