I BENEFICI DEL SALTO CON LA CORDA

 

 

 

 

 

 

 

 

La corda da saltare non è solo un'attività fisica scolastica! Vero alleato snellente, l’allenamento con la corda offre moltissimi benefici. Tonificarsi in modo divertente è possibile grazie a una pratica regolare che associa esercizi cardio-training e rinforzo muscolare. Perché non provi anche tu?

PER SVILUPPARE LA RESISTENZA E LA CAPACITÀ RESPIRATORIA

Il salto alla corda è un eccellente esercizio per il cuore che favorisce la resistenza muscolare, cardio-vascolare e respiratoria.

Che cos'è la resistenza muscolare? È la capacità di eseguire un'attività muscolare per un tempo prolungato. Una buona resistenza muscolare permette di raggiungere più facilmente i propri obiettivi e migliorare le performance.

PER TONIFICARSI

Il salto alla corda è un esercizio fitness completo perché coinvolge tutti i muscoli del corpo.

- Parte superiore del corpo: il movimento di rotazione della corda sollecita uno sforzo delle braccia, delle spalle e dei pettorali. 

- Parte inferiore del corpo: la ripetizione dei salti provoca una contrazione muscolare. I polpacci lavorano per assicurare un buon ammortizzamento ad ogni        contatto della punta del piede con il suolo. I muscoli si definiscono, ma senza aumentare il volume muscolare. A voi, gambe da sogno!

- Cintura addominale: per assumere una postura corretta e mantenere l'equilibrio durante l'esercizio, eseguire un lavoro di rafforzamento muscolare sulla cintura addominale. Poco per volta scolpisci gli addominale e riduci il girovita.

PER MIGLIORARE IL TUO FISICO

Lo sapevi? La corda per saltare è un vero e proprio bruciatore di calorie! Il salto alla corda è un esercizio che sollecita contemporaneamente tutti i muscoli del corpo. Per eseguire questo esercizio ad alta intensità, il corpo deve attingere alle sue riserve energetiche e quindi si bruciano calorie.

È un esercizio efficace contro la cellulite: l’oscillamento verticale durante il salto ha l'effetto di massaggiare i tessuti muscolari favorendo la circolazione sanguigna e prevenendo le varici e o qualsiasi problema venoso.

 

Un'ora di esercizio con la corda da saltare fa bruciare le stesse calorie equivalenti ad un'ora di jogging, cioè circa 700 calorie per una persona che pesa 60 chili.

INOLTRE: L’AGILITÀ 

All'inizio non è mai tanto semplice coordinare le braccia, i piedi e perfino saltare al momento giusto... Il salto alla corda è un eccellente esercizio di agilità. Lavori sulla consapevolezza corporea per aumentare la fluidità e la sincronizzazione nei movimenti. La sequenza di salti e ritmi diversi permette di migliorare la postura e l'equilibrio. Il nostro consiglio: alternare salti su un piede, doppi salti, incrocio di corda, sollevamento di ginocchia, salti destra/sinistra, davanti/dietro... a vostro piacimento! La regola d'oro: Divertirsi sempre!

I CONSIGLI DEL COACH

- Una buona lunghezza di corda: posizionarsi al centro della corda, le impugnature devono arrivare all'altezza delle spalle.

- Assumere una postura corretta: pancia in dentro contraendo gli addominali, sempre sulla punta dei piedi, con una leggera flessione delle gambe per evitare l’ipertensione delle ginocchia.

- Il movimento di rotazione della corda deve essere creato con il solo movimento dei pugni.

- Fare piccoli salti: se salti troppo in alto ti stanchi subito e perdi l'equilibrio.

- Esistono delle corde con impugnature zavorrate o delle cavigliere zavorrate per rendere l'esercizio più complicato.

- Alterna diversi esercizi per rendere dinamico l'allenamento ed evitare di annoiarsi. Pensare ad una sequenza di diversi salti con una musica motivante!

 

Con una pratica regolare gli effetti sono immediati: muscoli scolpiti, corpo snello e una migliore resistenza. Lo avrai capito, il salto alla corda è una  pratica da adottare assolutamente!

INIZIO PAGINA