FAI I PRIMI PASSI CON UNA MTB POLIVALENTE

Hai voglia di evasione, di passare dei week-end tra la natura? Vuoi uscire in MTB e forse hai deciso di acquistare una bicicletta… ma non sai quale? Ecco alcuni consigli per guidarti nella scelta della tua prima MTB.

INIZIARE E SCOPRIRE LA MTB

Una pratica occasionale o nel tempo libero in MTB, non vuol dire necessariamente che la bicicletta deve essere priva di comfort o innovazioni tecnologiche. Orienta la tua ricerca su una bici capace di associare comfort e piacere di pedalare senza necessariamente spendere una somma esagerata.

Scegli una bici performante e polivalente su tutti i tipi di terreno. Uscire in MTB ti farà scoprire percorsi in campagna, nei boschi ma anche in bassa montagna.

Avrai tempo per scegliere una bicicletta più specializzata secondo le tue preferenze: le discese, la montagna o le insidie di un terreno sassoso.

 

Ti consiglio di scegliere una MTB per il tempo libero , come la Rockrider 340. I suoi copertoni semi-slick sono indicati sia per terreni asfaltati che per terreni e sentieri sassosi.

Apprezzerai il comfort della sua forcella in sentieri più accidentati, nel sottobosco o nel bosco. Il telaio in alluminio rinforzato è adatto sia agli uomini sia alle donne, grazie al tubo orizzontale inclinato. Un telaio particolarmente resistente, adatto per le uscite fuori dai sentieri battuti e per iniziare gradualmente una pratica più tecnica.

IN QUALE MOMENTO EFFETTUARE UN SCELTA DI GAMMA SUPERIORE?

Dopo qualche uscita, probabilmente avrai voglia di andare più lontano e fare più escursioni in MTB.

Su percorsi più sterrati, in cui le discese e le lunghe frenate si succedono, hai bisogno dei freni a disco. Per percorsi in montagna o su zone più sassose, sono indicati i cerchioni rinforzati.

È il momento di acquistare una bici più adatta alla tua nuova pratica in MTB: la passeggiata lascia il posto all'escursione sportiva.

ROCKRIDER 500: UNA MTB PER UNA PRATICA SPORTIVA

Cambiare tipo di pratica in MTB significa anche cambiare le performance che la bici deve poter garantire.

 

Ti elenchiamo alcune esigenze tecniche che dovrai cercare in una MTB per escursioni sportive:

- Un'ergonomia sportiva. Il telaio della bici deve avere una geometria sportiva, più adatta a questo tipo di pratica e che permette di andare in posti più ripidi.

• Cerchioni doppia parete che supportano meglio le strade accidentate e sassose, sia in campagna che in montagna.

• Freni a disco davanti e dietro. Un sistema di frenata più affidabile e più preciso, che resiste meglio all'umidità e al fango ma anche alle lunghe discese.

• Forcella bloccabile che offre comfort di guida in discesa e un rendimento migliore sulle parti scorrevoli. 

• Un peso inferiore. Una MTB con telaio in alluminio rinforzato permette di guadagnare qualche centinaio di grammi, fatto apprezzabile sulle lunghe distanze e in salita.

• Trasmissioni precise. Dalla pedaliera ai comandi cambio passando per il cambio, le trasmissioni di una MTB da escursionismo sportivo migliorano il rendimento della pedalata e quindi vi è un risparmio di energia.

 

Disponibile in diverse taglie adulto, la Rockrider 500 26 pollici, la RR 520 e RR540 da 27,5 pollici sono degli ottimi esempi di cosa potresti aspettarti da una MTB per l'escursionismo sportivo.

 

Infine, ricordati di effettuare le regolazioni necessarie per avere più comfort e divertimento sulla tua nuova bici. Non ti resta che tracciare i tuoi primi percorsi!

INIZIO PAGINA