COME SI LANCIANO LE FRECCETTE?

Ecco alcuni nostri consigli per imparare a lanciare correttamente le freccette.. non ti resta che fare pratica!

COME SI LANCIANO LE FRECCETTE?

Il lancio della freccetta è una capacità fondamentale da sviluppare nel gioco delle freccette per segnare punti e vincere le partite tra amici. Munito di freccette adatte per peso e lunghezza, il giocatore dovrà saper gestire la propria posizione, prendere la mira ma soprattutto lanciare per tirare a segno. DECATHLON ti offre qualche consiglio teorico e tecnico per migliorare e mettere a segno i lanci con le freccette.

LA TRAIETTORIA DELLA FRECCIA DURANTE IL LANCIO

Tutti i lanci di oggetti seguono il principio di gravità. Più il tiro di una freccetta è lento più dovrà disegnare una parabola, ossia dovrà essere diretto verso l’alto per salire e ridiscendere seguendo una curva che terminerà nel punto preso di mira sul bersaglio per poterlo raggiungere. Al contrario, più la freccetta sarà lanciata con forza, meno la curva sarà importante e più la traiettoria sarà dritta, per via della velocità. Una freccetta tirata con forza perderà comunque molta precisione. A ogni modo, in un tiro a parabola troppo lento, la freccetta rischia di cadere prima di raggiungere il bersaglio. Si tratta quindi di una questione di allenamento e di regolazione della traiettoria per trovare il giusto compromesso tra angolazione e forza, ossia tra velocità della freccetta e velocità di tiro, in modo da raggiungere l’obiettivo preso di mira sul bersaglio.

I CINQUE MOVIMENTI PER LANCIARE LE FRECCETTE

Anche se si conosce la teoria alla perfezione, bisogna riuscire, con il gesto, a imprimere alla freccetta la traiettoria necessaria per raggiungere il bersaglio e, più precisamente, il punto preso di mira. Il lancio della freccetta si suddivide generalmente nelle cinque fasi seguenti.

- Innanzitutto, il giocatore di freccette deve concedersi il tempo di prendere la mira, nella posizione giusta, tenendo la freccetta allineata agli occhi e al punto prescelto sul bersaglio. - Una volta presa la mira, deve prendere lo slancio con il braccio spostandolo all’indietro. - Dopodiché, deve imprimere alla freccetta la velocità accelerando il movimento del braccio. - Infine, dovrà lanciare la freccetta in modo da seguire la traiettoria stabilita e tirare a segno. - Il lancio deve essere accompagnato da un movimento specifico, molto importante per mantenere la traiettoria: occorre accompagnare la freccetta nel movimento allineando la mano con il punto preso di mira sul bersaglio.

INIZIO PAGINA