COME SCEGLIERE UN PALLONE DA PALLAVOLO

La scelta del pallone da pallavolo va fatta in funzione di diversi criteri: tocco di palla, resistenza, qualità del rimbalzo, leggerezza e stabilità in aria.

Quando si parla di pallavolo spesso si parla del pallone, e non è sempre così scontato trovare quello adatto. Che il livello sia principiante, intermedio o decisamente esperto, ciascun pallone ha caratteristiche specifiche adatte per ciascun livello di pratica. Il pallone non va scelto alla leggera. Un po' di tempo e qualche criterio da tenere in considerazione ti aiuteranno a trovare quello adatto a te. Segui la guida!

CRITERIO NUMERO UNO, IL LIVELLO DI PRATICA

Partiamo dal concetto che, contrariamente ad altri sport di squadra, i palloni da pallavolo hanno tutti praticamente la stessa taglia. Quindi è prima di tutto il livello di gioco che stabilisce il tipo di pallone.

Quando dicevo che hanno quasi tutti la stessa taglia intendevo che in allenamento si possono trovare palloni di taglia 4 con diametro compreso tra 18 e 20 centimetri, ma in partita si usa obbligatoriamente un pallone di taglia 5 (ufficiale), con diametro compreso tra 20 e 22 centimetri.

 

LIVELLO PRINCIPIANTE

Per giocare una volta alla settimana, il giocatore o la giocatrice principiante avrà bisogno di un pallone che unisca leggerezza, per facilitare l'apprendimento, e tocco di palla, per avere un pallone piacevole nei passaggi.

LIVELLO INTERMEDIO

Resistenza per i giocatori e le giocatrici di livello intermedio. Per giocare due o tre volte alla settimana, scegli un pallone che duri nel tempo.

LIVELLO ESPERTO

Stabilità nell'aria, tre parole per definire le necessità dei giocatori e delle giocatrici che praticano almeno tre volte alla settimana.

NON DIMENTICARE DI TENERE IN CONSIDERAZIONE LA TUA ETÀ  

Eh sì, anche se i palloni hanno la stessa taglia non hanno lo stesso peso... Niente panico, capire come funziona è un gioco da ragazzi. Il peso è sempre indicato sui palloni. Ecco la spiegazione!

I bambini che giocano a pallavolo sono quelli più coinvolti da questo criterio. La Federazione Francese di Pallavolo stabilisce tre pesi ufficiali.

1) I bambini dai 6 ai 9 anni hanno bisogno di un pallone con peso compreso tra 200 e 220 grammi.

2) Dai 10 ai 14 anni si passa ad un peso compreso tra 230 e 250 grammi.

3) Infine, più tradizionalmente, a partire dai 15 anni si usa un pallone con peso ufficiale, tra 260 e 280 grammi.

 

Ovviamente tutti questi elementi non tengono in considerazione il gonfiaggio del pallone, altro elemento chiave per giocare bene. Niente aria, niente gioco! Non si dice di arrivare a coccolare il pallone, ma prendersene cura passa attraverso un buon gonfiaggio, compreso tra 294 e 318 millibar.

DI QUALE MATERIALE SI COMPONE IL VOSTRO PALLONE?

Schiuma, poliuretano, cuoio sintetico, tutti componenti e parole a volte complicati che ti accompagneranno nella pratica. Ti spieghiamo tutto!

- Pallavolisti principianti, i palloni da pallavolo con uno strato in schiuma molto morbida sono l'ideale per voi. Perché? Iniziare a giocare a pallavolo significa soprattutto surriscaldare gli avambracci a contatto con il pallone. Il che equivale a dire che un pallone con rivestimento in schiuma sarà molto apprezzato dal corpo. E magari usare anche dei manicotti da pallavolo, per non temere assolutamente più il contatto con il pallone.

- Pallavolisti di livello intermedio, il cuoio sintetico è fatto per voi. Il tocco di palla, sicuramente più duro, aiuterà a perfezionare il gioco. Non ti promettiamo delle schiacciate ad ogni attacco, ma una traiettoria decisamente migliore!

- Pallavolisti esperti, per voi cuoio sintetico e microfibra. Cos'è? Parliamo di un pallone con superficie alveolata per una traiettoria ideale e una precisione degna del tuo livello di pratica. Ma sì, quei forellini che si possono sentire sui palloni!

Ecco, hai tutte le carte in mano per trovare il pallone da pallavolo adatto a te! Attenzione, per il beach volley le cose non sono esattamente uguali, seguici se vuoi saperne un po' di più.

PAULINE

Il mio consiglio da aspirante pallavolista:

"Non è sempre immediato scegliere il pallone da pallavolo, ma ogni praticante ha il suo pallone. Nessun dubbio a riguardo, oggi le mie braccia mi ringraziano per avere iniziato con un pallone adatto per il mio tipo di pratica!"

ALTRI CONSIGLI CHE TI POSSONO INTERESSARE:

Consigli
volleyball
La pallavolo è uno sport che si svolge tra due squadre di sei giocatori ciascuna. Lo scopo del gioco è realizzare punti, facendo sì che la palla tocchi terra nel campo avversario, e impedendo contemporaneamente che la squadra avversaria possa fare altrettanto.
Consigli
Le ginocchiere sono indispensabili per completare la tua tenuta da pallavolo. Ti spieghiamo tutto quello che serve per sceglierle bene nel tuo negozio Decathlon.
Consigli
beach
Il Beach Volley è un bellissimo sport da praticare in famiglia o con gli amici e giocare secondo le regole lo renderà ancora più avvincente! Scopri le regole fondamentali e il divertimento è assicurato!
Consigli
beach
Giocare a beach volley comporta diversi benefici: permette di coinvolgere tutti i distretti muscolari ed è un ottimo modo per tenersi in forma, divertirsi ed abbandonare lo stress!
INIZIO PAGINA