Come scegliere le SCARPETTE DA DANZA? 

Per essere perfettamente a tuo agio durante tutti i movimenti, scegli accuratamente le scarpette.. Segui la guida! 

Le scarpette sono parte integrante del praticante, sia principiante che esperto: ognuno avrà le sue preferenze in termini di colore, materiale o persino suole. Tutto da provare!

 

Criteri multipli

I principianti, intermendi ed esperti, secondo il loro gusto e il loro modo di esercitarsi, non sceglieranno le loro scarpe da danza allo stesso modo: vengono presi in considerazione diversi fattori, solette, materiali o colori. All'inizio, le mezze punte saranno le tue alleate. Ecco alcuni consigli per guidarti nella tua scelta, così puoi goderti una vera seconda pelle!

cc-chausson-danse-classique

Uno dei primi criteri di selezione che entra in gioco è la natura delle suole: in genere si consiglia ai principianti di optare per le scarpette con la suola intera, perchè richiedono al praticante un maggiore sforzo per puntare il piede e questo lo aiuta a rafforzare il piede. Per quanto riguarda le scarpette con la suola spezzata offrono una maggiore flessibilità, ma meno stabilità di quella precedente: l'utilizzo ideale di quest'ultima è quando la caviglia del ballerino è più allenata e il suo livello di pratica è più avanzato.

cc chausson danse classique

Dopo questo primo dilemma, dovrai decidere il materiale della scarpetta: pelle o tela? La pelle ha il vantaggio di essere più resistente a lungo termine, ma è più difficile da indossare, in quanto inizialmente ha un po' meno flessibilità, ma alla fine si ammorbidisce per adattarsi al piede. Per quanto riguarda la tela, ha il vantaggio di consentire alla scarpa di adattarsi immediatamente al tuo piede ed è molto flessibile: tuttavia, a differenza della pelle, si consumerà un po' più velocemente nel tempo. E' davvero una questione di sentimento da parte del praticante, alcuni danzano per tutta la vita con le scarpette in pelle, altri con le scarpette in tela: è consigliato provare la scarpetta per capire la taglia corretta e quale materiale preferiamo indossare.

Le punte sotto consiglio dell'insegnante

Ballare sulle punte è ovviamente l'obiettivo di ogni appassionato di danza: richiede molta formazione e tecnica. Spetta all'insegnante, nella stragrande maggioranza dei casi, dire al suo studente se è pronto a lavorare su punte; ciò richiede un certo livello di padronanza e, ancora una volta, i suggerimenti devono essere testati con l'insegnante per vedere se corrispondono alla morfologia del piede del ballerino. 

I gusti e i colori

Le mezze punte generalmente sono proposte color salmone, rosa e nero; le scuole o gli insegnanti possono imporre alcuni colori, ma in generale per iniziare con la pratica, le bambine scelgono il rosa e i ragazzi il nero. Il colore classico e più venduto rimane il salmone.

 

Sei perfettamente informato sulla scelta delle tue scarpette da danza: l'idea è ovviamente quella di trovare le scarpette più confortevoli e adatte alla tua morfologia, che ti permetta di allenarti al meglio. Che tipo di scarpette usi? Piuttosto pelle o tela? Suole intere o spezzate? Condividi con noi le tue esperienze!

SCOPRI LA NOSTRA SELEZIONE DI CONSIGLI

INIZIO PAGINA