decathlonskateboarding

Come scegliere le giuste scarpe da skate?

In questo articolo ti spieghiamo la differenza tra le scarpe da skate e quelle normali aiutandoti a scegliere il modello più adatto, per gustarti l’uscita fino in fondo!

Fin dalla sua invenzione, negli anni ‘50, lo skateboard ha conosciuto grandi evoluzioni.

Nati negli ambienti surf, i primi skate erano fatti con una tavola in legno spesso e ruote in ferro. L’idea iniziale era di riprodurre le sensazioni del surf sull’asfalto e le manovre consistevano in slalom e virate.

Oggi, lo skateboard è un fenomeno mondiale praticato in più discipline: street (su moduli che riproducono l’arredo urbano o direttamente in strada), rampa, bowl, downhill (in discesa), cruising, dancing e molte altre ancora. In più, diventerà una disciplina ufficiale delle prossime Olimpiadi di Tokyo 2021!

Per alcuni, andare in skate non vuol dire più solo fare lo slalom tra ostacoli artificiali, ma lanciarsi per le ripide discese di montagna a oltre 70 km/h o anche saltare su 20 gradini! Per rispondere alle nuove esigenze degli skater, le varie discipline sono accompagnate da nuovi prodotti. Le scarpe da skate si sono sviluppate soprattutto nel corso degli ultimi anni per poter usare la tavola in modo più facile, comodo e sicuro.

ollieoverthebin

Le scarpe da skate sono costruite in modo diverso dalle altre, a livello di componenti e procedimenti. Per saperne di più, leggi qui di seguito:

Suola vulcanizzata o Cupsole  

La suola esterna è probabilmente l’elemento più importante di una scarpa da skate: è infatti responsabile dell’aderenza, del comfort e del “board feel” (ossia, la sensibilità con la tavola molto ricercata da alcuni skater). I due tipi principalmente usati nel mondo dello skate sono: la suola vulcanizzata e la Cupsole. 
Vulca500black

Suola vulcanizzata  

La suola vulcanizzata nasce nel 1966 in California, dove Paul Van Doren (fondatore di Vans) applica per la prima volta a un paio di scarpe un procedimento chimico fino ad allora impiegato nell’industria automobilistica, per la creazione di pneumatici. Questa tecnica consiste nell’aggiungere una piccola quantità di zolfo alla gomma, poi incollata a caldo. Il risultato è una suola più morbida e resistente. Scompaiono quindi le cuciture tra la tomaia in tela e la suola.

I vantaggi sono numerosi: morbidezza, aderenza e leggerezza. Tutto ciò offre un’ottima sensibilità con la tavola, oltre a molta più precisione e libertà di movimento: requisiti utilissimi nei trick tecnici. Per calzare su misura, la scarpa da skate ha bisogno di “prendere forma”. Una suola vulcanizzata richiede meno tempo ad adattarsi rispetto a una Cupsole.

Tuttavia, i vantaggi della vulcanizzazione sono in parte controbilanciati da una suola più sottile, che tenderà ad assorbire meno gli urti e a consumarsi più in fretta. Il fatto che la scarpa venga prima riscaldata e quindi incollata a caldo limita l’impiego di alcuni componenti. Non sarà per esempio possibile usare alcune schiume molto assorbenti, che invece troviamo nei modelli Cupsole.

crush500adulteblack

Cupsole  

La Cupsole è composta da tre elementi: suola esterna, suola intermedia e soletta interna. Non è assemblata a caldo ma cucita-incollata. Questo procedimento offre più robustezza, oltre a un ammortizzamento e una resistenza migliori. Anche l’avvolgimento sarà di qualità superiore. In cambio, avrà un peso e una rigidità maggiori; e la scarpa ci metterà più tempo a prendere forma. Anche il board feel è minore rispetto a una scarpa vulcanizzata.

A grandi linee, queste sono le differenze tra una suola vulcanizzata e una Cupsole. Comunque sia, non bisogna tirare la conclusione: suola vulcanizzata uguale scarpa morbida e Cupsole uguale scarpa rigida; per calcolare la giusta equazione, bisogna infatti tener conto di altre variabili, come le schiume, che ribilanciano i pro e i contro di ciascun tipo di suola.

number-2

Componenti

vulca100black

Tela (Canvas)

La scarpa in tessuto ha due vantaggi: pesa meno ed è più traspirante. Ed è anche un’alternativa ecologica. Comunque sia, la tela non sarà molto solida o resistente nel tempo. Quindi, se fai street, il mio consiglio è di optare per lo scamosciato o il PU. La tela, invece, sarà particolarmente piacevole nel cruising.

vulca500kaki

Scamosciato

La tomaia in cuoio ha dato prova di sé ed è ormai un riferimento nel mondo dello skate. Per lo street, le scarpe in crosta di cuoio saranno le più resistenti. Sul modello Vulca 500, per esempio, la tomaia in cuoio (che non si strappa) abbinata a uno strato di gomma sul Toe Cap offre alla scarpa un’eccellente resistenza alle ripetute sollecitazioni dei grip.

crush100jr

Poliuretano (PU)

Il poliuretano è molto usato nel mondo dello skate. Le ruote, per esempio, hanno una base di poliuretano. Questo componente è molto diffuso per la sua eccellente resistenza all’abrasione e la facilità con cui si lava. Essendo anche facile da modellare, i designer possono dare sfogo alla fantasia e lavorare dettagli come la texture e la grana con molta più facilità rispetto al cuoio, il tutto a un prezzo decisamente più conveniente.

sliponblack
number-3

Slip-on e stringhe    

La Slip-on è un modello senza stringhe che si infila come una pantofola. Questa costruzione offre grande morbidezza e flessibilità per massimizzare le sensazioni e la libertà di movimento. Oltre alla morbidezza, la "Slip-On" dà alla scarpa da skate uno stile classico. L’unione tra la Slip-on e la suola vulcanizzata offre un board feel preciso, molto apprezzato da alcuni skater. In più, eliminando le stringhe si elimina anche un elemento che tende a consumarsi. Con le slip-on non dovrai più preoccuparti di avere un paio di stringhe di ricambio nello zaino in caso di “incidenti” nel bel mezzo di un’uscita!
Altri skater, invece, preferiscono i modelli con stringhe per regolare la compressione del piede.

Speriamo che questo articolo sia riuscito a chiarirti le idee sull’argomento e ti aiuti a trovare la giusta scarpa da skate! La soluzione migliore è provare modelli diversi: con il tempo scoprirai quello che ti piace e più si addice al tuo stile in skate. Se hai ancora dubbi o domande, non esitare a contattarci! 

 

 

QUESTI CONSIGLI POTREBBERO INTERESSARTI:

INIZIO PAGINA