COME SCEGLIERE L'AMMORTIZZATORE PER LA SELLA

Tutti gli ammortizzatori per la sella permettono di assorbire gli shock, ma l'ammortizzazione varia in funzione della materia di cui sono composti. Aiutati con i nostri consigli.

       

     

L'ammortizzatore equitazione è un elemento importante per la comodità del cavallo. Si posiziona tra la sella e il sottosella. Oltre ad assorbire gli shock permette una buona ripartizione del peso del cavaliere sulla schiena del cavallo. La scelta si fa in funzione di un solo criterio: l'ammortizzazione.

L'AMORTIZZAZIONE

La scelta dell'ammortizzatore equitazione è variegata, avete la possibilità di orientarvi verso i modelli che andranno meglio per il vostro livello ed il vostro tipo di pratica.

PER UN USO OCCASIONALE

(utilizzo una volta a settimana)
L’amortizzatore in mousse: È un ammortizzatore di un buono rapporto qualità/prezzo. Assorbe bene gli shock. Non è consigliato per un utilizzatore intensivo perché la schiuma tende a stringersi con il passare del tempo.

PER UN UTILIZZO REGOLARE

(utilizzo 3 volte a settimana)
L'amortizzatore in gel: facilità di manutenzione, è consigliato per la sua efficacia e la sua durata di vita. Offre anche una buona ammortizzazione. I modelli areati permettono di essere più traspiranti.

PER UN USO INTENSIVO

(più volte a settimana)
L'amortizzatore in lana naturale: È molto efficace, infatti la lana naturale ha un forte potere ammortizzante. La lana ha la capacità di essere comoda, far respirare e di sposare perfettamente la morfologia del cavallo.

Audrey

Capo prodotto Fouganza

I nostri ammortizzatori hanno un taglia standard. Possono adattarsi bene sia ai cavalli che ai pony.

INIZIO PAGINA