COME SCEGLIERE LA BICI CITTÀ ?

Spostarsi in bici in città: una scelta economica, ecologica e piacevole con la bici giusta! Per scegliere una bici città non si deve improvvisare, perché deve poter rispondere alle necessità di un uso quotidiano.

LA NOSTRA MARCA CICLISMO

BTWIN propone e sviluppa prodotti per la pratica del ciclismo.

 

 

La scelta della bici città va fatta essenzialmente in funzione della distanza da percorrere, della frequenza di pratica e della tipologia di percorso (pavé, dislivello, densità urbana…).

DISTANZA

A seconda della distanza che percorri in città, dovrai scegliere la bici che risponda il meglio possibile alle tue aspettative e alle tue necessità: rendimento? Comfort? Efficacia? 

PER BREVI DISTANZE (FINO A 5 KM)

Per spostamenti brevi oppure per quelli misti in cui si usa la bici associata ad altri mezzi di trasporto, come metro, autobus, macchina... considera la bici pieghevole: la compattezza sarà il suo vantaggio principale.

Anche le bici città classiche, comfortevoli e leggere, possono essere comode per spostarsi in città su brevi tragitti. Semplici e con maggiore praticità d'uso, se il percorso non presenta dislivelli si può optare per una bici città anche senza cambio.

PER DISTANZE DI CIRCA 10 KM

Scegli la bici città classica se cerchi essenzialmente comfort e facilità d'uso, valutando magari un modello con più marce, per muoverti meglio.

Per questo tipo di distanza, puoi dare priorità alla solidità della bici scegliendo un telaio in acciaio. Per quanto riguarda il comfort, spesso la bici città permette di viaggiare con la schiena diritta (a 90°), posizione che, in più, permette di avere un campo visivo più ampio. Puoi anche valutare le bici città elettriche se preferisci la pedalata assistita per diminuire lo sforzo.

Per aumentare il comfort, ricorda che si possono aggiungere degli accessori specifici (cestino, borse, portapacchi, ecc...) che ti faciliteranno la vita.

PER I PERCORSI FINO A 30 KM

Se cerchi quotidianamente efficacia e rendimento, scegli una bici città a lunga distanza . Questa bici, spesso associata alle bici da viaggio, è perfetta per i lunghi percorsi in città, ma anche fuori città. Solida e confortevole, la bici città a lunga distanza è anche pratica da equipaggiare con borse ed altri accessori spesso utili per spostarsi in città.

Qualunque sia la distanza, puoi facilitare la pedalata scegliendo un modello con assistenza elettrica. Bici pieghevole o bici stile olandese, i modelli di bici elettriche sono vari!

FREQUENZA DI PRATICA

In base alla frequenza d'uso quotidiano, settimanale o mensile, la bici da città può esser scelta tra diverse tipologie.

USO OCCASIONALE (2-3 VOLTE AL MESE)

Cerchi una bici per poter fare delle passeggiate in città su brevi tragitti nei week-end di bel sole? La tua bici dovrà essere semplice, leggera e maneggevole. La Elops 100, ad esempio, risponde proprio a queste esigenze. Con o senza marce, la Elops 100 o la Elops 120 vi offrono il giusto compromesso tra semplicità e comfort, ad un prezzo colto contenuto.

USO REGOLARE (2 VOLTE A SETTIMANA)

Se almeno un paio di volte a settimana non puoi rinunciare alla tua passeggiata in bici, per andare a lavoro, o accompagnare il tuo bambino all'asilo, allora l'ideale è quello di scegliere una bici da città come la nostra Elops 120 o Elops 500: 6 marce, telaio alto (uomo) o basso (donna), accessoriata con portapacchi e ruote da 28 pollici, adatta anche a tragitti più lunghi e con leggere salite.

TUTTI I GIORNI

Se la tua bici è il tuo mezzo di trasporto privilegiato, occorrerà allora che sia full-optional! La nostra Elops 520, rifinita con stile, confortevole e accessoriata, offre tutto ciò di cui hai bisogno per un uso quotidiano in città. Per i più esigenti, la linea Elops 900 con il telaio in alluminio e il cambio Nexus è l'ideale ai continui cambi di ritmo.

Per un uso quotidiano su lunghi tragitti, si potrà anche valutare una bici da città a pedalata assistita.

TIPOLOGIA DI PERCORSO

A seconda della tipologia di percorso (pianeggiante, con salita e/o pavè) si può optare per diverse soluzioni.

PERCORSO PIANEGGIANTE / PISTA CICLABILE

Per percorsi pianeggianti, su piste ciclabili senza dislivelli, si potrà optare per una bici da città semplice e anche senza marce come la Elops 100, oppure la Elops 120 e 500 con 6 velocità. con postura eretta e confortevole. Dipenderà anche dalla lunghezza dei percorsi e dalla frequenza d'uso.

PERCORSO CON SALITE

Nel caso in cui il persorso presenti dislivelli significativi, è il caso di considerare una bici da città con almeno 6 marce ma anche di più. La Hoprider 100 offre 21 rapporti, leggera e robusta, è la bici da città ideale per percorrenze anche oltre i 10 km.

Da considerare anche l'ipotesi di una bici a pedalata assistita, per superare le salite con facilità... e senza sudare!

PAVE' E/O SENTIERI BATTUTI

Se il percorso prevede il passaggio su tratti di pavè o sentieri battuti attraverso parchi urbani, si può anche considerare una bici con l'ammortizzatore, per avere maggior comfort. Una bici come la Original 520 potrà fare al vostro caso, oppure, per i più esigenti, Hoprider 500 e Hoprider 900 vi offriranno il massimo delle prestazioni anche su lunghe distanze.

TELAIO ALTO O TELAIO BASSO?

TELAIO ALTO

Un telaio alto (detto anche telaio da uomo), può essere molto bello come estatica (dipende dai dusti personali!) ma può essere meno pratico in città in funzione del vostro uso.

TELAIO BASSO

Un telaio basso (detto anche telaio da donna) è molto pratico per i brevi tragitti per per le fermate frequenti in città. Ha il vantaggio di offrire facilità di salita in sella, soprattutto se dietro si ha portapacchi con borse o portabebè, oppure nel caso in cui ci si sposta indossando una gonna.

telaio

Hervé

Esperto ciclismo Decathlon

La sicurezza è un aspetto fondamentale quando si parla di ciclismo in città!

Pensa agli accessori indispensabili: casco, luci, abbigliamento riflettente, antifurto…

INIZIO PAGINA