COME FARE UN'ESCURSIONE BEN RIUSCITA IN MTB?

Delle uscite preparate male od organizzate male, la bici non adatta o in cattive condizioni, sono tutti aspetti che possono diventare dei veri fastidi. Ecco qualche consiglio per fare un'escursione in MTB ben riuscita…

Fare MTB è un buon modo per evadere e trascorrere del tempo in mezzo alla natura. Ma per fare in modo che le tue prime uscite siano un divertimento si devono evitare alcuni possibili intoppi.

RISCALDARSI BENE PER FARE UNA BUONA ESCURSIONE IN MTB

Spesso trascurato, il riscaldamento è invece molto importante per fare MTB. Durante questa fase, l'organismo aumenta progressivamente la sua temperatura. Ha bisogno di tempo prima di poter funzionare a pieno regime!

Quindi, quando programmi un percorso, non inserire degli «alti muri» subito all'inizio dell'uscita. Concediti qualche chilometro per riscaldarti bene. Un'altra precauzione: durante questa fase non prendere dei dossi in velocità.

Per riscaldarti bene:
• Usa una moltiplica piccola che permette di far girare le gambe senza uno sforzo eccessivo
• Viaggia lentamente alla partenza
• Aumenta progressivamente l'intensità dello sforzo.

CONTROLLA LO STATO DELLA TUA MTB

Per un'escursione in MTB ben riuscita, il materiale deve essere perfettamente funzionante.

I controlli devono verificare le condizioni dei copertoni, i giochi anomali, i freni e la trasmissione.

Se i controlli e la manutenzione della bici vengono eseguiti regolarmente, i rischi di problemi meccanici si riducono di conseguenza.

Infine, per un'uscita ben riuscita, pensa anche ai piccoli imprevisti che si possono verificare: cadute, forature, rotture di catena... Per rimediare, porta con te un minimo di attrezzatura. In particolare la pompa, il kit di riparazione e lo smagliacatena.

TROVA IL RITMO GIUSTO: IL TUO !

Ciascun membro di un'uscita in bici ha un suo livello, per questo devi trovare il tuo ritmo. Non serve a niente essere sempre in sovraccarico per seguire il ritmo imposto dai compagni. Rischieresti di consumare decisamente troppe energie alla partenza e di fare fatica ad arrivare alla fine dell'uscita.

La stanchezza accumulata può farti perdere lucidità, aumentando così i rischi di cadute.
Ciascuno ha il proprio ritmo, rispetta il tuo!

SCEGLIERE BENE IL PERCORSO

Prepara il percorso tenendo conto del tuo livello e delle tue capacità.

Se è da molto che non pedali, trova un percorso breve e calcola delle scorciatoie. In questo modo, in caso di stanchezza eccessiva o di guasti, potrai tornare a casa o alla macchina più rapidamente.

Inoltre, quando stabilisci il percorso, evita di inserire tutti i rilievi della zona! Cerca di trovare la giusta via di mezzo tra divertimento e sofferenza. Col passare delle uscite potrai rendere più difficili i tuoi percorsi in MTB, rispettando i tuoi progressi.

ALIMENTARSI E IDRATARSI FREQUENTEMENTE

L'alimentazione e l'idratazione vengono spesso trascurate, soprattutto quando fa freddo. Evita questo errore! Porta con te acqua a sufficienza, qualche gelatina di frutta, barrette di cereali o frutta secca.

Prendi l'abitudine di idratarti, una sorsata ogni 10-15 minuti, anche di più se fa caldo. Inoltre, sgranocchia regolarmente qualcosa durante tutta l'uscita, fin dalla prima ora in bici.

Questi semplici gesti evitano gli attacchi di fame, la comparsa di crampi e i cedimenti che potrebbero trasformare la fine delle tue uscite in un calvario.

Fare un'escursione in MTB ben riuscita è questione di qualche buona abitudine. Scegli un percorso adatto, controlla le condizioni della bici, trova il tuo ritmo e rispetta qualche buona abitudine di idratazione ed alimentazione... In questo modo eviterai molti inconvenienti.

E tu, come fai per fare un'escursione in MTB ben riuscita? Condividi i tuoi consigli nei commenti.

INIZIO PAGINA