COME FARE I NODI DA PESCA!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La scelta di un nodo è fatta in base al tipo di accessorio da legare:

NODO PER CUCCHIAINO

IDEALE PER GIRELLE, MOSCHETTONI, ARTIFICIALI

Tappa 1 : passare il filo nell'occhiello dell'amo

 

Tappa 2 : formare un'asola poi avvolgere il filo attorno alla lenza (5/6 giri).

 

Tappa 3 : ripassare il filo nell'asola.

 

Tappa 4 : prima di stringere il nodo, inumidire il filo con la saliva e tagliare la parte in eccesso.

NODO PALOMAR

AMO A OCCHIELLO, GIRELLE, TESTE PIOMBATE

Fase 1: doppiare la lenza prima di passarla nell'occhiello.

 

Fase 2: passarla nell'occhiello.

 

Fase 3: fare un nodo semplice.

 

Fase 4: passare l'oggetto (amo, girella) nell'asola e stringere gradualmente.

 

NODO PER AMO A PALETTA

PER AMI A PALETTA DI QUALSIASI DIMENSIONE

Fase 1: formare un'asola all'altezza del gambo dell'amo.

 

Fase 2: tenere l'asola con il pollice e l'indice, poi avvolgere il filo intorno al gambo (6 - 7 giri).

 

Fase 3: avvolgere il filo intorno al gambo (6 - 7 giri).

 

Fase 4: inumidire il filo prima di stringere il nodo tirando il filo affiancato alla paletta.

NODO DI GIUNZIONE

IDEALE PER UNIRE NYLON o FLUOROCARBON - TRECCIATO

Fase 1 : fare un otto con il filo nylon o fluorocarbon.

 

Fase 2 : passare il trecciato all'interno dell'otto rovesciato e facciamo compiere al trecciato 15 spire attorno al nylon o fluorcarbon.

 

Fase 3 : adesso ripetiamo l'operazione nel verso opposto, quindi passiamo il capo libero del trecciato attraverso il nostro otto rovesciato.

 

Fase 4 : inumidire il nodo con della saliva e poi stringere gradualmente. Tagliare il filo eccedente.

VI RACCOMANDIAMO I NOSTRI CONSIGLI PESCA

INIZIO PAGINA