come scegliere l'attrezzatura per iniziare il surfcasting?

La pesca a surfcasting richiede attrezzature adeguate a seconda delle condizioni di pesca. Scopri quale attrezzatura scegliere in base alle caratteristiche dello spot di pesca.

Seabass

la canna

il mulinello

il filo

Il reggi canna

Una volta raggiunto lo spot di pesca è indispensabile un supporto per poter appoggiare le canne. Ne esistono di due tipi: i picchetti e i treppiedi o tripodi.
Il treppiede è ideale per tenere le canne basse è avere maggiore sensibilità. E' consigliato in condizioni di mare calmo. 
I picchetti sono molto stabili e permettono di tenere le canne in posizione verticale in modo che il filo superi le onde. Sono la scelta migliore quando il mare è agitato e in condizioni di vento forte.

COME SCEGLIERE L'ATTREZZATURA PER INZIARE IL SURFCASTING?

gli accessori

Nel surfcasting, come in tutte le tecniche di pesca, esistono una miriade di accessori in base alle condizioni e ai pesci che intendiamo catturare. Te ne consigliamo due che non devi mai lasciare a casa prima di recarti in spiaggia.
Nel caso che la tua battuta di pesca si svolga di notte, una lampada frontale ti permetterà di muoverti in sicurezza e svolgere tutte le operazioni di montaggio e innesco.
Un ago da innesco sarà indispensabile per poter innescare correttamente gli anellidi marini, mentre uno a uncino potrà esserti utile se dovrai innescare tranci di pesce, cefalopodi o molluschi come il cannolicchio.

COME SCEGLIERE L'ATTREZZATURA PER INZIARE IL SURFCASTING?

approfitta dei nostri consigli