Quale ammortizzazione scegliere per il mio paio di scarpe da corsa?

Una scarpa con una buona ammortizzazione offre una piacevole sensazione ad ogni passo, una sensazione di comfort e libertà.

Comment choisir l'amorti de vos chaussures de Running ?

Qui, esamineremo in dettaglio il concetto di ammortizzazione. Che cos'è l'ammortizzazione delle scarpe? Perché è importante averlo quando si corre? Come sceglierlo, soprattutto se pesi più di 78 kg? È interessante ridurlo per tornare ad un passo più vicino al suolo? Da quanti km si consuma l'ammortizzazione della sua scarpa? Ti diciamo tutto sull'ammortizzazione!

Qu'est-ce que l'amorti ?

Cos'è l'ammortizzazione?

Quando corriamo, produciamo energia. Al momento dell'impatto al suolo, questa energia viene trasferita a tutto il nostro corpo: muscoli, ossa e articolazioni. La scarpa da corsa assorbe questo rilascio di energia e allevia il nostro corpo dallo shock.

In che modo questo fenomeno di ammortizzazione è reso possibile dalla scarpa da running?

La composition d'une chaussure de running

Il dorso di una scarpa da running è costituito da uno strato più o meno spesso di schiuma, che definisce la capacità di assorbimento degli urti della scarpa e in una certa misura il comfort offerto da una scarpa. Ogni OEM ha la propria tecnologia di schiuma.

Alcune scarpe non solo assorbono lo shock, ma forniscono anche al corridore un ritorno di energia per rilanciarsi più velocemente.

Questo ritorno di energia da un passo all'altro è quello che viene chiamato il dinamismo o il rilancio di una scarpa. Il rilancio è molto interessante quando vuoi migliorare le tue prestazioni di corsa, perché fa risparmiare energia guadagnando velocità.

Come scegliere l'ammortizzazione delle tue scarpe da corsa su strada?

Su strada è generalmente consigliabile avere un'ammortizzazione ottimale per due motivi:

-Corri su terreno duro: bitume, acciottolato, lastre...
-Richiedi lo stesso supporto a intensità costante.

Poi dipende dalle sensazioni che cerchi e dalla tua pratica di corsa.

Come scegliere l'ammortizzazione delle tue scarpe da trail?

In pista puoi correre con un'ammortizzazione leggera per i seguenti motivi:

-Corri su un terreno soffice
-Variate il vostro supporto con i cambi di direzione
-A volte si alternano corsa e camminata nelle fasi in discesa e in salita

Il vantaggio di ridurre l'ammortizzazione su una scarpa da trail è di essere più vicino al suolo, il che consente una migliore precisione nel posizionamento del piede.
Quindi è consigliabile adattare la sua ammortizzazione alla distanza della sua uscita.

Per ulteriori informazioni sulla scelta della tua scarpa da trail, consulta il nostro articolo completo: Come scegliere le tue scarpe da trail?

Chaussure de trail pour les coureurs lourds

Sono un corridore pesante, dovrei prendere più ammortizzazione sul mio paio di scarpe da corsa?

Un'idea generalmente accettata nel mondo della corsa è che i corridori pesanti dovrebbero proteggersi con più ammortizzazione.

Lo studio LIH del 2018 su 848 corridori ha dimostrato che l'ammortizzazione morbida sembra migliore per i corridori leggeri* in termini di prevenzione degli infortuni, mentre per i corridori pesanti* l'ammortizzazione non ha impatto sul rischio di lesioni.

La cosa più importante per evitare infortuni è scegliere la scarpa da corsa più adatta alla tua pratica. Ti aiutiamo a definire la tua pratica e la scarpa giusta con il nostro aiuto alla selezione dinamica.

*Corridore pesante: massa maggiore di 78 kg per gli uomini, 63 kg per le donne
*Corridore leggero: massa inferiore a 78 kg per gli uomini, 63 kg per le donne

Réduire l'amorti sur sa chaussure de running

Vale la pena ridurre l'ammortizzazione della tua scarpa da corsa?

Negli ultimi anni, la tendenza nella corsa è stata quella di tornare ad un passo cosiddetto “più naturale”.

L'idea è di far lavorare di meno la scarpa e di far lavorare di più il corridore, in modo da rafforzare le gambe. Meno tecnologia è integrata nella scarpa per proteggere il corridore da lesioni a lungo termine.

In questo contesto, riduciamo l'ammortizzazione e il drop (o altezza del tallone) della scarpa.

Per i corridori che corrono da più di 6 mesi, questo passaggio a una scarpa più minimalista deve essere fatto gradualmente, insieme al rafforzamento muscolare e sotto la supervisione di un professionista.

Per il corridore principiante, può iniziare direttamente e imparare a correre con un tipo di scarpa 'semiminimalista'.

Da 3 uscite a settimana, l'ideale è avere due scarpe con ammortizzazione diversa per variare gli sforzi. Con due diverse paia di scarpe, non lavoriamo i muscoli allo stesso modo. Puoi alternare, ad esempio, tra la tua scarpa tradizionale e un secondo paio di scarpe più leggere e con meno ammortizzazione.

Durée de vie pour l'amorti de vos chaussures de running

Quanto dura l'ammortizzazione della tua scarpa da corsa?

L'ammortizzazione di una scarpa da corsa in generale è compresa tra 600 e 1000 km.

Puoi guardare i segni di usura da questo chilometraggio. In generale, quando corri, fidati dei tuoi sentimenti. Se hai un nuovo dolore che appare senza motivo e hai un vecchio paio di scarpe da corsa, potrebbe essere il momento di cambiarle.

Bien choisir l'amorti de ses chaussures running

Qual è la migliore ammortizzazione? È l'ammortizzazione che meglio si adatta al terreno su cui correrai, alla tua pratica e al tuo obiettivo.

Scegliendo una scarpa con poca ammortizzazione guadagnerai in velocità, dinamismo e precisione.

Con più ammortizzazione guadagnerai comfort e protezione e ti sembrerà di correre su una nuvola.

Quindi sta a te scegliere le sensazioni su cui concentrarti.