COME SCEGLIERE IL TAPIS ROULANT

Vuoi lanciarti nell'acquisto di un tapis roulant ma non sai quale scegliere? Per offrirti le sensazioni migliori e rispondere alle tue aspettative sportive, segui questa guida.

COME SCEGLIERE IL TAPIS ROULANT

PRIMA DI SCEGLIERE, I BUONI MOTIVI PER INVESTIRE

- Un vantaggio non trascurabile: quello di correre… in casa e al proprio ritmo!
- Un investimento durevole, a lungo termine
- Un materiale solido ed accessibile a tutti per praticare con la massima sicurezza, raccomandato anche per la riabilitazione
- Un ammortizzamento migliorerispetto ai rivestimenti cittadini all'aperto

Alcuni criteri sono indispensabili per scegliere il tapis roulant.
Prima di tutto, devi considerare degli elementi personali che sono fondamentali per scegliere il tapis roulant:

- Stabilisci il tuo livello sportivo: sei ad un livello principiante oppure intermedio?
- Stabilisci il tuo obiettivo: il tapis roulant ti servirà per una riabilitazione cardiaca? Per rimetterti in forma? Per perdere peso? Per integrare un altro sport? La tua pratica sarà occasionale, regolare o intensiva?

QUALE TAPIS ROULANT PER QUALE TIPO DI UTILIZZO?

I tapis roulant offrono un'ampia gamma di possibili esercizi, con qualunque tempo e in qualsiasi momento. Con la massima sicurezza ed il massimo comfort per le articolazioni. In funzione delle tue necessità, stabilisci il tipo di utilizzo del tapis roulant.

PRATICA OCCASIONALE
Parliamo di recupero della forma o di riabilitazione. La ricerca delle performance non è un criterio determinante, la potenza del motore non è una priorità.
Il tapis roulant W100 magnetico di Domyos è l'ideale per praticare occasionalmente cardio training. Permette di effettuare fino a 30 minuti di footing, di camminata attiva o moderata al giorno.

PRATICA REGOLARE
Riguarda i runner occasionali o regolari che vogliono praticare cardio training in casa. In questo caso è meglio prendere un tapis roulant che permetta di realizzare in media 45 minuti di corsa al giorno, come il tapis roulant T540C. La potenza del motore è già confortevole e l'utilizzatore potrà anche scegliere diversi programmi di allenamento e l'inclinazione fino al 10% gli permetterà di effettuare un lavoro muscolare delle gambe più importante.

PRATICA INTENSIVA
Per i praticanti di livello intermedio e per gli amanti delle performance che vogliono praticare regolarmente è meglio optare per un tapis roulant con una superficie adatta a tutte le falcate. Per periodi di allenamento lunghi e per correre fino a 22 km/h prendi un tapis roulant più completo, come il T900C o l'INTENSE RUN, provvisti di soluzioni tecniche performanti e di una potenza superiore, con più programmi di allenamento.

TAPIS ROULANT PER CAMMINARE O PER CORRERE?

Da 1 a 8km/h, la tua attività si svolge con un'esperienza di walking (camminata da «lenta» a «sportiva»). A partire da 8km/h, l'attività si orienta sul footing, per passare poi al running.
I tapis roulant per camminare sono più compatti rispetto a quelli per correre. Ce ne sono di 2 tipi: senza motore e con motore.

Su un tapis roulant senza motore è l'appoggio del piede sul nastro di corsa che lo fa avanzare. Per questo motivo questo tapis roulant è inclinato, in modo da facilitare il movimento.  Questo tapis roulant è più leggero, però non permette di camminare in piano e la sua fluidità può essere limitata a seconda dei modelli (comportando in questo caso maggiori sollecitazioni sulle articolazioni).

Su un tapis roulant motorizzato è il motore che fa scorrere il nastro di corsa. Quindi quest'ultimo ha una velocità costante, stabilita dall'utilizzatore (a partire da 1km/h). Il vantaggio è doppio: la possibilità di camminare in piano ed un ottimo comfort per le articolazioni.
Ci sono tanti modelli di tapis roulant. Ogni tapis roulant è ideato per offrirti un comfort d'uso in una gamma di velocità stabilita, attraverso il dimensionamento di elementi come la superficie di corsa, la potenza del motore o la struttura. Questi elementi hanno un impatto diretto sulle dimensioni del prodotto... e sul suo prezzo.

QUALI CARATTERISTICHE PER QUALI BENEFICI?

LA SUPERFICIE DI CORSA
Più cammini / corri veloce, più i tuoi passi sono grandi. Quindi la superficie di corsa deve essere adatta al tuo tipo di pratica.  Per camminare da 1km/h a 6km/h, una superficie di 100cm x 40cm può andare benissimo. Quindi un tapis roulant per camminare sarà perfetto. Per fare footing da 6km/h a 8km/h, una superficie di corsa di 120cm x 40cm permetterà di avere comfort. Infine, per correre a partire da 10km/h è meglio stare sui 130cm x 45cm o più. Per convincersi la cosa migliore è provare il prodotto.

LA POTENZA DEL MOTORE
Garante della velocità, il motore dipende dall'uso che vuoi fare del tapis roulant. Più vuoi andare veloce, più la potenza del motore aumenta.

La potenza è legata anche al peso massimo dell'utilizzatore indicato sul prodotto. 100kg? 130kg? Le sollecitazioni saranno diverse. Un motore con una potenza adatta all'uso prolungherà la durata del prodotto. Il primo elemento da valutare è la potenza del motore «continua» (potenza che il motore fornisce permanentemente). Il secondo elemento è la potenza in «picco» (potenza disponibile all'occorrenza, ad esempio in una fase di accelerazione).

L'AMMORTIZZAMENTO
Uno dei vantaggi «comfort» dell'attività sul tapis roulant! Molto spesso i buoni tapis roulant sono provvisti di un sistema di ammortizzamento, il cui livello varia da un modello all'altro. In questo modo diminuiscono gli impatti a cui sono sottoposte le ginocchia e tutte le articolazioni. L'ammortizzamento deve essere adatto per il tipo di utilizzo: per camminare, un ammortizzamento morbido permette di avere un comfort articolare migliore ed una sensazione di «rimbalzo». Per il running, un ammortizzamento più duro offre massimo slancio e dinamismo... e meno perdita di energia.

L'INCLINAZIONE
Perfetto per aumentare il lavoro muscolare delle gambe, il sistema di inclinazione permette di variare l'attività simulando dei percorsi in salita. I muscoli della parte inferiore del corpo (glutei, cosce) e quelli della fascia addominale lavorano di più e il consumo di calorie è accelerato (ad esempio, fino a 4 volte in più con un'inclinazione del 20%!). Esistono 2 tipi di inclinazioni: con regolazione manuale, dove è necessario fermare il prodotto per regolare l'inclinazione e con regolazione automatica, in cui la si può regolare durante l'attività.

LA CONSOLLE
La consolle ti permette di visualizzare delle informazioni di base legate all'attività: velocità, distanza percorsa, tempo di attività, media delle calorie bruciate. Troviamo dei modelli semplici ed intuitivi per praticare walking e dei modelli più «tecnologici» per i tapis roulant per il running.

Concentrati sugli strumenti di misurazione, sui diversi programmi proposti che permettono di valutare le performance e i progressi, sulle compatibilità proposte (coaching o MP3) e sulla facilità di lettura delle informazioni (dimensioni del display, retroilluminazione). In funzione dei modelli, è presente anche la frequenza cardiaca (per quest'ultima, non c'è niente di più preciso della fascia cardiofrequenzimetro).

IL PESO MASSIMO UTILIZZATORE
A seconda dei modelli, può variare da meno di 100Kg a più di 150kg. La struttura ed il motore di ciascun tapis roulant sono dimensionati per accogliere a lungo e con la massima sicurezza un utilizzatore con un peso «massimo».

LA STABILITÀ
La stabilità durante la corsa dipende dal peso del tapis roulant. Più il tapis roulant è pesante e più sarà stabile, offrendo quindi più fluidità e comfort. Per una buona solidità dell'attrezzo occorre considerare anche lo spazio occupato a terra (lunghezza e larghezza).

INTEGRAZIONE NELL'AMBIENTE
Sistema di apertura / chiusura: una volta conclusa l'attività, la maggior parte dei tapis roulant offre la possibilità di richiudere la superficie di corsa. Per aprirlo, la discesa è accompagnata da un'assistenza.

Alcuni tapis roulant offrono anche altre possibilità: lo spessore del tapis roulant Domyos Walk’In gli permette di essere riposto sotto alla maggior parte dei letti, per guadagnare il massimo spazio!

Sistema di spostamento: la maggior parte dei tapis roulant è provvista di rotelle per lo spostamento. Si deve sempre ricordare che alcuni tapis roulant sono più facili di altri da spostare (in questo caso il peso totale e le zone di presa sono degli elementi importanti).

MONTAGGIO
Calcola da 30 minuti a 1 ora per montare la maggior parte dei tapis roulant. Oppure scopri i prodotti senza montaggio, come i nuovi modelli Domyos «pronti all'uso».