Come scegliere il frustino? 

Il frustino viene usato per rafforzare l’azione delle gambe del cavaliere o dell’amazzone. Serve a dare indicazioni al cavallo. Leggi i nostri consigli per scegliere il modello giusto.

frustino fouganza

Esistono tre tipi di frustini, ognuno da scegliere in base alla specialità praticata ma anche all’uso che si intende farne. 

Specialità

- per un uso polivalente, scegli un frustino di taglia media (da 49 a 70 cm). Perfetto per qualsiasi specialità, è particolarmente indicato per imparare, fare passeggiate e lavorare in piano. Il modello standard è il più adatto ai principianti, perché più facile da maneggiare.

- per il salto ostacoli o il cross, è meglio scegliere un frustino corto (meno di 49 cm). Abbastanza spesso, ha un terminale largo. Non ha cinturino.

- per il dressage, si usa una frusta (da 110 a 120 cm). È detta anche “stick”. Al posto di un terminale classico ha una cordicella,  che serve ad agire con più delicatezza sui fianchi del cavallo. È anche molto utile per il lavoro a piedi. La frusta da dressage è riservata ai cavalieri di livello intermedio. Per le gare è bene informarsi sulla lunghezza ammessa dal regolamento, che può variare da un Paese all’altro.

Come scegliere un frustino
Come scegliere un frustino?

Valério

Product manager fouganza

Se sei agli inizi o monti all’aperto, assicurati di scegliere un modello con cinturino per non perderlo.