Come scegliere il fornellino?

Il fornellino, che sia a gas, a benzina, multicombustibile o a legna è una delle attrezzature essenziali per tutte le attività all'aperto; campeggio, trekking, bivacco, pesca, caccia, alpinismo, ecc. Scopri i diversi tipi di fornellino.

Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?

QUALE FORNELLINO SCEGLIERE PER LE PROPRIE AVVENTURE?
Consente di cucinare piatti caldi e far bollire l'acqua in varie condizioni.
Evita di dipendere dai rifugi o di mangiare solo pasti freddi/cibo trovato sui sentieri.
Ecco i nostri consigli!

1/ I criteri?

Prima di tutto, è importante sapere cosa ti serve.

- L'accensione:Può essere automatico e integrato nel fornellino: è un'accensione piezo o manuale (con un accendino, una pietra focaia, ecc.)
- L'utilizzo:in quale contesto utilizzi il tuo fornellino, vedremo in seguito quali sono le differenze tra le diverse pratiche.
- La potenza del fornellino;si determina in base a due elementi. In primo luogo, la velocità di riscaldamento, è il tempo necessario affinché l'acqua arrivi all'ebollizione ad una temperatura di 100.Questa può naturalmente variare a seconda dell'altitudine, del vento, della temperatura, ecc. Questo dato è quello più vicino alla realtà. In secondo luogo, il numero di watt, questo corrisponde alla potenza del fornellino.Maggiore è il numero, maggiore è la prestazione e quindi il tempo di riscaldamento sarà veloce. Questo dato, di solito tra 1200 e 3000 watt, è una misura tecnica della quantità di calore emesso. Rappresenta la potenza del fornellino, ma influisce anche sul suo consumo emesso (g/ora).
- L'autonomia del fornellino, la compatibilità con le cartucce, il collegamento, i combustibili, ecc.
- Gli accessori: le opzioni che ritieni necessarie per la tua pratica, ad esempio: una barriera al vento integrata o meno, un supporto per pentole più o meno largo, un fornellino separato (il fornello non è appoggiato sulla cartuccia), una sacca di stoccaggio o una valigetta, la regolazione della fiamma…
- La facilità nel pulirlo, se le diverse parti possono essere separate o tolte per essere lavate, come griglie o piastre.
- Il peso e il volume; di solito usi un fornellino quando sei fuori casa, quindi sarà trasportato, in auto o nel tuo zaino. Se parti in auto o devi portarlo in uno zaino, le caratteristiche non saranno le stesse.
- La dimensione delle tue gavette e il numero di persone per cui cucinare, questo influenzerà la capacità di cui hai bisogno, come il numero di litri di acqua da riscaldare, la dimensione della pentola, il numero di fuochi, ecc.

Una volta stabilite queste informazioni, dovrai scegliere il modello di fornellino.Ti presentiamo i principali tipi di fornellini sul mercato e che sono più utilizzati.

Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?

2/ Quali sono i diversi tipi di fornellini?

La scelta di un fornellino da campeggio può essere complicata dalla varietà di fornelli, modalità di accensione, sistemi, bruciatori, produttori, ecc. Ti spieghiamo le caratteristiche dei modelli di fornelli. Esistono diverse famiglie di prodotti, è la fonte di energia utilizzata dal fornello a differenziarle.

Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?

Come scegliere un fornellino a gas?

Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?

3/ Quale fornellino a seconda della pratica?

Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?

Il miglior fornellino a gas per i trekking?

Infine, per trovare un buon fornellino a gas, è necessario trovare l'equilibrio tra peso, potenza e stabilità. Il tutto in un formato il più compatto possibile perché devi trasportarlo nello zaino.

Il nostro preferito?
Il fornellino a gas separato con piezo - MT500, unisce stabilità, potenza e comfort.

I nostri ultimi consigli pratici?

Per goderti appieno le tue avventure e i piatti che cuocerai con il tuo fornellino. Ecco i nostri consigli pratici che possono aiutarvi nella natura:
Non esitate a isolare la cartuccia nei vestiti o pile, per mantenere il gas a temperatura ambiente.Il rendimento sarà quindi migliore e la piena potenza del fornellino sarà al massimo delle sue capacità.
Hai dimenticato il paravento? Non preoccuparti, puoi scavare intorno al fornello o circondarlo con pietre per proteggerlo dal vento o da altre condizioni climatiche.
E da ultimo, è sempre meglio non dimenticare l'accendino o pietra focaia per avere sempre di che accendere il fuoco.

Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?
Quale fornellino scegliere per le proprie avventure?

Alizée 

Ex scout e appassionata di escursioni