COME SCEGLIERE I WADER?

Esistono diversi tipi di wader. In questo consiglio scoprirai quelli più adatti a te.

wader-neoprene

La scelta dei wader dipende dallo spot, dalla tecnica di pesca e dalla stagione.

WADER NEOPRENE

I wader in neoprene hanno due grandi vantaggi: resistenza e comfort termico. Maggiore è lo spessore, migliori saranno la resistenza e l’isolamento in acque fredde. Tuttavia, non saranno ideali quando le temperature aumentano. Saranno quindi più piacevoli in inverno e primavera ma non d’estate.

wader-neoprene
wader-traspiranti

WADER TRASPIRANTI.

Questo tipo di wader offre più vantaggi, tra cui la leggerezza e la traspirabilità per un buon comfort di pesca. Contrariamente a quanto si può pensare, i modelli traspiranti non sono destinati alla sola stagione calda ma si possono usare tutto l’anno, d’estate e d’inverno. Come per tutti gli sport all’aperto, basta equipaggiarsi in base alle stagioni. Infilando degli indumenti termici sotto i wader, si potrà restare al caldo anche in acque fredde. Il numero degli strati aumenta la resistenza. Tuttavia, il componente che offre queste qualità ha anche degli svantaggi: i modelli traspiranti saranno infatti meno resistenti rispetto a quelli in neoprene. Attenzione a non attraversare i rovi!

WADER PVC

Hai un budget limitato o cerchi dei wader per uscite occasionali? I modelli in PVC fanno al caso tuo. Offrono il vantaggio di essere resistenti ma non hanno un rivestimento termico e non sono traspiranti: l’ideale quando il tempo è clemente. Come con i modelli traspiranti, per avere il comfort desiderato, bisogna usare indumenti termici. 

wader-neoprene

CONSIGLI! 

Indossare qualcosa sotto i wader. Indossare indumenti traspiranti e/o termici e calze alte per evitare gli sfregamenti.  

Aggiungere un paio di solette. Per avere più comfort e farli calzare su misura, potrai aggiungere delle solette (disponibili nei nostri negozi tra i prodotti Aptonia o Quechua).

Evitare i rovi. Nonostante i rinforzi, non sono indicati per attraversare i rovi. Evitare le microperdite e i piedi bagnati! 

Come lavare i wader?Risciacquarli con acqua corrente, dentro e fuori, prima di risvoltarli e appenderli dagli stivali per farli asciugare. 

wader-neoprene

RACCOMANDIAMO ANCHE I NOSTRI CONSIGLI PER LA PESCA DEI PREDATORI